Immobili
Veicoli
Deposit
BAHAMAS
08.02.2022 - 18:320

Bloccate due navi da crociera perché non pagano le bollette del carburante

Il valore delle fatture ammonta a 4 milioni di dollari. A fine gennaio avevano evitato di approdare negli USA

NASSAU - Due navi da crociera sono state fermate dalle autorità delle Bahamas a causa di alcune bollette non saldate da parte della compagnia Crystal Cruises, con sede ad Hong Kong. 

Il mese scorso un tribunale statunitense aveva ordinato il sequestro della Crystal Symphony e della Crystal Serenity in quanto risultavano pendenti pagamenti per il carburante per un valore di 4 milioni di dollari. Per non attraccare negli USA, a fine gennaio la prima nave ha cambiato rotta, evitando di approdare a Miami, sfuggendo così al provvedimento. Alcuni passeggeri hanno potuto raggiungere Fort Lauderdale soltanto attraverso un viaggio in traghetto, della durata di due ore e con il mare mosso, riporta la Nbc. 

Le navi hanno così raggiunto le Bahamas, dove tutti i viaggiatori hanno potuto finalmente toccare la terra ferma. Al momento del fermo a bordo erano presenti solo i membri dell'equipaggio. 

Nel frattempo Crystal ha sospeso tutte le sue operazioni crocieristiche almeno fino a fine aprile. L'azienda ha fatto sapere di aver provveduto a pagare tutti gli stipendi dei dipendenti. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-25 09:35:05 | 91.208.130.87