keystone-sda.ch / STF (Michael Sohn)
GERMANIA
27.09.2021 - 07:300
Aggiornamento : 10:08

Elezioni parlamentari, al fotofinish s'impone l'Spd

I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?

Balzo dei Verdi, Alternative Für Deutschland e Linke perdono terreno.

BERLINO - Il partito socialdemocratico Spd ha vinto le elezioni parlamentari in Germania, segnando la fine dell'era Merkel, con il 25,7% dei voti, leggermente davanti ai conservatori, secondo un conteggio ufficiale provvisorio annunciato stamattina dalla Commissione elettorale federale. In occasione del voto nel 2017 i socialdemocratici avevano ottenuto il 20,5% dei consensi.

Il campo conservatore Cdu-Csu ha ottenuto il 24,1% dei voti, il peggior risultato della sua storia. Un vero crollo rispetto al 32,9% delle precedenti elezioni. Balzo in avanti per i Verdi, che sono arrivati al terzo posto con il 14,8% e migliorano nettamente l'8,9% di quattro anni fa.

Il Partito liberale Fdp migliora leggermente, passando dal 10,7% di quattro anni fa all'11,5%. Male invece Alternative Für Deutschland e Linke: la formazione di estrema destra scende al 10,3% (nel 2017 era al 12,6%), mentre quella di estrema sinistra dimezza quasi i consensi, scendendo dal 9,2% al 4,9%.

Quale coalizione? - Ora si guarda già a quale coalizione governerà la Germania. I partner praticamente certi sono due: Liberali e Verdi (come già anticipato dai rispettivi leader). Ma quale sarà il terzo, nonché il motore trainante? Una coalizione con i conservatori sempre piacere leggermente di più rispetto al trio Fdp-Verdi-Spd. Non convince appieno neanche l'accoppiata socialdemocratica-conservatrice.

Gli ultimissimi sondaggi segnalano inoltre che i tedeschi, se avessero potuto eleggere direttamente il cancelliere, avrebbero optato più per Olaf Scholz che per Armin Laschet. Ma una buona percentuale non trova credibile né l'uno né l'altro.
 
Le parole di Scholz - Il candidato alla Cancelleria socialdemocratico Olaf Scholz ha dichiarato: «Gli elettori hanno espresso la loro volontà in modo molto chiaro: hanno rafforzato SPD, Verdi e Liberali. E questi tre devono guidare il nuovo governo. CDU e CSU non hanno soltanto perduto molti voti, ma hanno anche avuto il messaggio dagli elettori che adesso non potranno più stare al governo, ma dovranno andare all'opposizione». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 00:40:44 | 91.208.130.87