Depositphotos (valeriikalantai)
Immagine di archivio.
CONFINE
24.08.2021 - 16:280

Aveva in casa una serra per coltivare marijuana: arrestato comasco impiegato in Svizzera

I carabinieri hanno rinvenuto anche 480 grammi di sostanza stupefacente

BRUNATE - Un 38enne di Brunate, in provincia di Como, è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale con l'accusa di essere un coltivatore di marijuana. 

Si tratta di un insospettabile: il Corriere di Como riferisce che l'uomo è incensurato e ha un'occupazione in Svizzera. I militari, dopo aver effettuato una perquisizione al suo domicilio, hanno trovato una serra completa d'illuminazione artificiale e impianto di areazione. Sono state recuperate sette piante di marijuana alte 120 centimetri e 480 grammi della sostanza stupefacente, già essiccata e pronta per la vendita.

Non solo: i carabinieri hanno rinvenuto un panetto di hashish da 15 grammi e il materiale per il confezionamento delle dosi. Da lunedì mattina il 38enne si trova nel carcere comasco del Bassone. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 18:39:05 | 91.208.130.85