Immobili
Veicoli
AFP
+2
STATI UNITI
08.08.2021 - 12:000
Aggiornamento : 12:16

Gli incendi continuano a imperversare, in California

Gran parte della California continua ad ardere, ci sono dispersi e feriti

Alcuni residenti hanno però resistito all'ordine di evacuazione

SACRAMENTO - La California continua a bruciare, in una scia di distruzione che non sta lasciando scampo a molte cittadine, divorate dalle fiamme. 

L'ultima, Canyondam, praticamente distrutta dall'incendio denominato dalle autorità locali "Dixie Fire" (poiché nato sulla Dixie Road), e diventato «il terzo più grande incendio nella storia della California». 

A quanto riporta il Los Angeles Times, più di 1'800 chilometri quadrati di terreno, e almeno 184 abitazioni, sono già stati distrutti, e solo un quinto dell'incendio è «sotto controllo». Secondo il California Fire Department, sono circa 5'000 i pompieri che stanno lavorando costantemente per contenere le fiamme.

Feriti e dispersi
Nel frattempo, gli enti di primo soccorso sono alla ricerca di cinque persone, date per disperse in seguito all'arrivo dei roghi nella cittadina di Greenvill, praticamente rasa al suolo.

Come riporta l'agenzia di stampa AFP, il capo della polizia della contea di Plumas, Todd Johns ha detto che i soccorritori stavano inizialmente cercando otto residenti dell'ex città mineraria. In seguito, tre di loro sono stati trovati vivi. Prosegue la ricerca degli altri cinque.

Quattro vigili del fuoco sono intanto rimasti feriti a causa della caduta di alcuni rami da un albero, ma sono tutti in condizioni stabili e tre di loro sono già stati rilasciati.

Chi non vuole evacuare
Con l'avanzare delle fiamme, le autorità statunitensi hanno ordinato di portare in salvo migliaia di residenti, evacuando le zone a rischio.

Tuttavia, il Los Angeles Times ha riferito di una sfida per le squadre antincendio: alcuni abitanti locali non hanno alcuna intenzione di lasciare le loro proprietà. È capitato infatti che dei residenti abbiano accolto i pompieri con le pistole estratte, resistendo all'evacuazione.

In questi casi, i soccorritori hanno chiesto ai residenti i nomi dei parenti da avvisare nel caso in cui fossero morti nell'incendio.

keystone-sda.ch (Noah Berger)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dalu 5 mesi fa su tio
Possibile che non ci si renda conto della situazione? Dove non piove a dirotto, brucia tutto… nella storia ci sono stati eventi del genere, ma mai con tale frequenza e intensità! Che bel futuro regaliamo alle prossime generazioni…
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-25 09:05:51 | 91.208.130.87