Immobili
Veicoli
Lettore Tio.ch/20minuti
+4
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
CANADA
18 min
Si aggira con un fucile vicino a una scuola, ucciso dagli agenti
Ampio dispiegamento di polizia quest'oggi a Toronto: un uomo armato ha creato il panico
STATI UNITI
45 min
Il marito dell'insegnante eroica è morto «dal troppo dolore»
Un attacco cardiaco ha stroncato il marito di Irma García, a soli due giorni dalla sparatoria
UCRAINA:SEGUI IL LIVE
LIVE
Ecco i "bestioni" statunitensi diretti verso Kiev
Biden starebbe preparando l'invio di alcuni MLRS (lanciarazzi multipli) all'Ucraina
MONDO
1 ora
Se il riscaldamento globale ti raggela la camera da letto
L'aumento delle temperature potrebbe avere un'influenza sulla riproduzione della specie umana. L'allarme degli esperti
VERBANIA
10 ore
Errori umani e una fune vecchia
L'inchiesta tecnica sulla tragedia del Mottarone ha portato i primi risultati, a un anno dall'evento
UCRAINA
12 ore
A Mariupol i bambini vengono "de-ucrainizzati"
La denuncia di Kiev: nella città conquistata dai russi è partita la propaganda di massa, anche nelle scuole
FOTO
SENEGAL
13 ore
Fiamme in ospedale, morti undici neonati
Tre bambini sono stati tratti in salvo, le condoglianze del presidente Sall
UCRAINA
13 ore
I destini paralleli delle fabbriche-bunker in Ucraina
Prima la Azovstal a Mariupol, ora la Azot di Severodonetsk
PERÙ
16 ore
Violenta scossa di terremoto in Perù: magnitudo 7.2
La popolazione è scesa in strada temendo scosse di assestamento
STATI UNITI
17 ore
«È morta a 10 anni, cercando di salvare i suoi compagni»
Mentre si ricostruiscono le azioni dell'omicida di Uvalde, il dolore dei famigliari delle vittime rimbomba nel mondo
INDIA
19 ore
Cinque ore bloccati sull'aereo, senza nessuna informazione
L'ira dei passeggeri che ieri dovevano volare con SpiceJet: «Ci hanno detto solo che c'era un server rotto»
ITALIA
30.10.2018 - 14:300

La Liguria è in ginocchio

Danni e devastazioni causate dal maltempo sia a Ponente che a Levante. Situazione molto grave in particolare a Zoagli e Rapallo

SAVONA - La Liguria sta soffrendo particolarmente per l'ondata di maltempo che da due giorni sta provocando morti, feriti e gravi danni in tutta l'Italia.

Un lettore ha inviato fotografie scattate a Celle Ligure e Savona, che mostrano i danneggiamenti provocati nelle due località: strade invase da sabbia e detriti, l'acqua che ha invaso le vie cittadine. Il maltempo ha colpito il Ponente ligure con la stessa impetuosità della riviera di Levante.

«Zoagli è totalmente annientata» - La località di Zoagli, posta in provincia di Genova tra Rapallo e Chiavari, «in seguito alla violenta e fortissima mareggiata di stanotte, è stata totalmente annientata e devastata». Lo ha dichiarato a Il Secolo XIX il sindaco Franco Rocca. «La passeggiata a mare non esiste più e è stata completamente divelta, i negozi e le attività commerciali sono distrutti. Il paese è irriconoscibile e porta i segni e le ferite di quanto accaduto ieri sera. I danni riportati sono ingenti e la cittadina è ormai irriconoscibile dopo quanto successo: nella storia di Zoagli mai si era verificato nulla di simile».

Chiusa la passeggiata di Nervi - Il maltempo ha pesantemente colpito la celeberrima passeggiata di Nervi, alle porte di Genova. «Abbiamo appena disposto la chiusura della passeggiata tra l’incrocio con Via Ghirardelli Pescetto e l’ingresso di Villa Serra. Seguiranno aggiornamenti ma almeno per oggi tutto questo tratto rimarrà chiuso. Da domani, a seconda delle condizioni della stessa, valuteremo se riaprire parzialmente - ha spiegato Federico Bogliolo, vice presidente del municipio Levante - È stato qualcosa di terribile. La terrazza della Marinella danneggiata pesantemente dalla mareggiata tanto da farne una crollare una parte. Il camminamento in passeggiata presenta una voragine di oltre sei metri, senza parlare delle panchine divelte e pali della luce crollati al suolo». Lo si legge sulla pagina Facebook dedicata alla passeggiata, importante meta turistica genovese e conosciuta in tutto il mondo.

Danni per milioni a Rapallo - La mareggiata che ha devastato il porto di Rapallo ha provocato danni per milioni. Lo spiega il sindaco Carlo Bagnasco. Trenta metri di diga foranea sono stati spazzati via e sul lungomare e nel centro storico negozi, bar e ristoranti sono allagati o distrutti. Oltre la metà delle 390 barche che erano ormeggiate nel porto sono state distrutte da onde alte dieci metri che hanno colpito per ore la scogliere. Ventuno diportisti rimasti intrappolati sulla diga di Rapallo, dopo il crollo di una ventina di metri delle mura, sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco.

Portofino è semi isolata - La strada provinciale 227, che collega Santa Margherita Ligure e Portofino, è chiusa per il pericolo delle mareggiate e per i danni subiti nelle scorse ore. Manca il gas e ci sono problemi con la rete elettrica.

Lettore Tio.ch/20minuti
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-27 07:59:06 | 91.208.130.89