Keystone
MONDO
20.01.2021 - 07:180
Aggiornamento : 09:05

La variante inglese avanza: ora è presente in almeno 60 Paesi

Lo ha comunicato l'OMS, precisando che in una settimana si sono aggiunte 10 nazioni

GINEVRA - La variante britannica del nuovo coronavirus Covid-19 continua a diffondersi in tutto il mondo ed era presente la scorsa settimana in 60 paesi e territori, 10 in più rispetto al 12 gennaio: lo ha fatto sapere l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms).

La variante sudafricana, che, come quella inglese, è molto più contagiosa del virus originale SARS-CoV-2, si diffonde più lentamente ed è presente in 23 paesi e territori, 3 in più rispetto al 12 gennaio, precisa l'Oms nel suo rapporto epidemiologico settimanale. Entrambe le mutazioni del virus sono state riscontrate anche in Svizzera.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-03 06:57:21 | 91.208.130.86