tipress
CANTONE
19.05.2020 - 12:550

Ritorna il Gran Consiglio... dapprima su carta

In attesa della prima seduta post Covid, è stato presentato un opuscolo che racconta il nostro Parlamento

BELLINZONA - Esiste ancora un Gran Consiglio. Togliamo il punto interrogativo. Il lungo stop imposto dal coronavirus sta per finire. Lunedì prossimo, 26 maggio, i novanta torneranno a parlamentare sotto la volta di Palazzo delle Orsoline. Per una singolare concomitanza i Servizi del GC informano che è stata pubblicata oggi una "Breve guida al Gran Consiglio ticinese". 

Il documento, introdotto da un breve video del presidente del Gran Consiglio Claudio Franscella e consultabile sulla pagina web  ufficiale, e qui in allegato, descrive «l’organizzazione e le competenze del Gran Consiglio e dei suoi organi, elenca le rispettive competenze e illustra la tipologia e il percorso dei vari atti parlamentari». Non mancano gli aneddoti e le curiosità. Lo sapevate, ad esempio, che «l’usciere dello Stato indossa la cappa magna rossoblu e la feluca, e impugna uno scettro con lo stemma del Cantone». O che «nel 2000 il titolo onorevole è stato abolito»? Ma c'è anche la voce "buvette", «uno spazio ideale per curare i rapporti interpersonali e per discutere in maniera informale».

Insomma, un opuscolo agile che permetterà al cittadino di riprendere confidenza con un oggetto diventato in questi mesi quasi misterioso.

Allegati
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 19:04:49 | 91.208.130.87