Europol
Parte del bottino rubato dai bancomat.
POLONIA
29.07.2021 - 12:400

Bancomat come "slot machine" (sempre vincenti)

Forzavano, con il metodo del "black box", gli sportelli automatici. Avevano colpito in diversi Paesi. Svizzera inclusa

VARSAVIA - È conosciuta come la tecnica del "black box". Si tratta di un metodo utilizzato per forzare elettronicamente i bancomat, nonché il "modus operandi" preferito di un paio di truffatori - arrestati lo scorso 17 luglio in quel di Varsavia - che giravano per l'Europa trasformando gli sportelli automatici in "slot machine" sempre vincenti.

I due, entrambi con passaporto bielorusso, entravano in azione praticando alcuni fori o sciogliendo direttamente alcune parti del bancomat per poi collegarlo mediante alcuni cavi a un computer portatile, che fungeva da centro di controllo per fornire al dispositivo l'input per erogare le banconote.

Con questo sistema, si legge in un comunicato dell'Europol, i due hanno si sono messi in tasca l'equivalente di circa 230mila euro, razziando decine di bancomat in diversi paesi del Vecchio continente. Svizzera inclusa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 08:08:14 | 91.208.130.85