Immobili
Veicoli
Deposit
CINA
18.01.2022 - 14:080

Covid-19, ordinato l'abbattimento di migliaia di criceti ad Hong Kong

Undici esemplari sono risultati positivi al coronavirus. Provengono tutti dallo stesso negozio

HONG KONG - Hong Kong ha ordinato l'uccisione di migliaia di criceti dopo che 11 esemplari hanno presentato tracce di positività al Covid-19. Tutti gli animali contagiati provengono da un singolo negozio della città. 

In particolare le autorità hanno chiesto ai cittadini che hanno acquistato un criceto dal 22 dicembre di riconsegnare l'animale. Il Governo ha inoltre chiesto di non abbandonarli per strada, e di non baciarli. Lo "smaltimento" dei piccoli roditori rientra nella strategia zero Covid avviata dalla Cina. 

Le tracce del virus sono state riscontrate in 11 criceti su 178 animali analizzati, tra cui anche conigli e cincillà del negozio Little Boss. Anche due dipendenti sono risultati positivi al Covid-19: uno dei due era l'addetto alla pulizia delle gabbie dei roditori, riportano alcuni media. 

Sarebbero circa 2'000 i criceti oggetti del provvedimento. I proprietari invece devono presentarsi per un test Covid. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-22 16:43:49 | 91.208.130.89