Cerca e trova immobili
Chiasso, tentata rapina a un ufficio cambi

CHIASSOChiasso, tentata rapina a un ufficio cambi

29.11.23 - 09:21
Un individuo con il volto coperto ha minacciato un dipendente con una pistola. Ma dopo una colluttazione è fuggito a mani vuote.
Tio/20 minuti - Davide Giordano
Fonte Polizia Cantonale
Chiasso, tentata rapina a un ufficio cambi
Un individuo con il volto coperto ha minacciato un dipendente con una pistola. Ma dopo una colluttazione è fuggito a mani vuote.

CHIASSO - Intervento di polizia in forze questa mattina in quel di Chiasso per un tentativo di rapina a un ufficio cambi. A essere stato preso di mira, per l'esattezza, è l'OROCASH, in Corso San Gottardo 145, non lontano dall'uscita autostradale.

La colluttazione e la fuga - Attorno alle 7.00, ricostruisce la polizia cantonale in una nota, un individuo col volto coperto da una cuffia e una sciarpa ha minacciato un dipendente con una pistola. Dopo una breve colluttazione - che ha provocato alcune escoriazioni al dipendente dell'ufficio cambi - il malvivente è fuggito a mani vuote. Stando a quanto riferito alla redazione da un testimone oculare, sul posto sono giunte tre pattuglie della polizia cantonale e una decina di agenti, di cui due della cinofila.

Tio/20 minuti - Davide GiordanoAlmeno tre pattuglie sono intervenute sul posto.

L'identikit del rapinatore - Le ricerche del rapinatore, finora senza esito, sono scattate immediatamente. I suoi connotati - diffusi dalla polizia - sono i seguenti: il rapinatore era alto tra i 175 e i 180 centimetri e indossava jeans, una giacca grigia e scarpe marroni. Con sé portava uno zaino nero.

Alla ricerca di testimoni - La polizia cantonale, oltre ad aver attivato un dispositivo di ricerca in collaborazione con la Polizia Comunale di Chiasso e l'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC), invita eventuali testimoni che hanno notato «movimenti sospetti» nelle vicinanze dell'ufficio cambi a contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.

Tio/20 minuti - Davide GiordanoL'uomo, dopo aver minacciato il dipendente, è fuggito. Le forza dell'ordine lo stanno cercando.
COMMENTI
 

angelina 2 mesi fa su tio
o frontaliere o risorsa

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Risposta a angelina
oppure svizzerotto come te?

tormar 2 mesi fa su tio
Inutile sprecare parole…Non credo più nella nostra politica, che sia di destra, sinistra, centro, ecc. Purtroppo siamo sottomessi dall’UE

Dan1962 2 mesi fa su tio
Controlli doganali insufficienti la sera entra chiunque

OrsoTI 2 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
E vabbe:) sempre la finiamo

OrsoTI 2 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
Attenzione. La polizia potrebbe pensare che sai qualcosa ….. come fai a sapere che è entrato dalla dogana? Come mai sai queste cose? Come mai parli di dogana? Sei certo che sia uno che vive all’estero…. Mumble mumble….

bambinoalto 2 mesi fa su tio
Gli affari vanno male, se il dipendente/titolare affronta un rapinatore con pistola. Sarà stata anche finta/airsoft, ma difficile distinguerla sotto stress. E' vero che ognuno reagisce in maniera diversa (attacco o difesa)... ma comunque il dispositivo attuato dalla polizia era adeguato, al contrario di quello che pensano alcuni commentatori qui. Un arma da fuoco è sempre da considerarsi carica, fino a che non sia dimostrato il cntrario. Il verme rapinatore se messo ancora alle strette poteva ancora in seguito fare uso dell'arma (se vera e carica) anche se non lo aveva fatto contro il cassiere

Swissabroad 2 mesi fa su tio
Si vede che in questo sonnolento cantone non succede (fortunatamente) quasi mai nulla, pochi crimini e reati. Sottolineo per fortuna. Ne approfittano per far sgranchire le gambe a qualche agente, altrimenti annoiato o predisposto a collocare autovelox in prossimità della dogana, dove magari sono solamente fabbriche, per poter "colpire" qualche trasgressore frontaliere. Siamo/siete in buone mani. Well done.

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Mancavano solo i carri armati....

Se7en 2 mesi fa su tio
… tre pattuglie della polizia cantonale e una decina di agenti, di cui due della cinofila???? Per un rapinatore della Domenica? 🤣🤣🤣🤣 …. Poveri noi…!

Se7en 2 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
… vi siete dimenticati la “squadra speciale” o le teste di cuoio S.W.A.T

OrsoTI 2 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
Ahahahahah. Si vero. Un esagerazione e buttar soldi pubblici

Paperootto_69 2 mesi fa su tio
🐀🐀🐀🐀🐀🐀

ANTHONYCA 2 mesi fa su tio
le informazioni non mi dicono nulla fare girare una foto o un filmato

John Wayne 2 mesi fa su tio
Auguri di pronto ristabilimento al dipendente. Dovremmo imparare dalla polizia italiana che usano i filmati, gli identikit non esistono più da anni, visto che potrebbe essere chiunque passa per strada.

Se7en 2 mesi fa su tio
Risposta a John Wayne
… filmati? Polizia italiana? Carabinieri? 🤣🤣🤣 … in caso di omicidio e/o femminicidio, giustamente cercano di raccogliere i filmati e i dati mobili …! Ma questo lo fa chiunque…, non c’entra niente italiana, svizzera, francese…
NOTIZIE PIÙ LETTE