Immobili
Veicoli

STATI UNITIIl leader del gruppo di estrema destra Proud Boys è stato arrestato per il suo ruolo all'assalto a Capitol Hill

08.03.22 - 22:39
Primo processo per i fatti del 6 gennaio 2021: un 49enne texano è stato giudicato colpevole
keystone-sda.ch (Allison Dinner)
STATI UNITI
08.03.22 - 22:39
Il leader del gruppo di estrema destra Proud Boys è stato arrestato per il suo ruolo all'assalto a Capitol Hill
Primo processo per i fatti del 6 gennaio 2021: un 49enne texano è stato giudicato colpevole

WASHINGTON - Enrique Tarrio, il leader dei Proud Boys, è stato arrestato e accusato formalmente di cospirazione per l'assalto al Congresso del 6 gennaio 2021. Lo afferma il Dipartimento di Giustizia, sottolineando che Tarrio ha messo a punto i piani del gruppo di estrema destra per attaccare il Campidoglio.

Tarrio era stato arrestato due giorni prima del 6 gennaio e quindi non era fisicamente presente all'assalto. Secondo le autorità, però, ha diretto e incoraggiato i Proud Boys prima e durante l'attacco. Tarrio rischia fino a 20 anni di carcere.

Nel frattempo è arrivata la prima sentenza per quanto avvenuto a Capitol Hill. Guy Reffitt, 49enne sostenitore di Donald Trump e membro del gruppo di estrema destra del Texas "Three percenter", giudicato colpevole di tutti e cinque i capi d'accusa per i quali era imputato, tra i quali l'aver portato una pistola nell'area del Campidoglio, tentato di ostacolare la certificazione del processo elettorale da parte del Congresso e ostruzionismo alla giustizia quando, tornato in Texas, ha minacciato il figlio e la figlia di non testimoniare.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO