keystone (archivio)
CINA
08.11.2019 - 21:340

La Cina lancia ufficialmente la corsa sulla ricerca del 6G

La mossa è maturata a pochi giorni dall'avvio dei servizi commerciali del 5G in Cina, il primo mercato internet al mondo

PECHINO - La Cina ha lanciato la corsa ufficiale al 6G. L'annuncio del ministero della Scienza e della Tecnologia punta ad allungare la leadership di Pechino in vari settori tecnologici, quando stanno prendendo forma le reti ultraveloci del 5G, motivo di scontro con gli Usa.

La mossa è maturata a pochi giorni dall'avvio dei servizi commerciali del 5G in Cina, il primo mercato internet al mondo.

La ricerca sulle reti di sesta generazione avverrà attraverso due gruppi di lavoro che getteranno le basi di sviluppo della nuova tecnologia. Appena una settimana fa, i tre operatori tlc statali - China Mobile, China Telecom e China Unicom - hanno fatto partire la commercializzazione dei servizi.

Non è ancora chiara la missione del 6G, i suoi costi e i suoi ritorni economici, come ha ribadito il vice ministro Wang Wei, secondo cui siamo ancora nella fase iniziale esplorativa.

Ma l'idea di una nuova competizione è strettamente legata a nuove tensioni tra i protagonisti in gara. A febbraio, ad esempio, il presidente Donald Trump scrisse su Twitter che le aziende Usa avrebbero dovuto aumentare gli sforzi per non rimanere indietro.

"Voglio la tecnologia 5G, e anche 6G, negli Usa il prima possibile. Non c'è ragione per cui dovremmo rimanere indietro", scrisse il tycoon. La sfida è appena agli inizi.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 21:11:40 | 91.208.130.87