Cerca e trova immobili

LocarnoCerimonia di fine tirocinio: 18 nuovi impiegati per la Posta

11.07.22 - 15:39
La consegna dei diplomi si è svolta qualche giorno fa, nella suggestiva cornice delle Isole di Brissago
La Posta
In una fra le cornici turistiche ticinesi per eccellenza, Michele Bertossa e colleghe/i hanno conferito gli attestati finali a Robin Calissi, Davis Gocic e Sergio Tropea nella formazione di commercio; a Alan Mortati nel commercio ramo banca, a Emilija Daceva nel ramo informatico; a Giorgia Cossa, Maya Dellagiovanna (la quale si è aggiudicata anche il premio speciale di PostFinance SA, nell’immagine a destra), Aurita Demi, Huenu Guidotti, Mathieu Pedrazzi, Eliana Spina e Martina Tortorella per la formazione quali impiegati del commercio al dettaglio, e infine a Mirco Cima, Wissam Fadda, Ardi Fejzulahu, Gabriele Ferrari, Estefano Guarisco e Martin Andreas Manco per il settore della logistica (recapito).
In una fra le cornici turistiche ticinesi per eccellenza, Michele Bertossa e colleghe/i hanno conferito gli attestati finali a Robin Calissi, Davis Gocic e Sergio Tropea nella formazione di commercio; a Alan Mortati nel commercio ramo banca, a Emilija Daceva nel ramo informatico; a Giorgia Cossa, Maya Dellagiovanna (la quale si è aggiudicata anche il premio speciale di PostFinance SA, nell’immagine a destra), Aurita Demi, Huenu Guidotti, Mathieu Pedrazzi, Eliana Spina e Martina Tortorella per la formazione quali impiegati del commercio al dettaglio, e infine a Mirco Cima, Wissam Fadda, Ardi Fejzulahu, Gabriele Ferrari, Estefano Guarisco e Martin Andreas Manco per il settore della logistica (recapito).
Cerimonia di fine tirocinio: 18 nuovi impiegati per la Posta
La consegna dei diplomi si è svolta qualche giorno fa, nella suggestiva cornice delle Isole di Brissago
Oltre ai diciotto apprendisti, all'evento erano presenti anche Oscar Gonzalez, responsabile della Divisione della formazione professionale e Michele Bertossa, responsabile Formazione professionale Sud per la Posta

ISOLE DI BRISSAGO - La famiglia della posta si allarga. Negli scorsi giorni, infatti, si è svolta alle Isole di Brissago la cerimonia per la consegna dei diplomi di fine tirocinio per gli allievi del servizio postale Svizzero. Sono diciotto i giovani ticinesi che durante la loro formazione hanno conseguito ottimi risultati sia a livello teorico che nella quotidianità del lavoro operativo e durante le ultime settimane lo hanno dimostrato svolgendo con successo gli esami finali.

«Ci impegniamo per erogare una formazione di qualità presso tutti i luoghi di formazione Posta. Affiancando la pratica alla teoria i giovani possono assumere precocemente importanti responsabilità e quindi raccogliere numerose esperienze sul campo, e non solo nel loro settore. I ragazzi ottengono riscontri positivi anche dai clienti e questo è senza dubbio un’importante fonte di motivazione. Molti dei nostri formatori attuali sono stati a loro volta apprendisti della Posta in passato, trovando poi all’interno dell’azienda continui stimoli e nuove opportunità di crescita» sottolinea Michele Bertossa, responsabile Formazione professionale Sud per la Posta.

La maggior parte degli ex apprendisti ha già trovato occupazione internamente; altri fra loro, conclusa la formazione si trasferiranno oltre Gottardo per acquisire ulteriori esperienze. Vi è inoltre la possibilità di continuare gli studi per l’ottenimento della maturità professionale. Ogni anno sono quasi 70 le persone in formazione in Ticino, ripartite fra cinque diversi ambiti di tirocinio, e ad agosto 2022 sono 24 le ragazze e i ragazzi che inizieranno il loro apprendistato presso la Posta. 


Un libro per raccontare l’esperienza della Posta nella formazione professionale

La gita sul Lago Maggiore è stata l’occasione per omaggiare i relatori intervenuti con una copia del libro «Jump in. Apprendimento e lavoro responsabili alla Posta» (attualmente disponibile in tedesco: https://www.hep-verlag.ch/jumpin), che illustra l’innovativa formazione professionale dell'azienda. Il libro fa parte di una serie sulle culture dell’apprendimento innovative nelle aziende svizzere e mette in evidenza i punti di forza della formazione professionale presso l’azienda. Qui gli apprendisti lavorano infatti da subito in autonomia e si assumono diverse responsabilità per i propri progetti, potendo così crescere professionalmente fin dall’inizio.

Un’ottima preparazione per un ingresso consapevole nel mondo del lavoro

Ogni anno la Posta occupa a livello svizzero oltre 750 posti di apprendistato: tra questi, quasi 400 si situano nell’ambito della logistica e circa 150 nel commercio al dettaglio. Annualmente sono inoltre disponibili complessivamente oltre 60 posti di apprendistato in ambito informatico (ICT). In risposta alla forte domanda di personale specializzato, l'impresa riserva ingenti risorse alla formazione nel settore informatico sviluppando un autentico valore aggiunto anche per le regioni. L’azienda offre un ambiente didattico e lavorativo stimolante, investendo per la Posta di domani nel futuro della formazione, e nella prossima generazione di dirigenti e personale qualificato. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale del gigante giallo.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE