Keystone
STATI UNITI
07.08.2020 - 09:310

«Quasi 300mila morti entro dicembre»

È la (nefasta) stima dei ricercatori dell'Universita di Washington che invitano la popolazione a usare la mascherina.

Gli esperti sottolineano come il comportamento delle persone avrà un'influenza notevole su questi numeri: «Indossare la maschera a partire da oggi potrebbe salvare 70'000 vite».

WASHINGTON - I ricercatori dell'Università di Washington stimano che il bilancio delle vittime da coronavirus negli Stati Uniti potrebbe raggiungere quasi i 300.000 decessi entro il primo dicembre (rispetto alle attuali 160.000), senza l'uso della mascherina.

«Indossarla a partire da oggi potrebbe salvare circa 70.000 vite», secondo i nuovi dati dell'Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME) presso la School of Medicine dell'Università di Washington, che elabora questo modello molto accreditato.

«Le previsioni per gli Stati Uniti sono di 295'011 morti entro dicembre», afferma l'IHME in una nota. Il direttore Christopher Murray ha avvertito: «Tale modello non deve diventare realtà, il comportamento della popolazione influenza la trasmissione del virus e il numero delle vittime».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
bledsoe 2 mesi fa su tio
E quanti morti non per il virus da qui a dicembre?
pillola rossa 2 mesi fa su tio
@bledsoe Non sia mai... :-D
miba 2 mesi fa su tio
Dovrebbero sanzionare con multe salatissime chi pubblica bufale, alias fake news a ripetizione.....
sedelin 2 mesi fa su tio
un tempo c'era nostradamus, oggi ce ne sono centinaia :-)
fromrussiawith<3 2 mesi fa su tio
Come mai i nostri media non menzionano quasi mai la California (perché democratica, simbolo del "progresso"), lo stato con maggior casi di tutti gli stati uniti. Nonostante siano passati quasi un paio di mesi dal momento che mascherina è diventata obbligatoria, anche in spazi chiusi (anche se già prima veniva utilizzata da molti), la CA ha avuto una crescita settimanale molto elevata (o molto simile) di NY. Se poi si considera che NY è stata investita dalla pandemia in un periodo più freddo e meno umido... Esperti Danesi, Finlandesi, Norvegesi come Svedesi rifiutano l'obbligo, alcuni di loro pensano che sia addirittura controproducente, con il rischio di maggior contagi, e magari hanno ragione. Si può ben nei mezzi pubblici, nella vita quotidiana come la gente utilizza la mascherina. Sarebbe ora che la scienza uscisse dai laboratori... modello? non credo vi sia stato un modello valido fra centinaia che sono stati esposti, e qui ora ancor più in discussione pure i modelli climatici
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 03:14:44 | 91.208.130.86