keystone-sda.ch
Un deposito di munizioni è esploso a sud-est di Mosca.
RUSSIA
08.10.2020 - 07:470

Un deposito di munizioni è esploso a sud-est di Mosca: oltre duemila persone sono state sfollate

Più di 400 pompieri sono al lavoro per domare le fiamme

MOSCA - Oltre 2000 persone sono state evacuate ieri da alcuni villaggi nella regione russa di Ryazan, a sud-est di Mosca, a causa dell'esplosione di un deposito di munizioni in cui sono rimaste ferite cinque persone. Lo ha reso noto il ministero delle Emergenze.

Secondo quanto riporta il Guardian, l'esplosione è stata provocata da un incendio di erba secca in un campo vicino. Nel deposito c'erano 75.000 tonnellate di munizioni.

Più di 400 pompieri sono al lavoro per domare le fiamme. Sul posto è giunto anche il ministro delle Emergenze, Yevgeny Zinichev.

keystone-sda.ch
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-26 20:53:42 | 91.208.130.87