Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CONFINE
8 min
Discarica abusiva: «Danno ambientale gravissimo»
Rifiuti pericolosi, ma anche animali abbandonati. C'era un po' di tutto nell'area a due passi dal confine ora posta sotto sequestro, scovata grazie alla segnalazione di un malcantonese
CANTONE
2 ore
«Il confinante se ne frega e la mia vigna va in malora»
Storie di ordinario menefreghismo che mettono in ginocchio alcuni viticoltori amatoriali della Svizzera italiana. Intanto, le cantine sono sempre più piene e il prezzo dell’uva cola a picco
LUGANO
2 ore
Cerimonia carica di emozioni per GastroTicino
Le aule principali della Scuola esercenti sono state dedicate ai compianti Basilio Pedrini ed Enrico Balestra
LOCARNO
3 ore
Monte Brè, all'incontro di stasera il Municipio non ci sarà
«La partecipazione sarebbe inopportuna e prematura», ha scritto l'Esecutivo in una nota stampa
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
Chi commette abusi salariali deve informare i dipendenti
La Commissione agli Stati sostiene l'iniziativa ticinese, ora il dossier passa al Nazionale
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
3 ore
Altro incidente sul lavoro, grave un operaio 59enne
L'uomo è precipitato da un ponteggio posto a circa due metri e mezzo d'altezza. Si tratta del terzo ferimento in un cantiere in poche ore
LOCARNO
4 ore
Il PLR sui progetti di Monte Brè e Cinque Vie: «Teniamo alto il livello di guardia»
La sezione di Locarno del Partito liberale osserva l'evoluzione della situazione e solleva perplessità e critiche puntuali
FOTO E VIDEO
CANOBBIO
4 ore
Cade dal tetto e si ferisce in modo grave
Altro incidente sul lavoro. Questa volta a Canobbio, dove un 32enne è precipitato da un'altezza di circa cinque metri
CANTONE
4 ore
Le differenze salariali tra docenti sul tavolo del Governo
Interrogazione di Edo Pellegrini e cofirmatari sullo stipendio percepito da chi insegna nel settore medio superiore rispetto al settore professionale
NOVAZZANO
4 ore
Il PPD di Novazzano è pronto: «Lista giovane, competente e motivata»
La sezione popolar democratica ha approvato i nominativi per le elezioni comunali di aprile. Confermata l'alleanza con i Verdi-Liberali
RIVIERA
5 ore
Ecco la squadra PLR per le comunali di aprile
La sezione rivierasca ha ufficializzato le liste ieri. L'obiettivo? «Riconfermare i due seggi al Municipio e i dieci in Consiglio comunale»
CADEMARIO
5 ore
Cento candeline per Irma
Con qualche settimana di ritardo, è stata festeggiata alla Casa Anziani Villa Santa Maria a Savosa
LUGANO
6 ore
Gli eventi in un'unica agenda
Completamente rinnovata si presenta la piattaforma LuganoEventi.ch, che racchiude ora l’intera agenda del Luganese. A livello cartaceo arriva "Top Events 2020"
GORDOLA
6 ore
Presentate le liste del PPD per le Comunali
La Sezione locale ha presentato una lista congiunta con Generazione Giovani e il neo nato gruppo sosteniAMO Gordola
LUGANO
6 ore
Incentivi per le e-bike? «Troppo bassi»
L'associazione Pro-Velo Ticino interviene a gamba tesa sul contributo per le bici elettriche. Giudicato insufficiente
LUGANO
6 ore
Sos Ticino cerca un direttore (a metà tempo)
Chiara Orelli Vassere lascia dopo dieci anni. È stata assunta dal Cantone
FOTO E VIDEO
GORDOLA
6 ore
Otto chilometri, mangiando e bevendo, in mezzo alle viti
Nasce In Vite A Güstà, simpatica e originale escursione enogastronomica con vista sul Lago Maggiore. L’appuntamento è per il lunedì di Pasqua
SVIZZERA / ITALIA
6 ore
Dà fuoco allo chalet e resta a guardare
Probabilmente si tratta un gesto contro l'ex moglie, co-proprietaria dello stabile. Il 30enne italiano residente in Svizzera è stato arrestato
CADENAZZO
7 ore
Lega e UDC alleate a Cadenazzo
I due partiti corrono insieme alle prossime comunali. E preparano un aperitivo
CANTONE
7 ore
«Senza diploma, la formazione non basta»
Il SISA plaude all'obbligo formativo fino ai 18 anni. Ma con qualche puntualizzazione
CANTONE
9 ore
Dalla SUPSI all'ONU
Il docente e ricercatore Fabio Losa sarà attivo nel coordinamento dell'attività di sviluppo delle Nazioni Uniti in Madagascar
LUGANO
9 ore
«Da ieri siamo tagliati fuori dal mondo»
Problemi alla rete Swisscom e Sunrise da lunedì nel Luganese. Un bel guaio per uffici, hotel e abitanti
FOTO E VIDEO
MAROGGIA
9 ore
Operaio cade e si ferisce alla testa
L'uomo stava lavorando in un cantiere a lato della strada cantonale tra Maroggia e Arogno
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
A Berna per sostenere il mercato del lavoro ticinese
Una delegazione del Parlamento ticinese ha presentato l'iniziativa che chiede di modificare la legge sui distaccati allo scopo di “Informare i dipendenti vittime di abusi salariali”
CANTONE
10.01.2020 - 09:370

«Sempre più over 45 condannati a vivere in povertà»

I dati dell’assistenza in Ticino mostrano un incremento marcato di casi nella fascia tra 56 e 64 anni. Mps-Pop e Indipendenti sollecitano una messa a fuoco del problema 

di Redazione
Stefano Pianca

BELLINZONA - «In Ticino ci sono persone formate e con esperienza che si ritrovano marginalizzate e condannate a vivere in povertà, dopo aver lavorato e versato contributi per decenni». Un’interrogazione del gruppo MPS-POP-Indipendenti mette il dito nella piaga di un fenomeno che emerge dai dati sui beneficiari di assistenza resi noti a dicembre dall’Ufficio di statistica (vedi tabella sotto). Di fronte a un calo in Svizzera, il Ticino registra un leggero aumento. Tutto bene? No, infatti esaminando le classi d’età risulta che solo gli over 45 sono aumentati, mentre nelle fasce più giovani sono diminuiti.

«Il peggioramento - come rilevano i deputati Simona Arigoni, Angelica Lepori e Matteo Pronzini - è particolarmente marcato per gli ultracinquantenni». Questi ultimi, tra il 2017 e il 2018, sono passati da 1209 a 1306. Ma le statistiche dell’aiuto sociale, osservano i granconsiglieri, «fotografano solo una parte della realtà perché l’assistenza interviene solo come ultimo ricorso, molte di queste persone sono a carico delle famiglie. Manca quindi una visione di insieme del problema a livello ticinese». Da qui la richiesta al Governo di avere cifre più mirate.


Le domande al Consiglio di Stato:

1 - Quanti sono stati in media i disoccupati fra i 50 e i 64 anni negli ultimi anni in Ticino? 

2 - Quanti disoccupati fra i 50 e i 64 anni sono usciti in media dalla disoccupazione negli ultimi anni? 

3 - Quanti di questi hanno ritrovato un lavoro con un salario almeno pari alle indennità? 

4 - Quanti di questi hanno invece trovato un guadagno intermedio (uscendo dalla statistica dei disoccupati iscritti)? 

5 - Quanti sono passati dallo statuto di disoccupato a quello di “persona in cerca” di impiego per altre ragioni? 

6 - Quanti disoccupati fra i 50 e i 64 anni hanno terminato il diritto alle indennità in media negli ultimi anni? 

7 - Quante persone in cerca di impiego fra i 50 e i 64 anni hanno terminato il diritto alle indennità in media negli ultimi anni? 

8 – Quanti disoccupati e persone in cerca di impiego fra i 50 e i 64 anni sono rimasti iscritti agli URC dopo aver finito il diritto alle indennità?

9 - A livello svizzero il licenziamento è di gran lunga la principale causa di disoccupazione degli over 55 anni e della fascia di età 40-54 anni. Quale è la percentuale di persone licenziate sul totale dei disoccupati in queste due fasce di età in Ticino? 

10 - Come è evoluto dal 2014 il numero dei beneficiari di assistenza nelle fasce di età di età 46-55 e 56-65 anni rispetto alle altre fasce di età in base ai dati dell’UST? 

11 - Come è evoluto dal 2014 il numero dei disoccupati e degli occupati in assistenza nelle fasce di età 46-55 e 56-65 anni rispetto alle altre fasce di età in base ai dati dell’UST? 

12 - A livello nazionale se si prendono in considerazione solo i dossier chiusi in seguito all’inizio di un nuovo lavoro o all’ampliamento di un’attività professionale già esistente, la quota di uscita dall’assistenza è del 7,8%, mentre la quota di uscita attraverso prestazioni di assicurazioni sociali oppure prestazioni sociali anteposte all’aiuto sociale è del 6,7%, secondo l’UST. Quali sono i tassi corrispondenti in Ticino? 

13 - Sempre in base ai dati Ust le quote di uscita tra le persone che vivono da sole e tra le famiglie monoparentali sono rispettivamente del 6,4% e 7,4% a livello nazionale. Quali sono le quote a livello ticinese? 

14 - La classe di età che ha maggiore probabilità di uscire dall’aiuto sociale in seguito a un miglioramento della situazione occupazionale è quella delle persone tra il 26 e i 35 anni con una quota di uscita del 10,6%, mentre la stessa quota per le persone tra i 56 e i 64 anni si attesta al 3,7%, scrive l’Ust. Quali sono i tassi i Ticino? 

15 – Esiste un monitoraggio degli over 50 espulsi dal mondo del lavoro per valutare le loro condizioni di vita e il loro percorso? Esiste un progetto per un simile monitoraggio?  

Ufficio statistica
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Maxy70 1 sett fa su tio
E chi volete che assuma un over 45, magari già con qualche problematica di salute, con l'orda di affamati low cost, a disposizione grazie alla "libera circolazione"? Ma dimenticavo! Il 50 enne Ticinese può andare a lavorare in tutta la UE! Tutti lo aspettano a braccia aperte! Pensionamenti anticipati? Giusto! Ma CHI li finanzia? E quando il Ticinese va in pensione, al suo posto chi prendono? Non magari 2 frontalieri al prezzo di un nostrano?
Elisa Pepi 1 sett fa su fb
Schifo assoluto 😠😠
Maurizio Roggero 1 sett fa su fb
Tutto secondo i piani...
Paolo Bernasconi 1 sett fa su fb
Dopo i 60 x molti datori di lavoro costi troppo purtroppo è la verità puoi avere molta esperienza ma non conta l'importante è essere ....chi vuole capisce
Pierfrancesco Ferrari 1 sett fa su fb
Tutto voluto. Comunque Ticinesi, venite al nord che qui vi apprezzano.
Michi Berna 1 sett fa su fb
E parliamo. Male di. Altre Nazioni.... Facciamo 💩💩💩 Uno lavora una vita per poi fare la fame....
Valeria Wolly 1 sett fa su fb
E intanto continuano ad alzare l'età pensionabile. Ma che vadano ...... Certo, si stava meglio quando si stava peggio!!
Alys Snow 1 sett fa su fb
Andrea Weber dove sei?
Monica Tonacini 1 sett fa su fb
Chissà perchè????
LAMIA 1 sett fa su tio
Bravo Rizzi. Ma ricorda che in governo abbiamo un italiano.Quindi male importato!Speriamo trovare presto antidoto!!!!!!!
Thor61 1 sett fa su tio
@LAMIA Si ma non dimenticare che lui è l'ULTIMO arrivato e i danni ci sono da prima che lui arrivasse, questo ovviamente non toglie nulla al tuo ragionamento, anche perchè ad oggi come politico a "Impressionato" solo in negativo. Saluti
anndo76 1 sett fa su tio
@LAMIA mentre prima, che questo non esisteva, cerano gli svizzeriiiiii e tutto andava bene...:-)
Valter Rizzi 1 sett fa su fb
Leggendo i commenti sembra che la Svizzera stia diventando sempre più come l’Italia.Pensare che noi siamo abituati ad essere invidiosi della Svizzera e della Sua politica
Edy Schiapacassa 1 sett fa su fb
TUTTE BALLE , OGNI MONDO E`PAESE E IN SVIZZERA SI STAVA VERAMENTE BENE MA FINO A 20 FA, ORA SEGUE L`ITALIA !!!!! FUNZIONA BENE, MA NON FUNZIONA NULLA!!! ORMAI SIAMO ANCHE NOI ALLA DERIVA E LORO , I POLITICI SE NE FREGANO ALTAMENTE. PURTROPPO GLI SVIZZERI SONO DEI PECORONI CONTINUANO A LAMENTARSI E NON FANNO DELLE RIVOLTE !!!!! CHI HA LAVORATO ONESTAMENTE E E PAGATO FIOR DI ONERI SOCIALI, DA PENSIONATO FA LA FAME!!!! AFFITTI ALLE STELLE , CASSA MALATI DOPPIAMENTE ALLE STELLE, META`DELL`AVS BASTA SOLO PER PAGARE AFFITTO E CASSA MALATI E QUI SI PAGA DI TUTTO E DI PIU`, TUTTO OBBLIGATORIO, TRA UN PO`CI TASSERANNO ANCHE L`ARIA CHE RESPIRIAMO!!!!!!! SONO VERAMENTE INCAZZATA E NON SOLO IO!!!!!!!! RITA
Corri 1 sett fa su tio
Siamo ritornati nel medioevo, dove il re ( governo) si riempie le tasche sui poveri.
anndo76 1 sett fa su tio
@Corri si ma anche in francia tira tira al re e simili hanno tagliato la testa....se vanno aventi cosi non manchera' molto che il popolo si incazzi sul serio...
cerea 1 sett fa su tio
Lamentarsi non serve, bisogna votare contro la libera circolazione delle persone che invece di creare lavoro lo sposta.
anndo76 1 sett fa su tio
@cerea non credo sia questo il problema o meglio, la soluzione. piu' che altro rilanciare le economie e creare lavoro. questa e' la sfida.
occhiaperti 1 sett fa su tio
Andate a controllare quanti nuovi frontalieri sono stati o saranno impiegati per il trasporto pubblico, tra 50 alla FART, 250 alle Autopostale di Bellinzona e non so quanti alla TPL. Bisogna anche considerare quelle nuovi impiegi che hanno lasciato loro posto di lavoro in un altra azienda in TI per candidarsi con successo presso il servizio pubblico e di come è /o viene coperto il posto diventato vacante sia un posto per patente C e/o D. Bisogna fare il controllo incrocciato. Sono già in giro le voce che dicono che l'autpostale abbia artificialmente gonfiato le cifre per avere una giustificazione per "pescare" autisti nel vicino (e anche lontanto) estero. PRONZINI DOVE SIETE LEI A FARE LE DOMANDeE E VERIFICHE GIUSTE E STESSA COSA VALE ANCHE PER SIGNORA DEPUTATA NADIA GHISOLFI forse troppo impegnata con Si o No come municipale di Lugano pure Responsabile Regione Sud del Sindacato Transfair. Lei, signora Ghisolfi, sembra che lei sta dormendo o che non si interessa?!
patrick28 1 sett fa su tio
Ma non ci credo. Vedo in giro gli ultimi modelli di auto di lusso. Gente agli aperitivi. Ristoranti strapieni ! Ma per favore !!!!
dudo 1 sett fa su tio
@patrick28 Ma vada via i ciap....!!!!
4cerchi 1 sett fa su tio
Il circo.bla bla bla. Sempre bla bla bla. Soluzione inesistente caro mps bla bla bla. Fate venire il vomito voi eletti e alla fine niente di niente. Bla bla bla. Il circo
anndo76 1 sett fa su tio
@4cerchi politici....mentono di mestiere , consapevoli di farlo....triste ma vero, ed e' cosi in tutto il mondo
Led Swan 1 sett fa su fb
Non molti anni orsono erano gli over 60 ad essere lasciati a casa, da qualche anno sono gli over 50 ed ora si parla di over 45..... Io non voglio arrivare alla protezione assoluta da licenziamento perchê le storpiature sarebbero peggiori della situazione attuale ma è palese che poter attingere a piene mani dal bacino del frontalierato e approffittare della povertà presente in parte dell'Europa ci sta portando alla rovina per cui gli accordi bilaterali vanno disdetti con la massima urgenza (e forse è giâ troppo tardi...).
Энтони Демарки 1 sett fa su fb
Non sono un veggente ma difficilmente gli svizzero tedeschi e romandi voteranno sì per disdire l'accordo di libera circolazione delle persone!
Led Swan 1 sett fa su fb
Энтони Демарки Purtroppo è vero ma già il fatto che il CF stia valutando una legge ad hoc per disoccupati over 58 lascia trasparire che pure loro si sono accorti del problema e non esiste solo in Ticino.
Dioneus 1 sett fa su tio
Me ne sono andato appena in tempo dal Ticino perché stavo finendo nella statistica già ora che sono under 40
Romy Ribi 1 sett fa su fb
Vergogna x la ricca Svizzera che da un sacco di soldi per aiutare all'estero e lascia in povertà il suo popolo!
Jonas Grumann 1 sett fa su fb
Si stava meglio quando si stava peggio!
LAMIA 1 sett fa su tio
per fortuna che Alptransit fra poco potrà portare un po' di "palta" anche a nord delle Alpi. Uno che si fa 2 ore in auto per lavorare in Ticino ne farà volentieri 2 in treno per lavorare a Uri Zugo Zurigo.. e poi vedremo come reagiranno i confederati
anndo76 1 sett fa su tio
@LAMIA be' a zurigo e' da molti anni che e' diventata citta' multiculturale ed etnica...professioni che i "vecchi" svizzeri facevano ora non le fanno piu'....e oltre a cio' e' aumentata la popolazione e manodopera o la importi o assumi chi viene ad abitare qui etc. idem in Italia...trova un qualsiasi lavoro manuale in cui vedi ragazzi italiani.....mission impossible !! idem qui e nel resto di europa
fromrussiawith<3 1 sett fa su tio
Si sta votando per ridurre i pregiudizi razziali e di orientamento sessuale, e non si fa nulla contro i pregiudizi derivanti dall'ageismo? vi sono settantenni con qualità che molti giovani se le possono sognare... i socialisti controllano il SEM il quale investe milioni ogni anno per I PIC per migranti, senza monitorare e presentare dati al pubblico sull' l'efficacia di tali progetti per l'integrazione dei migranti nella nostra società; in più alcuni di questi migranti, come il mio amico Africano, che hanno beneficiato in parte sono stati rispediti nei loro luoghi d'origine perché considerati migranti economici (lasciando la sua famiglia, che ha investito gli unici risparmi su di lui, in assoluta povertà)... vorrei che i disoccupati beneficiassero dello stesso sostegno e supporto che beneficiano i migranti e rifugiati, che si paghino corsi di perfezionamento e creazioni di esperienze professionali per migliorare la loro competitività, per non cadere nell'idea di una politica "corretta" asimmetrica
LAMIA 1 sett fa su tio
GRAZIE ON CASSIS.. CONTINUA COSÌ.. DIFENDI LA LIBERA CIRCOLAZIONE ...
La Mimi 1 sett fa su fb
Con la sola AVS si tira sempre la cinghia e non dico altro ...
Grace Rota 1 sett fa su fb
La Mimi perché non usano una parte dei milliardi di utile di BNS e aiutare gli over 50 👍
tip75 1 sett fa su tio
ticino ormai terra di frontiera, sicilia della svizzera e i nostri politici restano a guardare
Grace Rota 1 sett fa su fb
Intanto per i nostri politici nessun problema, pensioni da ministri tutta la famiglia al coperto da nonno ai nipoti, per loro nessun problema di disoccupazione o quant’altro chiaramente con loro sono compresi i dirigenti sindacalisti
Giovanii 1 sett fa su tio
..
Tato50 1 sett fa su tio
Perché il mio commento sui 40'000'000 milioni che guadagna Verstappen, quasi di fianco a chi non ce la fa, è stato cancellato ? Lo si poteva mettere a fondo pagina e non avrei scritto nulla ;-(
Francesco Gulizia 1 sett fa su fb
Ormai a 35 anni sei vecchio per il lavoro chissà dove si va finire
Edy Schiapacassa 1 sett fa su fb
FRANCESCO GULIZIA, BISOGNA IMBRACCIARE I FUCILI E ANDARE A BERNA E A BELLINZONA E INCOMINCIARE A FARE FUORI QUALCUNO, DOPO VEDE CHE IL CULO LO ALZANO!! E`L`UNICO MODO PER OTTENERE PERCHE`FINCHE`NOI VOTIAMO UNA COSA ( VEDI QUELLA DEL 9 FEBBRAIO) E LORO FANNO QUEL CAZZO CHE VOGLIONO ALLE NOSTRE SPALLE SENZA CHE NOI REAGIAMO IN MODO VIIOLENTO PERCHE`E`UN PEZZO CHE CI PRENDONO PER IL CULO QUEI PEZZENTI SCHIFOSI!!!! MI SCUSI IL MIO LINGUAGGIO, MA SONO SATURA DELLE INGIUSTIZIE A CHI COME ME E COME TANTI ALTRI HANNO LAVORATO UNA VITA E CI BASTONANO CONTINUAMENTE !!!!!! LA SVIZZERA E`DIVENTATA UN PAESE SCHIFOSO PER GLI ONESTI, MA NON PER TUTTI GLI STRANIERI E I DELINQUENTI CHE ABBIAMO SUL NOSTRO TERRITORIO!!!!!! RITA
Francesco Gulizia 1 sett fa su fb
Edy Schiapacassa Niente di scusarsi e capisco lo sfogo di rabbia di una persona. Le auguro buona giornata
Edy Schiapacassa 1 sett fa su fb
Francesco Gulizia GRAZIE, PER LA COMPRENSIONE NEI MIEI CONFRONTI, MA GIURO CHE IO LO FAREI SUL SERIO, PERCHE`C`E`UN LIMITE A TUTTO!!!!! SONO LA MOGLIE DI EDY CHE SCRIVE, COME VEDE HO FIRMATO RITA. BUONA GIORNATA ANCHE A LEI !!!!!!!!!" RITA
Francesco Gulizia 1 sett fa su fb
Edy Schiapacassa Ascolto e leggo con piacere lo sfogo civile delle persone.
Enelis Surgeli 1 sett fa su fb
Se poi sei una madre single ciao proprio
Francesco Gulizia 1 sett fa su fb
Enelis Surgeli Dipende dalle circostanze e vari motivi
Um999 1 sett fa su tio
A qualcuno serviva un po‘ di pubblicità ed eccoci ai primi dell’anno con problemi che esistono e che si acutizzano, tra due giorni nessuno ne parlerà, tutti ricchi tutti belli tutto bene.
roma 1 sett fa su tio
...ma si, dai che alziamo l'età di pensionamento
Eduu Talaj 1 sett fa su fb
Un po come me
Anna Natolino 1 sett fa su fb
Eduu Talaj dai che io ti do la ricchezza
Peve Debby 1 sett fa su fb
Abbassiamo sti affitti e ste cassemalati che mandano in rovina!!!
Gabriele Bertaggia 1 sett fa su fb
O in alternativa alzare i salari che sarebbe più logico
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Ogni tanto hanno un risveglio , ma dura poco. Loro tornano subito in letargo e noi sempre più nella palta. Cialtroni.
Monello 1 sett fa su tio
Bravo Pepperos ... la vedo come tè pure io ...La colpa é di chi non vota !
Lopes Goretti 1 sett fa su fb
Non si puo piu sempre peggio affito cassa malatti e la rovina de tutti che tristeza 😪
Pepperos 1 sett fa su tio
Sarà la buona politica della Lega &#38; semprE colpa dei Verdi e sinistra. Ma la Cosa che mi dà fastidio? Chi non va a votare....poi si lamentano. Rispetto personalmente in ogni Caso; chi esprime il suo voto. Siamo in democrazia, e cerchiamo di esprimere il nostro consenso e il dinsenso, ma democraticamente.
Tato50 1 sett fa su tio
@Pepperos Parli della stesssa Lega che vuole prima il bene "dei nostri" poi magari agli altri ci penseremo ? Forse guarderei in casa di tutti i partiti ma concordo su una cosa: Chi non va a votare non si lamenti perché hanno uno dei diritti fondamentali del nostro paese. Possono decidere su chi fare affidamento e chi no. Il problema è che non cambierà un accidenti !!
anndo76 1 sett fa su tio
@Tato50 ciao tato, ma su una cosa non sono daccordo....verissimo il voto, ma vero che ( purtroppo ) il politico ( ovunque sia chiaro ) mente per mestiere !! belle parole, euforia etc, come eletto e ha il potere, si scontra con i muri e alla fine fa' i SUOI interessi e non quelli del popolo...e ripeto, purtroppo
Tato50 1 sett fa su tio
@anndo76 anndo, non me la sento di metterli tutti nel medesimo "calderone". Qualcuno che lavora bene e per chi gli ha dato questo incarico lo fa con passione e non per interessi propri. Poi ci sono quelli che citi tu ;-))
Alex Aquino 1 sett fa su fb
Ma dai???? Chissà come mai........
Alessandro Milani 1 sett fa su fb
1 schifo una m..di cantone,!
Tarok 1 sett fa su tio
sono il 3% della popolazione. una società perfetta esiste solo nelle favole.
Pepperos 1 sett fa su tio
@Tarok Sono le statistiche! Ma contanti il tutto? Un buon 15% di situazioni delicate!
Tarok 1 sett fa su tio
@Pepperos no è matematica: 9000 / 300’000 = 3% in assistenza
Dioneus 1 sett fa su tio
@Tarok La matematica qui non conta nulla dato che, come scritto, da una proiezione di chi è in assistenza ma non dei poveri che non ci vanno e che magari campano anche sulle spalle dei genitori.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-21 21:16:16 | 91.208.130.85