Immobili
Veicoli
Scrive sui social di essere stato a Codogno, e crea il panico in paese. Ma si era inventato tutto

ITALIAScrive sui social di essere stato a Codogno, e crea il panico in paese. Ma si era inventato tutto

18.03.20 - 14:39
L'uomo è stato denunciato dai carabinieri per procurato allarme
Keystone (archivio)
Scrive sui social di essere stato a Codogno, e crea il panico in paese. Ma si era inventato tutto
L'uomo è stato denunciato dai carabinieri per procurato allarme

POTENZA - Sono molti i cittadini italiani, e non, che in questo periodo stanno affrontando un duro momento. Eppure c'è sempre qualcuno pronto a "giocare" con la vita e la paura degli altri, solo per puro divertimento. 

È quanto è accaduto in provincia di Potenza, dove un 44enne negli scorsi giorni aveva pubblicato sul proprio profilo Facebook un post in cui diceva di trovarsi a Codogno, in provincia di Lodi. Il messaggio non è passato inosservato, suscitando allarme nella popolazione poiché, allo stesso tempo, girava indisturbato per il paese potentino. L'uomo infatti girovagava per le vie cittadine come se nulla fosse, e senza rispettare il periodo di quarantena. 

I carabinieri, avendo appreso la notizia, hanno effettuato gli accertamenti del caso ed appurato che il 44enne aveva inventato tutto. L'uomo è stato denunciato per procurato allarme. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO