keystone-sda.ch (Moises Castillo)
HONDURAS
14.01.2021 - 09:540

Una nuova carovana di migranti è partita verso gli Stati Uniti

E comprende circa 300 persone fra uomini, donne e bambini. L'iniziativa è partita sui social

SAN PEDRO SULA - Una carovana di circa 300 persone ha lasciato la notte scorsa a piedi San Pedro Sula, in Honduras, con l'intenzione di recarsi negli Stati Uniti, in quella che si configura come la prima iniziativa di questo genere nel 2021.

Si tratta, scrive oggi il quotidiano El Heraldo, di uomini, donne e bambini che hanno accolto una proposta che circolava da vari giorni sulle reti sociali. La partenza era stata fissata per il 15 gennaio ma gli organizzatori, per ragioni non specificate, hanno deciso all'improvviso di anticiparla.

Il giornale ricorda che sono state almeno una decina le carovane che sono partite dal 2018 da San Pedro Sula, considerata la capitale industriale dell'Honduras, dove la povertà e la disoccupazione sono altissime.

Una delle partecipanti all'impresa ha dichiarato che «qui non ho opportunità né di lavoro né di altro. Le autorità non fanno nulla. Ho lottato con tutte le mie forze per andare avanti, ma sono ragazza madre, ho due figli di undici e sei anni, e li devo far crescere da sola».

A quanto sembra l'impresa della nuova carovana, in viaggio verso il punto di frontiera di Corinto, non sarà semplice perché le autorità dello stesso Honduras, del Guatemala e del Messico hanno avvertito che i migranti non in regola con i documenti necessari per il transito ai confini saranno bloccati.

keystone-sda.ch / STF (Moises Castillo)
Guarda le 4 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-23 12:33:18 | 91.208.130.86