forumalternativo
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
56 min
A luglio torneranno gli Swiss Harley Days
I primi tre giorni del mese saranno all'insegna delle due ruote, in riva al Ceresio
CANTONE
1 ora
Giorgio Tuti eletto per un secondo mandato al vertice dei sindacati dei ferrovieri europei
I delegati della ETF si sono riuniti in modalità digitale questa mattina
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
«In Ticino la richiesta di uffici crollerà»
Uno studio di Credit Suisse prevede che in Svizzera la domanda di uffici tornerà a crescere.
CANTONE
3 ore
Altre tre classi in quarantena, in tutto sono 53
Il Decs ha aggiornato l'elenco delle sezioni costrette al confinamento a causa del Covid-19.
FOTO
CANTONE
3 ore
Gobbi in Vallemaggia per discutere (anche) di aggregazioni
Il direttore del DI ha incontrato gli esecutivi di Cevio, Bosco Gurin, Campo Vallemaggia, Cerentino e Linescio.
CHIASSO
4 ore
Il centro di vaccinazione momò cambia casa
L'attuale struttura di Canavée (Mendrisio) verrà spostata al Palapenz (Chiasso).
CANTONE
17 ore
Selvaggina, più che alla radioattività occhio al piombo
Il Laboratorio cantonale ha analizzato diversi "prodotti" della terra alla ricerca di radioattività e metalli pesanti
Lugano
18 ore
Due auto coinvolte in un incidente sulla A2 in direzione Chiasso
Il sinistro è avvenuto nei pressi dell'entrata autostradale Lugano Sud
LOCARNO
19 ore
Anche Locarno si mette la mascherina
Raccomandata in centro e nelle zone molto frequentate, nel villaggio di Locarno On Ice ingresso solo con il 2G
LOCARNO
19 ore
Dopo il pestaggio sarà rafforzato da subito il pattugliamento
La decisione presa dal Municipio al termine della seduta odierna.
LUGANO
21 ore
Naturalizzazione negata all'imam? Decisione da rivedere
Il Tribunale amministrativo federale ha accolto il ricorso dell'imam di Viganello, rimandando l'incarto alla SEM
BELLINZONA
30.10.2020 - 16:380

Attacco alla Polizia comunale: «Impedisce e intimidisce»

All'esecutivo Bellinzonese una serie di domande circa l'operato della polizia cittadina.

L'intervento criticato è quello avvenuto nel corso della manifestazione di martedì di fronte alla sede della banca Cler.

Si è svolta lo scorso martedì 27 ottobre, contemporaneamente e davanti a molte sedi svizzere della banca Cler (su suolo pubblico), l'azione di volantinaggio per protestare e denunciare «il boicottaggio in atto su tutti i trasferimenti di denaro verso Cuba, ma anche sui semplici versamenti delle quote sociali ad associazioni con sede in Svizzera come Medicuba Svizzera e Associazione Svizzera Cuba, solo perché sulla bolletta figura il nome dell'isola caraibica».

I militanti del Forum Alternativo in azione a Bellinzona - sottolineano in un'interpellanza Ronnie David (Verdi) e Alessandro Lucchini (Unità di Sinistra - PC) - hanno «denunciato pubblicamente un grave sopruso ai diritti democratici fondamentali perpetrato della Polizia comunale di Bellinzona, intervenuta durante l’azione di volantinaggio avvenuta sul suolo pubblico di fronte alla Banca Cler cittadina in Piazza Nosetto».

Quella della polizia cittadina, secondo i firmatari dell'interpellanza, appare «un’azione sproporzionata» che ha «suscitato momenti di tensione», tale da essere ritenuta «una grave violazione della Costituzione svizzera».

Al municipio vengono quindi posti i seguenti interrogativi:

  • Per quale ragione la polizia comunale è intervenuta durante questa azione? Da chi è stata chiamata e/o mobilitata?
  • Le azioni di volantinaggio volanti su suolo pubblico e senza bancarella necessitano di un'autorizzazione Comunale? È necessaria un’approvazione del contenuto dei volantini da parte del Capo Dicastero sicurezza e responsabile della polizia?
  • L'intervento della polizia con l'identificazione dei partecipanti al volantinaggio quale scopo ha? Non ritiene il Municipio che tali interventi siano decisamente fuori luogo e ledano gravemente i diritti fondamentali previsti dalla Costituzione?
  • Quali istruzioni hanno gli agenti della PolCom di fronte a queste situazioni? I dati raccolti attraverso l’identificazione come vengono trattati? Vengono registrati da qualche parte? In caso affermativo non ritiene il Municipio che questo sia illegale e assomigli molto alla triste storia delle schedature?
  • Qualora un cittadino risultasse infastidito da i contenuti politici o religiosi di volantini che vengono distribuiti sulla strada può chiamare la polizia che si occuperà di intimidire e identificare coloro che li distribuiscono? Il fatto che si sia trattato di una protesta contro una potente banca ha cambiato l'approccio alla questione?
  • Quale opinione ha il Municipio di Bellinzona rispetto al boicottaggio dei trasferimenti di denaro verso Cuba e delle associazioni umanitarie che svolgono delle azioni sull'isola caraibica?
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Sempre più Orwell ci aveva visto giusto
Dorotea 1 anno fa su tio
Le motivazioni alla base dell’azione di volantinaggio sono più che comprensibili e, per quanto mi riguarda, condivise; ma definire un semplice (anche se forse provocatorio) controllo dei documenti un “grave sopruso ai diritti democratici fondamentali” mi sembra francamente ridicolo ed eccessivo... Fossero tutti così i soprusi nel mondo...
Gus 1 anno fa su tio
Sto con la polizia. Questi vadano nei loro paesi d'ispirazione (Russia, Cina, Cuba,ecc) e si comportino così. Non uscirebbero più di prigione
don lurio 1 anno fa su tio
Forum alternativo "mi faccia il piacere" smettetela . Il denaro deve rimanere in Svizzera niente volantinaggi in quanto provocano "littering".Siete senza cervello.Tutt sanno che la Polizia esiste fa il suo lavoro e ci protegge , devono controllare tutti quelli che fanno volantinaggi con e senza permesso
Jenaplynski 1 anno fa su tio
Sicuramente a Bellinzona tonnellate di gente interessate a questo volantinaggio e alla manifestazione in se... Ognuno fa e disfa come se fosse a casa sua, prendi l'aereo e vai a cuba a protestare. A no, se lo fai giù li la polizia non ti chiede il nome e i documenti ma ti mena direttamente... Poi se la polizia ti chiede i documenti tu li dai e stop, no bisogna farsi vedere che si ha il membro più grande e fa i da più, cos'hai da nascondere?.. e comunque bravi ai soliti interpellatori seriali di Bellinzona. I va da un premi ala fin da l'ann in base a quanti na fi giù?
seo56 1 anno fa su tio
La polizia ha agito correttamente. Basta con queste provocazioni sinistroidi...
Nmemo 1 anno fa su tio
Di contrappunto: quotidianamente è osservato e segnalato un gruppo di allievi di una scuola professionale per la formazione di giovani nell’ambito della sanità e socialità in pausa pranzo senza alcuna prevenzione e attitudine al rispetto delle norme, fatto aggravato da “littering” esibito, ripulito dagli addetti alla manutenzione comunale. Ciò significa che quel corpo di polizia della Città deve avere problemi di comando, non avendo ancora saputo risolvere una problematica di tale semplicità.
Tato50 1 anno fa su tio
@Nmemo I problemi sono da attribuire alla "grande Bellinzona" dove la Polizia non può essere in ogni dove. Prendi un randello, scendi e lascia stare il telefono e intima ai tipi di raccogliere tutto altrimenti sono cavoli amari. Io l'ho fatto con un gruppetto che si riuniva presso l'Asilo del mio domicilio e a due metri da un cestino, per terra, c'era di tutto. Li ho invitati gentilmente a raccogliere il tutto e uno ha avuto la cattiva idea di dirmi "fatti i c... tuoi". Siccome ha ancora probabilmente la guancia rossa non ha più proferito parola. Li ho avvertiti che se succedeva ancora portavo con me il piccone e non ne vedo più uno in zona. Tiriamo fuori gli attributi e non demandiamo sempre ad altri magari impegnati in cose più serie !!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 14:13:56 | 91.208.130.89