Immobili
Veicoli
Ti Press
LUGANO
17.11.2021 - 15:020

Perché un amministratore delegato se si cercava un direttore?

Il PLR ha presentato un'interpellanza sul risultato del concorso per l'assunzione di un direttore del Casinò.

LUGANO - Il gruppo PLR in Consiglio Comunale di Lugano, attraverso un'interpellanza, ha deciso di chiedere al Municipio spiegazioni e chiarimenti sull’andamento del concorso che ha portato alla nomina di Paolo Sanvido ad Amministratore delegato (AD) del Casinò di Lugano (società anonima della quale la città detiene una partecipazione). E non di un direttore, come invece previsto nel concorso. 

In particolare, il gruppo PLR chiede all'esecutivo se fosse informato della scelta, se l’avesse accettata e se soprattutto ritiene giustificata questa «incongruenza». Va infatti precisato che di regola Il direttore generale ha compiti direttivi sì, ma anche operativi in qualità di dipendente della società. Al contrario, l'AD è un Amministratore che rappresenta il CdA e risponde ai soci/azionisti. Sono quindi due profili molto diversi e in questo senso i contenuti del bando di concorso formulati per la nomina di un direttore non sarebbero stati necessari per la nomina di un AD.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-20 12:36:31 | 91.208.130.85