Keystone
CAMPIONE D'ITALIA
11.09.2018 - 09:230

Disoccupazione ai croupier? «Ingiustificabile e infondata»

Per Lorenzo Quadri la decisione di concedere la rendita di disoccupazione ai dipendenti del Casinò di Campione va rivista e inoltra un'interpellanza al Consiglio federale

BERNA - La decisione della Segreteria di Stato dell’Economia (SECO) di concedere il diritto alle rendite dell’assicurazione contro la disoccupazione svizzera anche ai dipendenti del Casinò di Campione d’Italia residenti in Svizzera è giudicata «ingiustificabile e infondata» da Lorenzo Quadri. Per il consigliere nazionale leghista in circa 2/3 dei casi si tratta di persone in possesso del permesso B e che dunque non hanno mai versato contributi all’AD.

Anche l’argomentazione secondo cui queste persone finirebbero a carico dell’assistenza non piace a Quadri, anche perché «queste prestazioni sarebbero comunque nettamente inferiori alle rendite di disoccupazione, specie considerando gli elevati livelli salariali nel Casinò dell’enclave».

Quadri ha dunque inoltrato un’interpellanza al Consiglio federale per chiedere se abbia intenzione di intervenire affinché la decisione della SECO venga rivista, se ritengo che il Casinò abbia un organico adeguato e quali saranno i costi per l’AD. Il consigliere nazionale domanda inoltre quanti saranno i titolari di permessi B beneficiari della rendita svizzera e che verifiche verranno svolte per assicurarsi che i permessi B non siano stati ottenuti tramite residenze fittizie.

Infine, viene chiesto se il Governo sia al corrente che Campione ha accumulato debiti milionari con enti pubblici e privati ticinesi e come intenda attivarsi affinché questi debiti vengano saldati.

L’interpellanza di Quadri arriva a pochi giorni da un altro atto parlamentare, questa volta a livello cantonale, presentato dal leghista Massimiliano Robbiani che aveva come oggetto anche in questo caso la disoccupazione svizzera e i permessi B dei dipendenti del Casinò.

1 anno fa «Quanti dipendenti del Casinò riceveranno la disoccupazione svizzera?»
Commenti
 
falcodellarupe 1 anno fa su tio
a me sembra che, se sono stati pagati i contributi previdenziali sia dai singoli o dai datori di lavoro, è assolutamente doveroso riconoscere le indennità, se così non fosse mi chiedo perchè non sono state effettuate le ritenute di legge.... perchè è un'enclave? e allora a chi spetta riconoscere ai lavoratori la giusta indennità?
MIM 1 anno fa su tio
@falcodellarupe Ai frontalieri viene prelevata la deduzione salariale per la disoccupazione. Se finiscono in disoccupazione c'è un accordo tra Italia e Svizzera: paga lo Stato italiano con un controllo al diritto effettuato dalla Svizzera. Perché con Campione le cose devono andare diversamente?
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@MIM A Campione sono frontalieri al contrario... abitano in Svizzera e lavorano in Italia... chiaro che le cose vanno diversamente o sbaglio?...
falcodellarupe 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato beh, allora il casinò deve aver fatto le trattenute alla fonte per legge, a meno che, come per altre vicende, erano esenti anche da questo....non mi stupirei più di tanto!!
Tato50 1 anno fa su tio
Ahahah, io ho 1400 metri di terreno attorno alla casa. I gatti dei vicini pensano che sia cesso pubblico. Li amo con tutto il cuore tanto da sparargli ;-))) Ciaoooooo ?? buonanotte.
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Noooo Tato non farmi questo...dai é normale che loro quando trovano qualsiasi terreno ci fanno i loro sbisognini! Chiaro anche a me che la pupù/pipì dei micetti é acre.....Dai Tato sono così teneri.....Una buona notte anche a te e...mi raccomando:))....
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Mah, il caso di Campione di Italia è senz'altro una particolarità del nostro territorio… una enclave di un altro paese in Svizzera può giustificare qualche necessaria eccezione… che il Quadri la smetta con la sua fobia anti taglian e si metta a lavorare… aha aha aha che bestiata ho detto… mettersi a lavorare… aha aha aha
Tato50 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato A Lugano, dove Quadri è Municipale, hanno debiti per milioni in sospeso; pufatt !!!
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
A me piace andare a Campione a mangiare la pizza… :-)))
limortaccituoi 1 anno fa su tio
Ma siete davvero sicuri che se campione fallisse e i suoi abitanti fossero sul lastrico il Ticino ne gioverebbe? La butto là...con i miei pochi studi di economia che ho fatto..non sarebbe un vantaggio per la nostra regione se Campione non diventasse un comune morto e sepolto? Magari poi invece avere nel mezzo del proprio territorio 3000 persone in stato di povertà assoluta ci guadagnano tutti...
Tato50 1 anno fa su tio
@limortaccituoi Sono problemi loro; li aiuti quella cornacchia che è a Bruxelles che spara palta sui ticinesi ! Lugano e Mendrisio hanno aumentato il fatturato del 35 % e pagano le tasse in Ticino.
Logico 1 anno fa su tio
si troverà sempre un buonista in ogni dove, solitamente è colui che non paga le imposte e quindi può permettersi di dispensare moralità gratuita. Campione d’Italia è in Italia dove c’è anche la disoccupazione, ma per quale motivo dovrebbe essere la nostra a pagare la loro?
limortaccituoi 1 anno fa su tio
@Logico Si troverà sempre un ignorante pronto a dispensare opinioni per partito preso che pensa che in ticino starebbero tutti meglio e sarebbero tutti più felici con al suo interno un comune dove la disoccupazione tocca il 70%. Poi che il governo italiano (che se ne lava le mani) sia composto da un manipolo di dilettanti allo sbaraglio siamo tutti d'accordo....
siska 1 anno fa su tio
Mi vien da dire ma la Z(S)eco ha stipulato contratti bilaterali con la vicina Penisola? A me pare di sì altrimenti non avrebbero potuto sciogliere il nodo delle indennità anche a favore di chi non ha pagato un kizz perché se la maggior parte ha un permesso B qui gatta ci cova ah ah ah no anzi la gallina dalle uova d'oro ha già covato.
roma 1 anno fa su tio
...in questo cantone ormai siamo alla pazzia. Questo intervento di Quadri lo trovo giusto....e che diamine. A parte i ticinesi che pagano e...pagano, tutti gli altri beneficiano senza nemmeno aver versato un franco che è un franco... Politici ticinesi e affini, abbandonare immediatamente i consigli di amministrazione, le commissioni e quant'altro e darsi finalmente da fare per la popolazione...
gokyo66 1 anno fa su tio
Non avrei mai pensato di poter esser d'accordo con Quadri, ma questa volta il suo pensiero si sposa perfettamente anche con il mio
siska 1 anno fa su tio
Abbiamo pagato caro e stiamo pagando ancora oggi con l'assunzione di frontalieri a go go ed io devo pagare anche per cittadini italiani che si strofinano già le loro mani e fanno girare la loro lingua perché sanno che possono garantirsi indennità non SUE in quanto non hanno mai pagato nulla al nostro paese. Comincia ad infastidirmi questa cosa che noi si deve perché dobbiamo.
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Ciao "collega" ; prova a non pagare il premio della CM e poi vedrai cosa trovi nella bucalettere qualche giorno dopo ;-(( Il bello è che Campione ci deve ancora 3 milioni e rotti di franchi e quelli della SECO ci randellano ancora perché sarà il Cantone (noi) a pagare !! Ho due biglietti andata per le Maldive; sei libera domani ? ;-)) Ciaooo, abb..... e ...ino !!
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 ...caro Tato! sante parole e trovo alquanto scandaloso che un comune come quello di Campione d'Italia oggi nessuno ma propio nessuno non si é ami accorto di nulla? 3 milioni non sono caccolette e qui cascano tutti i santi e gli eroi compresi i dipendenti che quando vivevano nella grassa mai si sarebbero adoperati per aiutare un ticinese o ticinesi in difficoltà. E noi dobbiamo favorirgli le indennità? la seco? Parte di un governo ladro perché a pagare siamo sempre noi poveri illusi. Le Maldive Tato?...preferirei l'isola di Syros l'isola dei gatti in Grecia ma non da sola meglio in due ad accudire i gattini......Un abbraccione e un .....ino:))
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Sono allergico ai gatti ma li mangio volentieri ;-))))) Ciao cara, per questa sera chiudo perché ho un male boia ;-(( Abbrrrrrrrrrr ;-))
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Ciao caro Tato, mi dispiace molto vedo solo ora il tuo post. Domani ti voglio sulla cresta dell'onda però! Li mangiiiiiii.....ahiaiaia nooooo Tato non farmi questo io li amo da morire....se potessi averne almeno 4 li terre ma ahimé ci vuole spazio e devono poter uscire..io abito al 1° piano di una palazzina e dovrei avere anche più disponibilità di tempo e di denaro....costano i micini e micioni:)) Un abbraccione a presto!
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Ti ho risposto con il natel e il post è finito in cima ;-((
siska 1 anno fa su tio
Questo é l'ennesima pedatona nel c....o ai cittadini/e ticinesi e svizzeri. Ma dico versare la disoccupazione a questi qua? 2/3 dei dipendenti della ex-casa da gioco posseggono un permesso B e non hanno mai versato fr. 1 di AD!!!!! Ebbene allora si cominci a non pagare più le tasse federali. Ecco questo si annovera ai tanti motivi che questo paese non mi piace propio più. Allora abbiamo un carovita altissimo in base ai salari medio/bassi che girano in questo misero cantone, affitti per nulla coerenti con la congiuntura attuale, premi di cazza malati fuori orbita terrestre, varie tasse su di giri e guarda a caso siamo uno dei cantoni dove si paga di più che in altri vede assicurazione + targa autoveicoli etc. etc. Ora i fattucchieri di Berna VOGLIONO TAGLIARE ancora sulle entrate della popolazione meno abbiente!!! E la seco vuole dare denaro a gente che nella maggior parte dei casi presi uno per uno non ha mai pagato un c......! Qui si é fuori di cozza.
dan007 1 anno fa su tio
Cercano groupier sulle navi quindi preparate le valigie ci siamo passati in molti in Ticino
limortaccituoi 1 anno fa su tio
Sarebbe un bel gesto di solidarietà. Sarebbe umano. Ma i legaioli ci hanno abituato che chi osa solo pensare a soluzioni di questo tipo, dare un aiuto economico addirittura a dei taglian, allora è un buonista. Che deve pagare lui. Che deve ospitarli a casa sua. Quindi continuiamo così. La povertà non ci riguarda nemmeno se a subirla sono i nostri vicini di casa. Tutto questo egoismo e cattiveria ci torneranno indietro.
pegi 1 anno fa su tio
@limortaccituoi Io amo l'umanità...ma poi devo fare i conti con il mio borsellino....e lui mi ricorda che più di mille franchi al mese per l'intera famiglia vanno via per la cassa malati...poi quasi il doppio per l'affitto...poi le assicurazioni e tutto il resto....che appartengo al ceto medio e che pago le tasse regolarmente. I nostri vicini di casa..come li definisce lei sono personaggi che prendono...ops prendevano stipendi da 8000 franchi e più...vita sopra la media...auto di lusso ecc ecc....ne ho conosciuti parecchi...e non solo per quello. A me va bene pensare all'umanità ma pretendere una disoccupazione non avendo mai versato contributi è sbagliato...umanità o non umanità.
Tato50 1 anno fa su tio
@limortaccituoi I legaioli comandano anche in Italia, quindi ci pensino loro ai propri concittadini. Mi sembra che la Svizzera abbia foraggiato abbastanza (vedasi ferrovie) e come ringraziamento (vedasi accordi) ci prendono per i fondelli. Quelli che prendevano, lavorando al Casinò, il triplo di quello che guadagnio io, mica si preoccupava se facevo fatica ad arrivare a fine mese perché sono parte di quel ceto che non riceve niente ma paga e basta !! Assunzioni a gogò per gli amici degli amici che quasi superavo l'incasso grazie a quello che adesso strilla !! Casinò costato il doppio del previsto per le manie di grandezza e mancano 50 milioni di Euro per pagare il tutto (dopo quanti anni ? ) Ieri il CF, pieno di legaioli, ha deciso di tagliare i fondi per la povertà in Svizzera................
matteo2006 1 anno fa su tio
@limortaccituoi carissimo hai ragione e non ho nulla da obiettare però se come dice pegi gli stipendi di queste persone erano di un certo tenore credo che con qualche mese senza possano anche cavarsela, e se si chiede un po di solidarietà da parte del popolo ticinese credo che anche queste persone debbano ridimensionare le proprie pretese e rendersi conto che la gente a cui chiedono di tendere la mano non hanno mai avuto certi privilegi.
Diablo 1 anno fa su tio
@limortaccituoi limortaccituoi....allora visto che é questione di solidarietá....anche io ho diritto a dei vantaggi che legislativamente mi sono negati ...trattasi di solidarietá ....tendino una mano a me..
limortaccituoi 1 anno fa su tio
@Diablo E non saresti contento se nel momento del bisogno al posto di un manipolo di burocrati italofobici trovassi qualcuno disposto a dare una mano a te e alla tua comunità?
limortaccituoi 1 anno fa su tio
@Tato50 Si capisco. Tu sei povero e quando qualcuno è più povero di te, ci sta accanirsi con lui perché i suoi capi hanno avuto una gestione scellerata del casinò. La solita, vecchia e mai passata di moda guerra fra poveri.
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Esatto ma i legaioli italiani svincolano sempre la classica oliva come del resto fanno tutti gli altri partiti italiani. Meglio lasciare pagare agli altri specialmente agli svizzerotti che da bravi scolaretti accettano tutti i comandamenti di mamma elvezia e questo gli italiano lo sanno mooooolto beeeene in quanto conoscono a mena dito il classico ticinese e svizzero e su questo ci marciano alla grande.
siska 1 anno fa su tio
@limortaccituoi Scusa limortaccituoi se ti interpello, ma perché allora non cominci tu a proporre un'iniziativa per dare soldi agli ex-dipendenti dell'ex-casino? poi non rigirare sempre la torta ma tu pensi che tra ticinesi e residenti non vi siano tanti e tanti poveri?.. una per esempio sono io, guadagno una miseria e lavoro ma lavoro!! Quindi io un domani che non dovessi più lavorare per x motivi la disoccupazione caro limortaccituoi mi pagherebbe nuovamente una miseria di indennità e forse ancora meno di oggi. Non comprendo come mai La città di Como, La regione ricca regione Lombardia e non da ultimo la bella e dannata Roma non possa intervenire in aiuto a favore degli ex-dipendenti. Non siamo solo noi che dovremmo aiutare la bilateralità dovrebbe far sì che due paesi confinanti si adoperassero per aiutare una caso come quello dell'enclave.....enclave fino ad un certo punto ma per i politici italiani quando c'é da mettere mano al LORO portafoglio si dileguano in fretta e furia meglio lasciare pagare gli svizzerotti scemi! frase che ho udito cono le mie orecchie in altra sede!
Tato50 1 anno fa su tio
@limortaccituoi A volte vorrei essere più povero come tanti che gli sussidiano anche la carta da cesso e andare in vacanza due volte all'anno e circolare con vetture dai 40 mila in su. LADRONI (non tutti ma alcuni li conosco e uno i sussidi adesso li vede in TV) La gestione scellerata era fatta per gli amici degli amici e chi doveva controllare era il controllore ;-((
limortaccituoi 1 anno fa su tio
@siska Anche io guadagno come un filippino non ti credere, e spero che quando sarò nel momento del vero bisogno ci sarà la stessa solidarietà che pretendo per gli altri. Detto questo non capisco perché se qualcuno è in una posizione sfavorevole non si può tendere una mano verso chi la cui unica colpa è di avere un governo fatto che crede che l'Italia va male solo a causa degli immigrati e non della classe dirigente corrotta che ha governato il paese negli ultimi 50 anni. I soldi ci sono, ci sono sempre stati, solo che sono nelle mani dei quattro affaristi che zitti zitti ridono ogni volta che dei poveracci si fanno la guerra.
siska 1 anno fa su tio
@limortaccituoi Appunto é questo il punto fondamentale dell'Italia un paese governato da lussuriosi e alquanto bagnati di corruzione. Certo che i soldi non mancano nel belpaese ma il belpaese é anche un primato europeo e su scala mondiale é appena dietro alle chiappe di paesi che manco il 10% della popolazione prende quanto i loro governanti. Io se devo dirtela tutta caro limortaccituoi, tendo la mano a chi ha perso tutto e vive per strada ed é stato emarginato dalla vita stessa. Buona serata;)
siska 1 anno fa su tio
@pegi Ottima la tua risposta e oserei dire una risposta sintetizzata ma molto bene spiegata.
Diablo 1 anno fa su tio
Buondi, giusto ieri ho avuto una discussione al quanto accesa con l'Ufficio di Tassazione delle persone fisiche a seguito di un punto di vista...che hanno detto di condividere (visto che sono l'unico salariato del nucleo famigliare e quindi pago io le spese, ma non le riconoscono) ma che fa stato cosa dice la Legge...ora con tutto il rispetto e comprensione per queste persone..se la Legge é uguale per tutti...é per tutti..altrimenti io pretendo che a Bellinzona anche a me vengano riconosciute le tanto condivise deduzioni ma regolate legislativamente....abito in ticino, pago le tasse..e mi sono rotto le scatole di essere l'ultima ruota del carro in questo cantone dove i residenti sono gli ultimi degli ultimi
roma 1 anno fa su tio
@Diablo ...è giusto Diablo, condivido quello che scrivi in toto.
seo56 1 anno fa su tio
Condivido!!! È una vergogna... pora Svizzera.... sempre peggio e sempre a discapito dei propri cittadini contribuenti!!!’
Tato50 1 anno fa su tio
Con tutto il rispetto per quei dipendenti che sono rimasti sul "lastrico" quando nel periodo della manie di grandezza si assumeva a iosa personale nel Casinò con stipendi fuori di testa, credo che da noi si usa pagare per avere. Si crea un precedente non da poco, ma se si vuole riconoscere la disoccupazione a chi non ha mai versato un franco lo faccia la Confederella visto che hanno talmente tanti soldi che non sanno cosa farsene ( a parte tagliare fondi ai poveri ).
noci 1 anno fa su tio
@Tato50 È incomprensibile la decisione della Seco ed è contro alle regole che invece devono rispettare tutti gli altri che si trovano nelle medesime condizioni, perché?
Tato50 1 anno fa su tio
@noci noci; è da troppo tempo che assistiamo e subiamo decisioni incomprensibili prese da funzionari strapagati per fare danni. Prova tu a non pagare la CM e poi vedi cosa ricevi dopo qualche giorno. Noi siamo diventati la Caritas di chi non ha bisogno o diritto e quelli che hanno sempre dato vengono spremuti come limoni. Poi qualcuno si chiede ancora perché l'elettorato si sposta a destra.
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-18 04:34:23 | 91.208.130.89