Immobili
Veicoli
KEYSTONE
SINGAPORE
09.11.2021 - 14:320

Basta cure gratis per chi si ammala di Covid e aveva scelto di non vaccinarsi

Il provvedimento, annunciato dal ministro della Salute, entrerà in vigore l'8 dicembre

SINGAPORE - Singapore ha deciso di non fornire più cure gratis a chi si ammala di Covid-19 e non si era in precedenza vaccinato.

La nuova misura entrerà in vigore dall'8 dicembre prossimo e riguarderà coloro che hanno scelto di non vaccinarsi, nonostante siano idonei dal punto di vista medico. Il ministro della Sanità e co-presidente della Task force nazionale anti-coronavirus, Ong Ye Kung, lo considera un «segnale importante» per spingere la popolazione a immunizzarsi. Nel contempo, chi ha ricevuto la prima dose avrà tempo fino al 31 dicembre per completare il ciclo vaccinale. A partire dal 2022 anche coloro che sono parzialmente protetti contro il Sars-Cov-2 dovranno pagare le spese di un eventuale ricovero.

Singapore, al momento, paga le spese sanitarie di tutti coloro che ne hanno diritto, con l'eccezione di coloro che sono risultati positivi al rientro da un viaggio all'estero. In futuro le autorità garantirà le cure ai bambini di età inferiore ai 12 anni e a coloro che non possono vaccinarsi a causa di patologie pregresse.

In sempre più nazioni si discute di far pagare le spese a chi rifiuta in vaccino. C'è poi chi, nel Land tedesco della Turingia, ha minacciato addirittura di non curare i non vaccinati, nel caso di eccessiva pressione per gli ospedali.

CURE GRATIS AI NON VACCINATI

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 04:39:16 | 91.208.130.85