KEYSTONE
Alcuni dei sostenitori di Trump che hanno assaltato il Campidoglio «costituivano zero minaccia», secondo Donald Trump.
STATI UNITI
26.03.2021 - 11:550

Trump: molti degli assalitori del Campidoglio non erano una minaccia

«Dai, fra loro si volevano bene» ha dichiarato l'ex presidente a Fox News

WASHINGTON - Alcuni dei sostenitori di Trump che il 6 gennaio scorso hanno dato l'assalto al Congresso nel giorno della certificazione dell'elezione di Joe Biden, «costituivano zero minaccia» nei confronti dei parlamentari e delle forze dell'ordine: parola di Donald Trump, in un'intervista rilasciata dall'ex presidente Usa all'emittente conservatrice Fox News.

Secondo Trump, la giustizia sta «perseguitando» gli assalitori di Capitol Hill mentre ai manifestanti «di sinistra», che secondo l'ex presidente erano fra loro, «non è accaduto nulla».

I manifestanti «sono entrati (nel Parlamento) mentre non avrebbero dovuto farlo. Ma alcuni di loro hanno abbracciato e baciato gli agenti e gli uomini della guardia nazionale. Dai, fra loro si volevano bene. Molta di quella gente è stata fatta entrare, è entrata e poi è uscita», senza fare nulla, ha detto Trump all'intervistatrice Fox Laura Inghaham.

Nell'assalto al Campidoglio, partito dopo un incendiario comizio del presidente uscente, sono morte cinque persone, almeno 300 sono state incriminate e un altro centinaio è oggetto d'indagine.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 22:06:07 | 91.208.130.86