Immobili
Veicoli

STATI UNITIDeb Haaland, la prima ministra nativa americana della storia

16.03.21 - 08:00
I repubblicani si sono opposti alla nomina a causa delle sue posizioni sui combustibili fossili
keystone-sda.ch (Jim Watson)
Deb Haaland, la prima ministra nativa americana della storia
I repubblicani si sono opposti alla nomina a causa delle sue posizioni sui combustibili fossili

WASHINGTON - Il Senato degli Stati Uniti ha confermato ieri la nomina di Deb Haaland quale segretaria degli Interni dell'amministrazione Biden. Un momento storico, che fa di lei la prima nativa americana a ricoprire la carica di ministro nella storia del Paese.

Haaland ha raccolto 51 consensi e 40 voti contrario, incontrando l'opposizione di larga parte dei rappresentanti repubblicani, preoccupati per le sue posizioni - considerate estreme - sui combustibili fossili. Sono stati quattro gli esponenti del Grand Old Party che hanno votato in suo favore. 

«Spero che questa nomina possa essere un'ispirazione per gli americani: andare avanti insieme come una nazione e creare opportunità per tutti noi» ha dichiarato Haaland nel corso delle audizioni di conferma per l'incarico. «È difficile non sentirsi obbligati a proteggere questa terra, e sento che ogni persona indigena in questo paese lo capisce. Vogliamo proteggere questo paese, e questo significa proteggerlo in ogni modo». 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO