Depositphotos (luiscarceller)
ITALIA
05.01.2021 - 13:300
Aggiornamento : 14:38

Il vaccino italiano ReiThera fa ben sperare

Efficacia in linea con quelli già in uso oggi, ma si è ancora alla fase 1

ROMA - «Confrontando i dati del vaccino italiano ReiThera con i dati dei vaccini anti-Covid di Moderna e Pfizer, vediamo che con una singola dose abbiamo risultati assolutamente in linea. Ma quale sarà il dosaggio finale lo decideremo alla fine di tutte le fasi di sperimentazione».

Lo ha detto il direttore scientifico dell'Istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani Giuseppe Ippolito alla presentazione dei dati di fase 1 del vaccino italiano ReiThera. «La produzione di anticorpi - ha spiegato Ippolito - è uguale nelle tre dosi di vaccino ReiThera sperimentate ed è comparabile alle persone che hanno avuto l'infezione naturale, ovvero i convalescenti. Il vaccino è nato per poter essere usato in emergenza anche con una sola dose e tutte le dosi inducono la produzione di anticorpi neutralizzanti, quelli in grado di neutralizzare il virus».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 03:15:09 | 91.208.130.89