Cerca e trova immobili

STATI UNITII legali di Trump vogliono incontrare «al più presto» l'Attorney General

24.05.23 - 14:22
Secondo i media americani, il procuratore speciale Jack Smith è ormai prossimo alla conclusione delle indagini sull'ex presidente
keystone-sda.ch / STF (JUSTIN LANE)
Fonte ats
I legali di Trump vogliono incontrare «al più presto» l'Attorney General
Secondo i media americani, il procuratore speciale Jack Smith è ormai prossimo alla conclusione delle indagini sull'ex presidente

NEW YORK - Gli avvocati di Donald Trump hanno scritto una lettera al ministro della giustizia Merrick Garland per chiedere un incontro «al più presto» lamentando che nell'indagine condotta dal procuratore speciale Jack Smith il tycoon, «a differenza del presidente Joe Biden e del figlio Hunter, e della famiglia Biden, è trattato in modo scorretto».

«Nessun presidente degli Stati Uniti, nella storia del nostro paese, è mai stato indagato senza fondamento in questo modo vergognoso e illegale», scrivono in una missiva che Trump ha postato sulla sua rete sociale Truth.

La mossa, secondo alcuni media, suggerisce che Smith è vicino alla conclusione delle indagini, che riguardano sia l'assalto al Capitol sia i documenti classificati sequestrati dall'Fbi a Mar-a-Lago.

COMMENTI
 

Peter Parker 9 mesi fa su tio
Mossa dovuta. I 2 pesi e 2 misure sono evidenti. Non so cosa riusciranno a provare, ma il gesto e' assolutamente necessario.

Sig der sauer 9 mesi fa su tio
Indagato SENZA FONDAMENTO per l’ assalto al capitol? 🤣🤣🤣

Nikko 9 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
… e “senza fondamento” anche per i documenti segreti che voleva usare per ricattare qualcuno?…

Nikko 9 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
… “senza fondamento” anche per le tasse che non ha pagato?…😂

Emib5 9 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Sig Ma certo, senza fondamento! E poi si trattava solo di alcuni bravi ragazzi, e buoni patrioti, in gita a Capitol Hill e, comunque, a sua insaputa.

Sig der sauer 9 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
È vero, anch’io che sono un bravo ragazzo non vado mai a passeggio senza la mia mimetica e il giubbotto antiproiettile, e quando piove porto pure il mio Fass90, sai, per proteggermi dalla pioggia😂😂😂

Peter Parker 9 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Sig. Quanti durante l'assalto avevano un'arma da sparo? Ho trovato questo: "Finora, con le indagini ancora in corso, tre persone sono state incriminate per aver presumibilmente portato una pistola in Campidoglio il 6 gennaio. Almeno altre due persone sono state accusate di reati legati alle armi in relazione agli eventi di quel giorno, anche se non sono accusate di aver portato la pistola in Campidoglio." Rubrica "Fact Checking" dal sito della CNN....... Non nego le violenze perpetrate quel giorno e chi le ha commesse e' giusto che ne paghi le conseguenze. Detto questo, qualcuno mi spieghi come si fa una insurrezione in un posto cosi protetto, con qualche decina di pistole....

Emib5 9 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Peter non deluderci, non siamo così ingenui e non lo sei nemmeno tu, sai benissimo che intenzioni avessero e che Trump li ha aizzati, perché non ammetterlo tranquillamente. Se lo farai, ti concedo una delle tue solite aggiunte ai comenti riguardo all malefatte dell'attuale amministrazione

Peter Parker 9 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Emib. Che ci fossero personaggi violenti e' un dato di fatto ed e' giusto che ne paghino le conseguenze. I famigerati Proud Boys ne hanno arrestati 4 (!). Tutto qui? Far passare quel giorno come un tentativo di insurrezione e' una mossa politica, infatti ci stanno provando da 3 anni....senza successo. Aizzati? Anche per questa parte non hanno trovato prove concrete ed inconfutabili. La retorica che avessero cattive intenzioni ha fatto un buco nell'acqua.... Ancora oggi se ne discute, nonostante migliaia di ore di video ed indagini interminabili. Come detto, atti violenti ce ne sono stati, effettuati da personaggi che andranno (o ci sono gia') in prigione. Come succede in ogni grande manifestazione (tipo BLM, per dirne una....)

Nikko 9 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
… “senza fondamento” anche per le accuse di brogli elettorali che nessuno ha visto?…

Peter Parker 9 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
Nikko. Le stesse tasse che tantissimi multi miliardari USA aggirano (con dubbia moralita'), da sempre. Gli stessi multi miliardari che poi finanziano i democratici e repubblicani con cospicui assegni... Va bene cosi per tutti.

Mox 9 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
I brogli elettorali sono evidenti e documentati ma la corte suprema ha rifiutato di prendere posizione per non compromettere la stabilità del paese. Le tasse non pagate son da dimostrare, intanto Biden ha 22 società di comodo ed un figlio criminale. Come mai avrebbe avuto documenti segreti e non è stato accusato? Quella era una comparsata dell'FBI, la stessa che ha inventato il Russia-gate!

Sig der sauer 9 mesi fa su tio
Risposta a Mox
brogli elettorali evidenti e documentati? Dove?

Peter Parker 9 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
Nikko. Ma almeno questa storia dei documenti non tirarla fuori.....dato che e' una questione che ha coinvolto piu di un presidente (nel caso di Biden anche mentre era VP...).
NOTIZIE PIÙ LETTE