Keystone
Il luogo dell'attacco
NIGERIA
15.12.2020 - 08:480

«Dietro il rapimento ci siamo noi»

Boko Haram ha rivendicato il sequestro di massa avvenuto in Nigeria. Almeno 333 adolescenti risultano scomparsi.

KATSINA - Abubakar Shekau, guida del gruppo jihadista Boko Haram, ha rivendicato il rapimento di centinaia di allievi delle scuole superiori, avvenuto venerdì scorso a Kankara, nel nordovest della Nigeria.

«Sono Abubakar Shekau e i nostri fratelli sono dietro al rapimento nel Katsina», ha annunciato il miliziano islamista, responsabile anche del rapimento di 276 ragazze delle scuole superiori a Chibok nel 2014, che scatenò un'ondata d'indignazione globale.

Almeno 333 adolescenti risultano scomparsi dopo l'attacco al loro liceo nello stato di Katsina. Oltre un centinaio di uomini armati in motocicletta ha attaccato la scuola. Centinaia di adolescenti sono fuggiti nella boscaglia per nascondersi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 05:15:01 | 91.208.130.87