Keystone
STATI UNITI
29.01.2019 - 08:330
Aggiornamento 10:05

Arriva il gelo e Trump ironizza: «Cos'è successo al riscaldamento globale?»

Il presidente americano fa del sarcasmo su Twitter... commettendo pure un pacchiano errore ortografico

WASHINGTON - Un'ondata di gelo è attesa nel Midwest degli Stati Uniti, con la colonnina del mercurio che precipiterà parecchi gradi sotto lo zero. E il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ironizza sul cambiamento climatico.

«Nel bellissimo Midwest, le temperature percepite raggiungeranno i meno 60 gradi Fahrenheit (-51 gradi Celsius, ndr), le più fredde di sempre. Non si può resistere all'aperto neanche per qualche minuto. Cos'è successo al Global Warming? Torna presto, abbiamo bisogno di te!» twitta Trump riferendosi al riscaldamento globale. Il tweet del presidente contiene anche un refuso. Invece di Global Warming, Trump si lascia sfuggire "Global Waming".

«Chi esce di casa parli il meno possibile» - Dopo la tempesta di neve che l’ha coperto di una coltre bianca lunedì, il Midwest - insieme a tutti gli Stati Uniti orientali - si prepara ad affrontare temperature da record. Attesi fino a -33°C mercoledì a Chicago, con venti che potranno toccare persino i -48 in città. Sulle praterie del nord attese raffiche a -53°C.

Chi esce di casa dovrebbe «evitare di fare respiri profondi e parlare il meno possibile», raccomanda il Servizio meteorologico nazionale di Des Moines, in Iowa, come riporta Usa Today. «Alcune località del Midwest rimarranno oltre i -17°C senza interruzione per 48-72 ore», mette in guardia Accuweather.

Nel Midwest, scuole, tribunali e numerose attività sono rimaste chiuse ieri a causa della tempesta di neve. Cancellati più di 1’000 voli.

Commenti
 
Lonely Cat 3 sett fa su tio
Io non ho mai sostenuto una fantasia del genere. Al contrario, l’ho confutata fin dall’inizio e ne abbiamo dibattuto per mesi su questo blog, in modo piacevole, civile e costruttivo. Non siamo di sicuro terrapiattisti, anche se stimo di più questi ultimi che i sostenitori del riscaldamento globale antropogenico. Almeno loro non ci costano miliardi in tasse e non pretendono che tutti aderiscano alla loro religione.
lo spiaggiato 3 sett fa su tio
Loney, ma tu e il tuo amico che dice (o diceva) di venire dallo spazio siete terrapiattisti?... perché molte cose coincidono...
lo spiaggiato 3 sett fa su tio
Ecco... :-))))
Lonely Cat 3 sett fa su tio
Come mai in tanti anni di propaganda terroristica sul clima, non ho mai, e dico MAI, sentito qualcuno portare un motivo per cui la colpa dovrebbe essere di noi esseri umani? Tutto ciò che viene detto è guarda lì come è più caldo, guarda là l’orso polare che muore e guarda qui i ghiacciai che sciolgono. Ebbene sì, succedono queste cose, come sono sempre successe sul nostro pianeta, anche in modo più drastico e quando l’essere umano ancora non c’era o ancora non produceva niente. I dibattiti sul clima sono a senso unico, tutti gli invitati sono sempre della stessa opinione e non c’è mai un contraddittorio. Una mente scientifica, la prima domanda che si farebbe, sarebbe quella di valutare la quantità di CO2 prodotta dall’attività umana e quella prodotta dalla natura.
Lonely Cat 3 sett fa su tio
@Lonely Cat (continuazione) Qualcuno ha mai sentito porsi questa domanda da qualcuno in un dibattito? Io no. Tanto meno risposte o tentativi di un serio approfondimento. Invano ho cercato di avere un’idea affidabile di quanto CO2, per esempio, emetta un vulcano che erutta. Si trova di tutto, tanto da non potere concludere niente. Insomma, si evita accuratamente di approfondire questo argomento, ma si preferisce terrorizzare e colpevolizzare la gente, che come pecoroni, si fa intortare da chi guadagna miliardi da questo terrore di massa. Questo atteggiamento con i paraocchi è quantomeno sospetto. Basta guardare a quella povera ragazzina svedese che ha partecipato al Wef, quanto sia terrorizzata e angosciata da un problema che non esiste. O meglio, se esiste, niente fa pensare che noi ne siamo responsabili e niente ci possiamo fare.
Mattiatr 3 sett fa su tio
@Lonely Cat Generalmente il cambiamento climatico esiste, immagino che sia sempre esistito. Abbiamo potuto fare degli studi che ci hanno condotto alla conclusione che nell'ultimo secolo la temperatura media pian piano sta aumentando. Visto che il centro della terra siamo noi e che da 250 anni a questa parte bruciamo materiale a dismisura per mantenerci ci siamo dati la colpa. Eppure noi, nel nostro egocentrismo non abbiamo considerato la cosa più banale, sulla terra ci siamo da poco tempo. Non possiamo sapere se è colpa nostra o se è naturale che ci siano queste variazioni. In fondo la temperatura media cambia 2 volte all'anno, che sia destinata a cambiare anche su periodi più lunghi in modo meno drastico? Abbiamo ancora molto da scoprire, non possiamo trarre conclusioni senza prove reali. Come dici te ci vorrebbe un'opposizione scientifica che sproni le ricerche su tutte le possibilità, e non solo su quella comune. Per quanto riguarda l'inquinamento dosarsi un attimo non sarebbe così male, non vorrei ritrovarmi fra 30 anni a respirare CO2. È il nostro mondo e riscaldamento globale o meno inquinarlo il meno possibile non è affatto una brutta idea.
lo spiaggiato 3 sett fa su tio
@Lonely Cat Gran bel discorso, peccato che fatto da uno che diceva che a Fukushima le fughe radioattive erano una invenzione per spaventare la gente, perda tutta la sua credibilità... provaci ancora Loney... :-)))))
volavola 3 sett fa su tio
@Lonely Cat Ma dici sul serio o stai scherzando? Anni fa avevo letto (perdonami Lonely Cat non su fb) che le eruzioni vulcaniche contribuiscono con il 3-4% delle emissioni di CO2. Se ti informi bene (non sui social però) puoi trovare tutto: quanto CO2 c'è nell'aria e quanto ce n'era 200 anni fa. Perchè questo sta provocando un effetto serra (e cosa vuol dire), quanto effetto serra c'è su marte (o venere), cosa vuol dire aumento di 2-3 gradi e cosa comporta tra 50-100 anni ma si deve sfogliare una rivista scientifica, un libro di divulgazione scientifica... ma mi rendo contro che non tutti sono in grado... ma purtroppo tutti sono in grado di dire la loro anche quando farebbero meglio a starsene zitti.
Lonely Cat 3 sett fa su tio
@volavola Tranquillo che non mi informo di certo sui social. A proposito dei pianeti del Sistema Solare, come spieghi il fatto che la temperatura media sta aumentando anche su di essi? Non ti sembrerebbe strano se il nostro pianeta fosse l’unico a non riscaldarsi? Oppure è colpa nostra anche per gli altri pianeti? A proposito, la fonte è la Nasa.
Lore62 3 sett fa su tio
@volavola ...spera che NON scoppi un supervulcano come quello dello Yellowstone, che tra l'altro da segni di risveglio, dopo vedrai il 3-4% dove va a finire... Poi ai sopravvissuti (sempre che ce ne siano), che tassa gli faranno pagare, visto che non sanno chi incolpare? XD Per la cronaca in passato il pianeta ha avuto concentrazioni di CO2 e temperature molto più elevate rispetto ad oggi, forse stiamo tornando COMUNQUE in quella situazione, anche senza l'aiuto dell'uomo ... ;-)
volavola 3 sett fa su tio
@Lore62 in passato era più caldo? Quando? Quando non c'erano essere umani? Certo ho già sentito parlare di ere glaciali e siccome siamo sul finale della nostra era glaciale mi sembra ovvio che prima di essa, 40 miioni di anni fa, era più caldo...
Lore62 3 sett fa su tio
@volavola Ciao, se parliamo solo di temperatura, non dobbiamo andare molto lontano, la paleoclimatologia, che ha lo scopo di ricostruire l'andamento del clima nelle epoche passate, è arrivata a studiare il clima della Terra fino a circa 2,5 miliardi di anni, l'ultimo riscaldamento più vicino a noi dei cicli ripetitivi, era tra 800-1300, chiamato "Periodo caldo medievale", era caratterizzata da temperature alte, fino a 2 °C sopra il livello attuale, poi tra 5500 a.C.-2000 a.C.: "Fase atlantica". Ancora più calda della precedente: in Europa le temperature medie salgono fino a 4 °C sopra quelle attuali e si mantengono stabilmente alte. I ghiacciai erano arretrati a livelli inferiori a quelli attuali !!! C'è molto da scrivere, ma non è questo il luogo, poi ognuno può istruirsi in merito se VERAMENTE interessato...
volavola 3 sett fa su tio
@Lore62 Interessante Lore, grazie per il tuo contributo.
Lonely Cat 3 sett fa su tio
@volavola Vedi? È proprio questo quello che intendo. Mi piacerebbe vedere una volta in TV un documentario o un dibattito in cui si cerchi la verità, in cui ci sia un contraddittorio e in cui si portino dati come questi e ci si discuta. Questo sarebbe affrontare il problema in modo intellettualmente onesto. Poi magari non si arriverebbe comunque a una conclusione certa, ma almeno ci si avvicinerebbe e ognuno potrebbe farsi un'idea più precisa. Io stesso desidero potere avere delle basi per avere un’idea più affidabile di quella che ho, ma non posso. Perché la realtà è tutt’altro. Non ho mai visto in TV portare niente di niente di concreto. Anzi, evitare di parlarne è lo scopo principale. Meglio continuare a elencare in modo ossessivo degli effetti che messi lì da soli non vogliono dire niente, ma funzionano alla grande per indurre paura e sensi di colpa basati sul niente. Poi danno dei populisti ai partiti di destra! :)
volavola 3 sett fa su tio
@Lonely Cat Diciamo che non ti informi affatto altrimenti non faresti certe domande... non ho mai sentito che anche gli altri pianeti si stanno riscaldando ma sappi che su venere ci sono 400-500 gradi e dubito che hanno dati degli ultimi 50-100 anni per poter dire che si sta riscaldando.Quando dici fonte Nasa intendi dire che lo hai letto sul loro sito o su un sito che dice che la fonte è della Nasa? c'è molta differenza!
Lonely Cat 3 sett fa su tio
@lo spiaggiato Non ho mai detto che le fughe radioattive erano invenzioni. Ho solo detto che si è fatto una tragedia da un nonnulla. Per un pugno di cesio nell’oceano e per un’area di raggio 20km evacuata, si è gridato all’apocalisse! Niente di sorprendente, fa parte anche questo della propaganda ecoterrorista.
lo spiaggiato 3 sett fa su tio
@Lonely Cat Ecco... :-)))
streciadalbüter 3 sett fa su tio
Carfo Sedelin,Le ricordo un gran proverbio veneto:"il tempo,il c.lo e i siori,i fan quel che i vol lori"
streciadalbüter 3 sett fa su tio
sedelin,menagramo.
sedelin 3 sett fa su tio
@streciadalbüter no no, purtroppo. basta seguire le notizie e i servizi che in questi giorni non puoi non aver visto.
streciadalbüter 3 sett fa su tio
Meglio un riscaldamento globale che un raffreddamento globale.
sedelin 3 sett fa su tio
@streciadalbüter non é una scelta: fra non molto... patatrac per tutti :-(
volavola 3 sett fa su tio
@streciadalbüter a te se pusé gnüc dal tramp
pontsort 3 sett fa su tio
Da quando il vento si misura in gradi Celsius. Comunque se mettete una citazione o la si mette in originale o là si traduce per intero.
marcopolo13 3 sett fa su tio
È assurdo quanto è ignorante sto personaggio. Boia!
rexlex 3 sett fa su tio
Questi effetti estremi sono proprio l’altra faccia del Global warming. Così difficile da capire?
sedelin 3 sett fa su tio
@rexlex per un idiota é difficilissimo!
rexlex 3 sett fa su tio
@sedelin Ahah ma lui è davvero così (difficile a credersi) o lo fa appositamente per raccogliere più voti dal popolo becero?
sedelin 3 sett fa su tio
@rexlex secondo me lui é così, un essere spregevole da ogni punto di vista. al contempo é astuto e abilissimo a fare leva sulle paure della gente ingenua.
miba 3 sett fa su tio
Global warning.... Sì, da lui. Non passa giorno che non coglie l'occasione per mettersi in mostra e questo spesso nel peggiore dei modi.....
sedelin 3 sett fa su tio
cosa aspettano a dargli un calcio nel deretano? di idioti é pieno il mondo ma nessuno li vuole a condurre una nazione!
gabola 3 sett fa su tio
Pori num...
magimi63 3 sett fa su tio
Che qualcuno aiuti gli Stati Uniti e il Mondo! Un incompetente (per non dire di peggio) e arrogante simile non si è mai visto .....
rexlex 3 sett fa su tio
Eheh che grande sconcerto. Qualcosa nella macchina politica americana non funziona... se si riesce a portare un imbecille a presidente!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-02-22 14:17:50 | 91.208.130.85