Keystone
Il ceo di Huawei Richard Yu
STATI UNITI
08.10.2019 - 14:370

Gli Stati Uniti vogliono un rivale europeo di Huawei

Lo riporta il Financial Times. Occhi puntati su Nokia ed Ericsson. Poter contare su fornitori non cinesi sarebbe strategico

NEW YORK - Gli Stati Uniti stanno valutando modalità per creare un rivale europeo di Huawei. Una delle strade allo studio è concedere fondi a società come Nokia ed Ericsson per consentire loro di eguagliare i generosi termini di finanziamento che Huawei offre ai suoi clienti.

Lo riporta il Financial Times citando alcune fonti, secondo le quali Huawei vende il 28% delle apparecchiature per telecomunicazioni a livello globale e Ericsson e Nokia sono i due rivali che più vicini in termini di vendite.

«Abbiamo ceduto la nostra superiorità nelle apparecchiature per telecomunicazioni decenni fa e stiamo realizzando ora che questa forse non è stata la scelta migliore per motivi di sicurezza nazionale», afferma un funzionario dell'amministrazione Trump, sottolineando che se non si interviene ora con alternative plausibili «Huawei potrebbe a breve essere l'unica opzione per le reti 5G».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 10 mesi fa su tio
...e poi alla tv vedi orde di persone cinesi con cellulari con la mela sul retro....valli a capire
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 20:21:20 | 91.208.130.89