Cerca e trova immobili

LUGANOAncora musica per chiudere la stagione

12.06.24 - 11:00
Tornano a giugno i due grandi appuntamenti di fine anno accademico del Conservatorio della Svizzera italiana.
CSI
Fonte Conservatorio della Svizzera italiana
Ancora musica per chiudere la stagione
Tornano a giugno i due grandi appuntamenti di fine anno accademico del Conservatorio della Svizzera italiana.

Mercoledì 26 giugno alle ore 20.30 all’Auditorio Stelio Molo il Conservatorio della Svizzera italiana e l’Orchestra della Svizzera italiana rinnoveranno un’importante tradizione che ogni anno, nel mese di giugno, coinvolge i solisti della Scuola universitaria di Musica del Conservatorio che completano il Master of Arts (MA) in Specialized Music Performance.

Diretta da Alessandro Bonato, l’OSI, che aprirà il concerto con l’Ouverture da L’italiana in Algeri, accompagnerà Jiayu Jin (flauto) Marta Jornet Espí (flauto) e Giulia Panchieri (viola) in un programma ricco e variato che spazia dal Concerto per flauto e orchestra in Re maggiore Op. 283 di Carl Reinecke, al Concerto per flauto e orchestra d’archi di André Jolivet per terminare con il Concerto per viola e orchestra di Béla Bartók. Il concerto gode del sostegno della Ernst Göhner Stiftung.

Venerdì 28 giugno invece alle ore 20.30 la Sala Teatro del LAC a Lugano ospiterà i giovani musicisti dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio della Svizzera italiana. Diretta per la prima volta dal M° Leo McFall, attuale direttore principale della Thessaloniki State Symphony Orchestra e della Symphonieorchester Vorarlberg, e prossimo Generalmusikdirektor dello Staatstheater di Wiesbaden, l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio della Svizzera italiana si esibirà nell’imperdibile concerto di chiusura della sua stagione.

In programma nella prima parte la celebre Ouverture “Egmont” di Ludwig van Beethoven e il virtuosistico Primo Concerto per clarinetto e orchestra di Carl Maria von Weber; a seguire l’intensa e appassionata Settima Sinfonia di Antonín Dvořák. Accanto al M° McFall, solista al clarinetto, Kamil Janas, studente del Master of Arts in Specialized Music Performance alla Scuola universitaria di Musica del Conservatorio. Il concerto sarà in replica al Castello Sforzesco di Milano sabato 29 giugno 2024 alle ore 21:30 in occasione della rassegna Estate al Castello. Due grandi appuntamenti che coronano un anno ricco di attività e di eventi che hanno visto il Conservatorio presente nei luoghi della cultura cantonale, ma non solo.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE