Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Mark Schiefelbein)
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
5 min
«Un'invasione dell'Ucraina? Putin la pagherà a caro prezzo»
L'ipotesi di Joe Biden è che la Russia stia per entrare in Ucraina, ma «sarà una decisione che pagherà a caro prezzo»
FOTO
NUOVA ZELANDA
1 ora
Quel che resta di Tonga, nelle prime foto da terra
I soccorsi sono infine riusciti ad arrivare, altri arriveranno presto, mentre sull'isola l'acqua inizia a scarseggiare
SRI LANKA
2 ore
Il dilemma dello Sri Lanka: ripagare il debito o comprare i beni essenziali?
La mancanza dei turisti stranieri causa Covid (e dei dollari) ha causato una reazione a catena, con effetti devastanti
MONDO
7 ore
La resistenza agli antibiotici uccide più di 1,2 milioni di persone ogni anno
È quanto emerso dal primo studio che ha valutato a livello globale il fenomeno
STATI UNITI
8 ore
Biden conferma Kamala Harris: «Insieme anche nel 2024»
Polemiche spente. Il presidente, nel bilancio del suo primo anno, ha speso parole positive per la vicepresidente
KAZAKISTAN
14 ore
Disordini in Kazakistan, i morti sono stati 225
Il bilancio delle violente proteste di inizio gennaio. Oltre mille persone si trovano agli arresti
ITALIA
14 ore
Un cristiano su sette è perseguitato. Nel 2021 uccisi in seimila
La Word Watch List 2022 mette al primo posto l'Afghanistan. Altre sette nazioni ritenute pericolose sono tutte in Africa
STATI UNITI
14 ore
Spaccio di droga tramite Snapchat: il social corre ai ripari
Le ultime modifiche dovrebbero rendere la vita più difficile ai pusher che vogliono contattare gli adolescenti
CINA
07.12.2021 - 07:450

Boicottaggio USA? La risposta cinese: «È una farsa politica»

Gli Stati Uniti hanno annunciato ieri un «boicottaggio diplomatico» dei Giochi Olimpici di Pechino, del 2022

Oggi la risposta cinese: «È una farsa politica per creare divisioni, basta politicizzare lo sport»

POLICA - «Il cosiddetto 'boicottaggio diplomatico' da parte degli Stati Uniti è una farsa politica autodiretta» e un riflesso «di mentalità da Guerra Fredda». Una nota del portavoce della Missione cinese all'Onu, in quella che è la prima reazione ufficiale di Pechino, ha stroncato la decisione di ieri dell'amministrazione di Joe Biden di non inviare suoi rappresentanti (non sportivi, ndr) a Pechino 2022 per protesta contro la violazione dei diritti umani.

«Olimpiadi e Paralimpiadi sono il raduno per atleti e appassionati di sport invernali di tutto il mondo. Sono loro il successo dei Giochi, non la presenza di un pugno di funzionari di governo dei paesi». Secondo le regole olimpiche, si legge nella nota, «i funzionari stranieri possono partecipare ai Giochi su invito dei loro comitati olimpici nazionali».

Come paese ospitante, la Cina è pronta per i Giochi invernali di Pechino, «aperti a tutti gli atleti e gli ospiti. Per quanto riguarda coloro che dicono di non voler venire, la risposta è che 'che tu venga o no', i Giochi olimpici e Paralimpici ci sono e saranno un successo», viene affermato nella nota.

La decisione del governo degli Stati Uniti «riflette la sua mentalità della Guerra Fredda. Gli Usa vogliono solo politicizzare lo sport, creare divisioni e provocare scontri. Questo approccio - sostiene il portavoce della Missione cinese all'Onu - non troverà sostegno ed è destinato a fallire», rendendo Washington «solo più isolata, in opposizione alla tendenza dei tempi e alla stragrande maggioranza dei paesi e delle persone in tutto il mondo».

In precedenza un portavoce del Comitato Olimpico internazionale (Cio) ha dichiarato che l'organismo «rispetta» la decisione degli Stati Uniti di un boicottaggio diplomatico dei Giochi Olimpici invernali di Pechino 2022. «La presenza di funzionari governativi e diplomatici è una decisione puramente politica di ciascun governo, che il Cio nella sua neutralità politica rispetta pienamente».

L'annuncio dell'amministrazione americana, aggiunge il Cio, ha «chiarito che i Giochi Olimpici e la partecipazione degli atleti vanno al di là della politica e accogliamo questo con favore». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Peter Parker 1 mese fa su tio
Purtroppo la Cina questa volta ha ragione….la mossa degli USA e’ una farsa. Prima di fare la voce grossa mettendo lo sport sul piano politico, questa ridicola amministrazione USA dovrebbe guardare in casa propria, magari iniziando dall’NBA che ha legami commerciali con la Cina di milioni di dollari, la stessa NBA che si schiera contro le ingiustizie delle minoranze, inginocchiandosi ipocritamente (con Lebron James in prima fila….).
emib53 1 mese fa su tio
@Peter Parker I suoi commenti sarebbero credibili se ci fosse una volta che dice qualcosa di positivo sull'amministrazione attuale e una negativa, una sola, sull'amministrazione precedente. Altrimenti è solo polemica a prescindere permeata da infantilismo di chi non riesce ad accettare la sconfitta. L'essere di estrema destra, o sinistra, è una scelta di pensiero che non posso condividere per nulla poiché, come dimostra la storia recente, si sa a cosa porta.
Peter Parker 1 mese fa su tio
@emib53 Caro Emib, le mie critiche contro questa amministrazione sono fatte per colmare il vuoto di notizie da parte dei media, quindi cerco semplicemente di fare polemica e critica così come è stata fatta verso la precedente amministrazione, per ogni scoreggia fatta da un repubblicano. Sa cosa penso di Trump? Che è un pagliaccio, ma che funziona. Ciononostante spero che non si ricandidi e che lasci strada libera a qualcuno più giovane. Va bene?
Peter Parker 1 mese fa su tio
@emib53 Dimenticavo: cosa non c’è di vero in quello che ho scritto a proposito dell NBA e Cina?
centauro 1 mese fa su tio
@emib53 Non entro nel merito per ciò che riguarda la scelta di boicottare la partecipazione ai giochi invernali, però penso a quanto fango è stato gettato sulla faccia di Donald Trump e mai un commento a Xi Xhinping presidente della RPC da parte della pubblica opinione....quanta ipocrisia!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-20 08:32:24 | 91.208.130.87