Keystone
Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Oms.
MONDO
26.07.2020 - 16:500

L'Oms: «Nell'ultimo mese un milione di casi a settimana»

L'Organizzazione mondiale della sanità rilancia l'allerta: «L'aumento soprattutto nelle Americhe e nel sudest asiatico»

GINEVRA - In ognuna delle ultime cinque settimane sono stati registrati oltre un milione di nuovi casi di contagio da coronavirus.

Il picco a livello quotidiano è stato raggiunto negli ultimi due giorni, dove sono stati conteggiati picchi di 280mila casi, ha ricordato oggi l'Organizzazione mondiale della sanità in una nota.

Nel proprio allarme, l'Oms ha inoltre rimarcato come l'aumento sia «determinato dal contagio in Paesi grandi e popolosi, come nelle Americhe e nel sudest asiatico, anche se nessun Paese è immune».

Attualmente, il bilancio globale (stando ai dati pubblicati da worldometer) conta 16'273'638 casi di contagio confermati, con 649'549 decessi e quasi 10 milioni di persone guarite (9'952'886).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-28 23:55:40 | 91.208.130.89