Si è salvata dal missile russo. Un video riprende l'incredibile momento

UCRAINASi è salvata dal missile russo. Un video riprende l'incredibile momento

18.01.23 - 18:30
Ha strisciato fra le macerie per uscire da quell'inferno. Intorno a lei solo detriti e morte
TikTok
Si è salvata dal missile russo. Un video riprende l'incredibile momento
Ha strisciato fra le macerie per uscire da quell'inferno. Intorno a lei solo detriti e morte

DNIPRO - Sabato un missile russo ha colpito un complesso residenziale nella città ucraina di Dnipro. Incredibilmente, Anastasia Shvets, una ragazza di 23 anni che al momento si trovava all'interno dell'edificio, è riuscita a liberarsi dalle macerie sopra di lei, uscendone salva. Lo stesso purtroppo non si può dire di tanti suoi coinquilini, di cui le ricerche sono ormai tragicamente interrotte.

200 case sono state distrutte, decine di persone sono state uccise e sepolte sotto le macerie. Almeno 44 persone sono morte, compresi cinque bambini. I soccorritori sono riusciti a recuperare più di 70 feriti. Compresa Anastasia. Ecco, questo il folle bilancio dell'esplosione del missile russo Kinshal contro il complesso edilizio.

Come si legge sul sito di 20minuten.ch, in ospedale la ragazza ha riportato sui social i sentimenti ed emozioni che stava provando mentre digitava: «Non ho parole, non ho sentimenti, non sento altro che un grande vuoto interiore».

Lei ne è uscita con una ferita sulla testa e tagli sulle gambe, lacerazioni che si è procurata strisciando fra le macerie intorno ha lei, strisciando per salvarsi la vita. Ma se ce l'ha fatta, è stato solo per un evento 'fortuito'. Nell'istante della deflagrazione infatti si trovava in un bagno con pareti portanti, più resistenti e forti delle altre. A differenza dei suoi genitori, che erano tranquillamente seduti in cucina, esposti alla follia di questa guerra sanguinaria. Da allora non se ne hanno più notizie.  

«Il bagno, la cucina, il corridoio e la dispensa erano spariti, c'era solo l'abisso», prosegue il suo post su Instagram. L'attacco è stato il più pesante da quando la Russia ha iniziato a bombardare le città ucraine lontane dalla linea del fronte tre mesi fa. 

COMMENTI
 
Vinnie 1 sett fa su tio
Ma siete degli ingrati. Ma come si fa un commento del genere? Fosse anche, tutto da verificare, che la contraerea abbia fatto il danno, non è mica colpa degli ucraini. Il vostro commento insinua una responsabilità ucraina, invece di una condanna russa. Vergogna. Quando fa un commento del genere, deve sempre anche enfatizzare l'arroganza e la prepotenza dei russi, di questo stato terrorista.
Tiki8855 1 sett fa su tio
Lei parla come il grande capo ucraino - complimenti! E come il missile caduto in Polonia, tutti a incolpare la Russia, poi si è appurato che erano gli ucraini...
Tiki8855 1 sett fa su tio
Missile russo colpito dalla contraerea ucraina e caduto sull'immobile. Il consigliere ucraino Arestovich ha confermato questa tesi ed è stato silurato. Tio verificare le notizie prima di pubblicarle!
Azteco 1 sett fa su tio
ehhhhhhh ma non si deve dire !!!!!!
Talos63 1 sett fa su tio
Sempre un missile russo è … se non fosse stato abbattuto, sarebbe caduto da un’altra parte, sicuramente con conseguenze maggiori. O no?
Tiki8855 1 sett fa su tio
Ci sarebbe stata una centrale elettrica in meno....
Talos63 1 sett fa su tio
O magari un ospedale o un centro per rifugiati… oppure come dici tu una centrale elettrica che serve un ospedale o un’intera comunità che sta subendo una guerra dovuta ad un’invasione di un paese straniero. Se qualcuno viene a casa tua per prendersi una parte della tua proprietà legittima, che fai? Lasci che usi le ruspe per ottenere quello che vuole?
Tiki8855 1 sett fa su tio
Non fare dei paragoni che non stanno nè in cielo nè in terra - grazie!
Talos63 1 sett fa su tio
Perché secondo te non stanno né in cielo né in terra?
NOTIZIE PIÙ LETTE