Immobili
Veicoli
Depositphotos (netfalls)
FRANCIA
13.05.2022 - 15:290

In 7 milioni con il cancro della pelle, «assolutamente prevenibile»

La maggior parte di questi tumori è causata dai danni dei raggi ultravioletti del sole. Ecco come proteggersi

PARIGI - Oltre 7 milioni di europei stanno combattendo contro un cancro alla pelle. Un dato allarmante, soprattutto se si considera che molti di questi tumori sarebbero evitabili. A richiamare alla necessità di rafforzare la prevenzione è l'Accademia europea di dermatologia e venereologia, che presenta i dati di un nuovo sondaggio su 45mila adulti in Ue.

L'1,71% delle persone che hanno risposto al sondaggio ha riferito di avere un cancro alla pelle che, in numeri assoluti calcolati sul totale della popolazione dell'Unione Europa, significa circa 7'304'000 malati. «Questo nonostante il cancro della pelle sia il cancro più prevenibile, considerato che la maggior parte è causata dai danni dei raggi ultravioletti del sole», osservano i dermatologi.

I dati dell'indagine mostrano che il controllo dei nei o lo screening per i tumori cutanei è stato il motivo principale per cui i pazienti hanno consultato un dermatologo negli ultimi 12 mesi, con oltre un quinto (22,3%) degli appuntamenti presi con uno specialista della pelle per controllare un neo o una lesione.

Lo 0,6% delle persone intervistate ha riportato una diagnosi di melanoma. Tuttavia, sottolineano i dermatologi, i carcinomi dei cheratinociti «sono di gran lunga i più diffusi» nonché «quelli in più rapido aumento con un'incidenza che dovrebbe aumentare di oltre il 40% fino al 2040». Per Marie-Aleth Richard, che ha guidato l'indagine, «i risultati mostrano chiaramente la necessità di agire per prevenire il cancro della pelle».

Il 46,6% delle persone che hanno riferito di avere un tumore cutaneo ha affermato di sentirsi «moderatamente o estremamente ansiosa e depressa». Per quasi la metà dei pazienti la malattia ha avuto un impatto negativo sulla propria vita personale, quasi tre su cinque riportano effetti negativi sulla vita professionale.

Come prevenire il cancro alla pelle

Da linee guida del Manuale Merck, ecco alcuni accorgimenti per proteggersi dal cancro della pelle.

Questo tipo di melanoma è comune tra i giovani adulti, soprattutto nelle donne, ma le persone maggiormente interessate sono gli anziani con un'età media di 65 anni. Il cancro della pelle non può essere completamente scongiurato, «ma esistono dei modi per ridurre il rischio. Il migliore è quello di proteggersi dai raggi UV, ad esempio evitando di esporsi al sole e di fare un solarium».

È consigliato non esporsi al sole tra le 11 e le 15 e di proteggere il proprio corpo con cappello, occhiali da sole e indumenti. È necessario, inoltre, applicare una crema solare almeno 30 minuti prima dell'esposizione al sole e più volte al giorno, preferibilmente con una Spf 50, indipendentemente dal colore della carnagione. L'uso della crema solare non dovrebbe essere limitato solo alla stagione estiva.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-26 10:19:22 | 91.208.130.87