tipress
LUGANO
20.07.2020 - 18:240

Doposcuola: «Lugano faccia di più»

I consiglieri comunali Albertini e Beretta-Piccoli chiedono di estendere il servizio a 11 quartieri in cui è assente

LUGANO - Pochi servizi a favore delle famiglie. Lugano potrebbe fare di più, per garantire la conciliazione vita-lavoro ai cittadini. Ne sono convinti i consiglieri comunali Giovanni Albertini e Sara Beretta-Piccoli (indipendenti).

In un'interrogazione presentata lunedì, chiedono al Municipio di potenziare le attività di doposcuola dove esistono, e crearle dove sono assenti. Al momento - si legge nel testo - non sono previste attività extra-scolastiche alle elementari dei quartieri di Barbengo, Brè, Breganzona, Cadro, Davesco, Loreto, Pazzallo, Ruvigliana, Sonvico, Val Colla e Villa Luganese. Di seguito le domande poste all'esecutivo.

Le domande di Albertini e Beretta-Piccoli

Come valuta il Municipio di Lugano un potenziamento delle attività extrascolastiche?

Come valuto il Municipio di Lugano l’estensione dei servizi del doposcuola anche ai quartieri che oggi non ne beneficiano?

Quali strategie intende adottare il Municipio per migliorare l’organizzazione e la copertura capillare delle attività extrascolastiche?

Quali aiuti, a sostegno delle famiglie di ceto medio-basso, intende implementare il Municipio di Lugano?

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-05 10:14:43 | 91.208.130.89