Immobili
Veicoli
Reuters
CINA
21.11.2021 - 18:090

Peng Shuai «sta bene ed è al sicuro»

Il presidente del Comitato olimpico internazionale ha parlato con la tennista e ha rassicurato sulle sue condizioni

PECHINO - La star del tennis cinese Peng Shuai ha parlato in videoconferenza con il presidente del Comitato olimpico internazionale, rassicurandolo sulle sue condizioni, dopo giorni di preoccupazione per la sua scomparsa a seguito delle denunce di abusi sessuali da parte dell'ex vicepremier di Pechino, Zang Ghaoli. Lo riferisce una nota del Cio, riportata sul sito della Reuters.

«Ha detto che sta bene ed è al sicuro, nella sua casa di Pechino, ma vorrebbe che la sua privacy fosse rispettata», ha riportato il Cio. «È per questo che preferisce stare con gli amici e la famiglia in questo momento. Ciò nonostante, continuerà a essere coinvolta nel mondo del tennis, lo sport che ama».

La tennista cinese, ex numero uno del circuito di doppio femminile, era comparsa nuovamente in pubblico nelle ultime ore, in occasione di un torneo giovanile. Le immagini però non avevano convinto del tutto il presidente del WTA, Steve Simon, che aveva chiesto ulteriori rassicurazioni sulle condizioni della Peng.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 06:32:23 | 91.208.130.89