Deposit
GERMANIA
19.05.2020 - 06:000

Si finge anestesista e uccide cinque pazienti

Una 49enne tedesca dovrà rispondere di omicidio e lesioni gravi. Per farsi assumere aveva falsificato dei documenti.

KASSEL - Quando si sta per entrare in una sala operatoria su di un lettino non resta altro da fare che affidarsi alla competenza dei medici e sperare che vada tutto bene. Quello che diversi pazienti di una clinica tedesca non sapevano, però, è che l'anestesista alla quale si stavano affidando non era una vera anestesista e che, di lì a poco, li avrebbe condotti alla morte.

Il Tribunale di Kassel ha accusato una 49enne cittadina tedesca di omicidio per la morte di cinque pazienti in una clinica di Fritzlar, a nord est di Francoforte, nella quale ha lavorato tra il 2015 e il 2018. Come riporta la DPA, la donna si sarebbe fatta assumere falsificando dei documenti e avrebbe somministrato anestetici senza averne né i titoli né la formazione. La finta anestesista è altresì accusata di lesioni gravi in altri undici casi.

Le sue vittime sono due uomini di 58 e 80 anni e tre donne di 77, 81 e 86 anni. La finta medica si è autodenunciata. 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 07:23:45 | 91.208.130.89