Keystone
Islanda
26.09.2021 - 14:570
Aggiornamento : 19:13

In Parlamento ci sono più donne che uomini, è una prima europea

Il traguardo è stato raggiunto senza il bisogno d'istituire delle “quote rosa”

REYKJAVíK - Più della metà sono donne. L'Islanda vede 33 donne sedersi in Parlamento sui 63 seggi presenti. Oltre a essere una prima nazionale, è un mai visto a livello europeo.

Nel mondo solo tre stati, ora quattro, hanno un parlamento composto da una maggioranza femminile. Sono il Ruanda (63%), Cuba (53%) e il Nicaragua (51%). Seguono il Messico e gli emirati Arabi con un governo fifty-fifty. 

In genere i Paesi dell'Unione europea non superano una soglia del 50%. Solo la Svezia si avvicina con un buon 47%. Con i suoi 350'000 abitanti, l'Islanda segna un momento storico. Da oggi l'Althing, il parlamento nazionale, è composto in maggioranza da donne.

Secondo la Rte, l'isola nordica ha raggiunto questo traguardo senza che in parlamento venissero istituite delle quote rosa, quindi non c'è un minimo legale che vincoli il governo a rispettare la presenza di una certa percentuale di donne. Solo alcuni partiti richiedono un numero minimo di candidate.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 00:42:12 | 91.208.130.86