Keystone
CINA
04.03.2021 - 13:060

Curare il Covid con la medicina tradizionale cinese? Pechino ci crede

Approvati 3 farmaci per trattare i sintomi e che sarebbero già stati utilizzati durante le prime fasi della pandemia

PECHINO - La Cina ha recentemente approvato 3 prodotti della medicina tradizionale cinese per il trattamento dei sintomi legati al Coronavirus. Il nullaosta, scrive la Cnn, è arrivato questo mercoledì da parte dell'autorità nazionale predisposta all'analisi dei prodotti medici.

L'organo ha utilizzato una procedura d'approvazione speciale sui farmaci «che offrono più possibilità per il trattamento del coronavirus», riporta il comunicato ufficiale.

Si tratta di preparazioni a base di erbe, somministrabili in forma granulare, e basati su ricette dalla tradizione millenaria.

Sarebbero già stati utilizzati all'inizio della pandemia e «validati da esperti e medici che hanno lavorato in prima linea». Uno sarebbe un «purificatore polmonare», il secondo «un drenante», e il terzo «un distensore polmonare», tutti avrebbero anche un generico effetto "detox".

Sebbene sia largamente utilizzata e riverita, in Cina non mancano gli scettici riguardo all'efficiacia della medicina tradizionale cinese. I contrari parlano di «carenza di prove scientifiche», mentre i favorevoli di «tesoro inestimabili», e fra questi c'è anche il presidente Xi Jinping.


Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-27 14:08:01 | 91.208.130.87