Cerca e trova immobili

RUSSIA«Il 17 marzo 2024 Russia al voto», in gioco il destino del mondo

07.12.23 - 09:51
ll Consiglio ha fissato le elezioni presidenziali, cruciali per il futuro politico del Paese e della sua posizione geopolitica.
Afp
Fonte Ria Novosti / ats
«Il 17 marzo 2024 Russia al voto», in gioco il destino del mondo
ll Consiglio ha fissato le elezioni presidenziali, cruciali per il futuro politico del Paese e della sua posizione geopolitica.

MOSCA - Il Consiglio della Federazione Russa «ha programmato le elezioni presidenziali per il 17 marzo 2024, la Camera ha approvato all'unanimità la risoluzione».

È il comunicato rilasciato oggi all'agenzia di Stato, con il quale si ufficializza per il prossimo 17 marzo 2024 - ma si valuta di votare tre giorni: 15, 16, 17 marzo - come data nella quale il suffragio universale deciderà sul destino politico della Russia, e non solo.

«L’evento politico più importante»
Perchè in ballo c'è il destino del mondo, come fa ben capire la presidente della Camera Valentina Mtvienko, sottolineando che «le prossime elezioni rappresentano l’evento politico più importante», che determineranno in larga misura il futuro della Russia.

La Presidente della Commissione elettorale Centrale, ripresa dalle agenzie russe, ha dichiarato: «Le prossime elezioni garantiranno in gran parte il rafforzamento dello sviluppo della Russia e la sua vittoria in questa spietata battaglia geopolitica».

Le riserve di Putin
Dunque la campagna elettorale potrà considerarsi aperta non appena la decisione del Consiglio della Federazione verrà pubblicata ufficialmente, tant'è che Putin non ha ancora sciolto le riserve sulla sua possibile ricandidatura

Anche se a inizio mese le agenzie avevano ribattuto l'intenzione dell'attuale Presidente - che ha 71 anni - di candidarsi per un altro mandato di sei anni, sebbene non ci fossero comunicazioni ufficiali («Putin non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione in merito», aveva dichiarato a inizio novembre il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov).

Tra candidati e passi indietro poco probabili
Quanto ai candidati ufficiali occorre attendere. Ma se l'attuale leader si potrebbe presentare come candidato indipendente, potrebbero presentare un loro prescelto sia il Partito Comunista che quello Liberale, entrambi di opposizione sebbene supportino la guerra con l'Ucraina.

Impossibile invece vedere l'oppositore Alexei Navalny, da tempo in carcere.

Nessuno si aspetta un passo indietro dello "zar" - favorito nei sondaggi interni alla Russia specie dopo l'invasione dell'Ucraina - ma se così fosse, il destino del mondo potrebbe aprirsi ancor più all'incertezza.

Quest'ultima, eventualità poco gradita anche all'amministrazione USA, il cui spettro peggiore è da sempre quello di non conoscere a fondo il proprio interlocutore.

COMMENTI
 

Toti 2 mesi fa su tio
Incredibile vedere come tutti si preoccupino di esportare la democrazia all'est-ero, come se in occidente fossimo tutti "intonsi" da questo punto di vista. Non so se sia illusione o presunzione, ma forse oltre alle potenziali maschere, ci sarebbe da togliersi le fette di salame dagli occhi! Prima di puntare il dito altrove, guardiamoci in casa...

Arcadia7494 2 mesi fa su tio
Risposta a Toti
Tranquillo Toti, che noi sappiamo bene di non essere perfetti e ce lo diciamo tutti i giorni, ovunque, nei dibattiti pubblici come nei social, perché da noi c'è, per fortuna , una certa libertà di espressione, pare. E grazie a questa libertà, oltre a criticare i nostri, io mi permetto di criticare , ancora più a giusta ragione, chi è messo decisamente peggio di noi . E i cari russi, come i cinesi, e come gran parte del mondo, persino gli americani che detestate tanto, sono messi peggio di noi. Noi siamo virtuosi a confronto. PS ti ho risposto perché chiamato da te in causa indirettamente dalla parola "Maschera"

Emib5 2 mesi fa su tio
Risposta a Toti
Toti Sono abbastanza certo che una vacanza in Corea del Nord ti farebbe cambiare opinione radicalmente.

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Toti
Ringrazia di vivire in democrazia, putroppo in certi paesi avere un orientamento sessuale fuori dai "canoni" e semplicmente avere opinioni non allineate significa essere lapidati a morte! Se vuoi ti compro un biglietto per Orchilandia.

Arcadia7494 2 mesi fa su tio
Da 24 anni al potere (anche quando c'era Medvedev) e qui sotto c'è gente (i soliti noti, in verità) che pensa a votazioni regolari e democratiche? Ma pensa te.. Toglietevi la maschera antioccidentale e forse vedrete un po' meglio...

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
È preoccuoante che ci sono certi mentacatti che oensano che sia tutto normale. L'Occidente ed i nostri diritti e libertà sono sotto attacco da anni. Il fornte non è solo quello ucraino...

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a DavideBernasconi
Se ci sarà un’ipotetica guerra dovrò prima guardare chi far fuori vicino a me prima di sostare dall’altra poi attendo 😂🤷‍♂️

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a DavideBernasconi
Scusa, prima di sparare dall’altra parte!

Arcadia7494 2 mesi fa su tio
Risposta a DavideBernasconi
Davide, l'unica cosa fatta bene da Putin è innescare un pericoloso e crescente disordine globale che ha rivitalizzato per emulazione paesi come Iran, Corea del Nord, Venezuela, ecc.. e in generale paesi in mano a tiranni che provano a sfruttare il momento per affondare il sistema internazionale uscito dalla Seconda guerra mondiale, basato su "regole, libertà di espressione e di movimento, commerci aperti, ecc..". Ebbene qui ci sono beoti che tifano per Putin e neanche troppo velatamente auspicano il crollo dell'Occidente e dei suoi valori.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Si chiamano i no-input! Racchiudono tutti i movimenti negazionisti a partire da Novax ecc ecc

ber68 2 mesi fa su tio
ma perche le fanno intanto si sa come va saluttttti

Geremia 2 mesi fa su tio
Chi pensa, giustamente, che Putin non permetterà certo che qualcuno prenda il suo posto ricordi l’assalto organizzato da Trump. Pori nüm, si salvi chi può

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Geremia
Lei è uno spasso unico! Che comicità! Chissà magari al Cirque du Soleil cercano qualcuno per intrattenere i clown..

Sig der sauer 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
…disse quello che mobilita le cheerleader per un pagliaccio…🤣🤣🤣

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
..rispose colui che ha i soldi per ingaggiare le cheerleaders mentre poi ci saranno spettatori squattrinati (lei) che si accontenteranno di guardare ;)

Geremia 2 mesi fa su tio
Elezioni libere 😂😂😂. Ma provate a immaginare da una parte Medvedev e dall’altra Trump. Due esaltati fuori dalla realtà.

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Geremia
Un paragone così empirico e totalmente non lineare poteva farlo solo lei.. difatti è risaputo che Trump ha la stessa passione della guerra di Medvedev.. peccato, ogni volta che lei commenta abbassa in modo irrimediabile il livello del forum…

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
… molto peggio potrebbe andare se un certo Medvedev diventasse presidente.. entrambi inqualificabili!

Panoramix il Druido 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Su questo sono d'accordo con te...quello è completamente pazzo!

Kyke 2 mesi fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
Ma è un gioco delle parti lui, interpreta la parte del pazzo scatenato😁

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
.. sono d’accordo con Lei non con te.. non siamo amici.

Panoramix il Druido 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Sul Web lo standard è il "tu"; il "lei" si utilizza per creare distanza e attrito. Si chiama "Netiquette".

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
Allora la usi..

Panoramix il Druido 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Ok, boomer...

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Kyke
Non credo, ha anche seri problemi di alcool..

RemusRogue 2 mesi fa su tio
Ma che bel titolo... fake news... addirittura in gioco il destino del mondo... ahahaha

LoveYourCountry 2 mesi fa su tio
Non capisco da dove arrivino tutti questi scetticismi sulle elezioni russe, viene messa in dubbio la democrazia delle elezioni… Ma voi pensate davvero che ci sia il bisogno di truccare le elezioni? Ma guardate che il 90% del popolo supporta Putin e il suo partito… non esistono concorrenti all’altezza, ma questo non vuol dire che subito dobbiamo fare i complottisti e mettere in dubbio tutto ciò che arriva dalla Russia… Non mi piace questa situazione perché stiamo alimentando odio e stiamo facendo propaganda al contrario. Penso che siano nel torto sia gli uni che gli altri! La Russia ha invaso ed ha la colpa più grande, ma l’invasione è stata solo la ciliegina sulla torta di un problema molto più grande e duraturo…

Dred 2 mesi fa su tio
Risposta a LoveYourCountry
Le elezioni si possono "truccare" anche prima di andare al voto. Facendo il lavaggio del cervello al popolo per esempio. Oppure eliminando tutti gli oppositori più forti (vedi Navalny). A quel punto, come dici tu, non c'è più bisogno di truccare il voto.

Panoramix il Druido 2 mesi fa su tio
Risposta a LoveYourCountry
Beh, dopo aver incarcerato e/o assassinato tutti i possibili concorrenti all'altezza...gli piace vincere facile!

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a LoveYourCountry
Russia e democrazia non possono stare nella stessa frase.

Ciulindo.47 2 mesi fa su tio
Risposta a Dred
E dalli! Ma allora è proprio una mania quella di denigrare e dubitare di qualsivoglia informazione proveniente dalla Russia.

LoveYourCountry 2 mesi fa su tio
Risposta a Dred
Boh Navalny ha più supporto occidentale che in Russia, però capisco cosa vuoi dire. Il lavaggio del cervello si può fare anche in Occidente.. solo che quando ci sei dentro non lo vedi, non te ne accorci..

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Dred
Esatto, con il lavaggio del cervello al quale sono sottoposti..

Ciulindo.47 2 mesi fa su tio
Risposta a LoveYourCountry
Love Your...: in parte ciò che dice é vero, perché nessuno può spiegare una realtà dall’interno della realtà stessa. Chi pretende di riuscirci, di solito, si avvale delle categorie utilizzate dalla retorica e dall'ideologia dominante.

Pensopositivo 2 mesi fa su tio
Risposta a LoveYourCountry
C'è una bella differenza tra la libertà di stampa e di espressione e quello che succede in Russia....quanti giornalisti e comuni cittadini sono finiti carcere o sono scappati all'estero ? Quante testate giornalistiche sono state eliminate per decreto ? Non mi sembra che lo stesso succeda da noi. Inoltre in Russia c'è solo una versione, mentre in occidente ci sono anche giornali filo-russi. Non vedere questa sostanziale differenza é grave...

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Hai dimenticato i giornalisti assassinati

Kyke 2 mesi fa su tio
Almeno i russi si tengono le elezioni, invece Zelens’kyj le elezioni le ha annullate a tempo indeterminato

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Kyke
Usa il cervellino: 1) Nella storia un paese sotto legge marziale ha mai tenuto elezioni? 2) Magari c'è giusto qualche milione di ucraini sotto occupazione dal 24 febbraio del 2022 che avrebbero diritto di voto? Già mi aspetto i mentecatti cosa direbbero in caso di voto... 3) È meglio avere una governo con una guida chiara per affeontare al meglio la guerra 4)Svegliati

Dog4life_boomer 2 mesi fa su tio
Ah si le famose elezioni democratiche russe.

Roggino 2 mesi fa su tio
Ma se non si presenta nessuno viene rieletto lui automaticamente? 🤔

Dred 2 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Come nel caso che tutti gli oppositori si suicidino?

Roggino 2 mesi fa su tio
Risposta a Dred
Perché ci sono degli oppositori in corsa? Verso qualche finestra? 🤭

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Bella questa 😂👍

s1 2 mesi fa su tio
basta che non usino hardware e software della Dominion Voting Systems Corporation

Frankino 2 mesi fa su tio
Vladimir..presidente a vita!!

TheQueen 2 mesi fa su tio
😂 chissà chi le vince 😂

Keope1963 2 mesi fa su tio
Elezioni democratiche 😂👍 no comment, funzionano più o meno come i referendum nel donbass..

Ciulindo.47 2 mesi fa su tio
Elezioni democratiche in Russia. Eppure c'è ancora chi sostiene, ipocritamente, che la Federazione russa sia una dittatura.

Roggino 2 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
Non sarà una dittatura, poco ci manca, ma di sicuro non è neanche una democrazia, il termine più consono è autocrazia.

Sig der sauer 2 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
Non è che basta definirle elezioni democratiche per far sì che siano realmente democratiche! Dov’è la vera opposizione? In carcere o sottoterra! Egregio Ciulindo, evidentemente non le è proprio chiara la differenza tra democrazia e dittatura!

Disà 2 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
come la democrazia diretta svizzera diciamo

Ciulindo.47 2 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Certo che mi é chiara la differenza tra democrazia e dittatura. L'autentica democrazia era praticata nell'antica Grecia (età di Pericle) dove gli elettori venivano sorteggiati tra i cittadini. Gli eletti rimanevano in carica un solo anno. La così detta democrazia occidentale non è altro che la dittatura del partito di maggioranza.

Panoramix il Druido 2 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
Ciulindo, vai a farti uno stage di un annetto a studiare la "democrazia" in Russia...poi torna e ne riparliamo.

Ciulindo.47 2 mesi fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
So cos'è la democrazia senza necessitare del suo consiglio. L'ho appena scritto!

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
Allora vada a passeggiare sulla piazza rossa con un foglio bianco 🤷‍♂️
NOTIZIE PIÙ LETTE