Nottata a suon di champagne alla Scuola media Locarno 1
instagram
+1
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
5 ore
Torna il Rally, e il pubblico risponde presente
Molti ticinesi non sono voluti mancare al ritorno del Rally Ronde del Ticino
Lugano
8 ore
Lugano Creativa, l'evento di artigianato che unisce adulti e bambini
La fiera torna questo weekend per la sua seconda edizione
LUGANO
11 ore
Strappa la collanina, scatta l'arresto
Riaperte le discoteche in seguito alle chiusure Covid, si sono riaffacciati anche i malviventi
MENDRISIO
11 ore
Architettura, 152 laureati all'Usi
Il rettore Erez ha consegnato oggi i diplomi agli studenti
CANTONE
12 ore
Parità di genere? «C'è ancora molto da fare»
È quanto è emerso oggi dall'assemblea del Coordinamento donne della sinistra
CENERI
14 ore
Testa-coda sul Ceneri
Incidente sulla Cantonale oggi a mezzogiorno. La polizia è sul posto
Chiasso
15 ore
Prove di un Nebiopoli covid-safe
L'obiettivo degli organizzatori è capire se nel 2022 sarà possibile tornare a proporre la festività in formula piena
FOTO
ONSERNONE
1 gior
Fiamme al Centro servizi di Berzona
Sono intervenuti i pompieri di Locarno che hanno spento il fuoco
LUGANO
1 gior
Un "corridoio vasariano" a luci rosse tra Iceberg e Moulin Rouge
Progetto di passerella per unire i due locali erotici in un solo postribolo da 60 stanze
CANTONE
1 gior
Valle di Blenio senza radar, Luganese sotto stretta sorveglianza
La prossima settimana nessun radar mobile in Valle di Blenio. Nel Luganese possibili controlli in ben 23 località.
CUGNASCO-GERRA
1 gior
Insieme all’autunno arrivano sempre le castagne
Gli organizzatori invitano tutti per sabato 25 settembre, vi aspetteranno musica, divertimento e tante caldarroste.
CANTONE
1 gior
Nella Valle del Sole baciati dal sole
Dopo un anno di pausa, si è svolta ieri la Giornata cantonale dei Sentieri.
CADENAZZO
1 gior
Due anni di lavori per 7 km di strada: «È inevitabile»
La strada cantonale tra Cadenazzo e lo svincolo di Rivera avrà un cantiere per 24 mesi.
VERZASCA
1 gior
Chiusa per una notte parte della cantonale Gordola-Sonogno
La strada in zona Lavertezzo chiesa sarà chiusa da giovedì 30 settembre alle 20 al primo ottobre alle 5.30.
MENDRISIO
1 gior
Maltempo in arrivo: domenica il treno del Generoso si ferma
Per questioni di sicurezza, i convogli non circoleranno e il Fiore di pietra resterà chiuso
FOTO
LOCARNO
1 gior
Pompieri in via Bustelli, incendio in una lavanderia
La strada è stata chiusa. Sul posto sono accorsi i pompieri, un'ambulanza e alcuni agenti di polizia
CANTONE
1 gior
Entrata in Svizzera: ecco il modulo per notificare il secondo test
Dallo scorso 20 settembre all'ingresso nel nostro paese per i non vaccinati vale la regola del doppio test
FOTO
CANTONE
1 gior
In trecento per “Ti ho raccolto”
La scorsa domenica l'evento ha avuto successo nonostante la pioggia
CANTONE
1 gior
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CASLANO
1 gior
Una giornata per (ri)pulire Caslano
L'evento "Verde Pulito" si terrà nella giornata di domani sul lungolago della località malcantonese.
CANTONE
1 gior
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
CANTONE
1 gior
Centosettant'anni di votazioni cantonali in un click
Con questo progetto, nato a seguito di un'iniziativa parlamentare, lo Stato vuole garantire maggior trasparenza.
LOCARNO
05.03.2021 - 09:530
Aggiornamento : 11:39

Nottata a suon di champagne alla Scuola media Locarno 1

Protagonista il discusso Davide Lacerenza, imprenditore noto per i suoi eccessi e i suoi video social.

Non mancano le prime critiche: «Siamo limitati negli spostamenti, non possiamo mangiare nei ristoranti, abbiamo attività al collasso e poi di notte fanno le feste a base di champagne»

LOCARNO - Una visita all'insegna del "buon gusto". Si potrebbe riassumere così la trasferta notturna in Ticino del discusso Davide Lacerenza, tra le altre cose ex di Stefania Nobile (figlia di Wanna Marchi) con la quale condivide la gestione di un locale in quel di Milano.

Un personaggio noto in Italia più per i suoi eccessi che per i suoi successi. E che, per ragioni sconosciute (lui parla di un "delivery"), nella notte è salito in auto con la sua giovane compagna per una visita notturne tra le aule delle Scuole medie di Locarno 1, sciabolando una bottiglia di champagne dietro l'altra.

La nottata è interamente documentata con una serie infinita di video postati nelle stories di Instagram. Tra l'altro, il Lacerenza mostra una certa conoscenza del cantone. Lo si nota nel momento in cui, transitando sull'A2 nei pressi di Grancia, già da lontano riconosce Oceano e Moulin Rouge. Qui, con una certa baldanza, si rivolge alla sua compagna domandandole se non abbia voglia di aspettare mentre lui fa una visitina ai due noti locali appena citati.

Ma il meglio deve ancora venire perché, una volta presentatosi in quel di Locarno, il Lacerenza accede - accompagnato da una scorta di altri personaggi meno noti - alle aule scolastiche. Qui tira fuori una decina abbondante di bottiglie di Dom Pérignon. E inizia la "festa". Facendo fuori circa 30 mila franchi di vino, la nottata passa così, annebbiandosi gradualmente tra un'aula e l'altra dell'istituto.

Le reazioni - I video ovviamente sono già virali. E non sono mancati i primi commenti. «Siamo limitati negli spostamenti, non possiamo mangiare nei ristoranti, abbiamo attività al collasso e poi di notte fanno le feste a base di champagne che si sono fatti portare da Milano nelle scuole medie a Locarno», è il commento di Michela Ris, municipale presso il Comune di Ascona.

Cosa ne pensa però la direzione dell'Istituto scolastico? Abbiamo provato a contattarla per avere lumi riguardo l'accaduto, ma al momento nessuno si è reso disponibile a fornire ragguagli. 

Il Decs, contattato, ha spiegato che prenderà posizione nelle prossime ore con un comunicato. 

instagram
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
bobifurgo 6 mesi fa su tio
Il docente in questione andrebbe licenziato sui due piedi e chi ha condiviso "il momento" non ha certamente più cervello di chi ha organizzato questa vergognosa buffonata, vantandosi in tempo di crisi di avere consumato Champagne per CHF 30.000.00 in una serata. Certo che la classe non è acqua....... Multare pesantemente i partecipanti, essendo forse l' unico per fargli capire la loro aberrante superficialità e la totale mancanza di rispetto verso l' autorità e le proprie strutture pubbliche
Biaggi 6 mesi fa su tio
Ma le dogane non esistono più per chi entra ?? Solo per chi esce ?? Pori num
paolino1962 6 mesi fa su tio
Comunque ho sempre detto che il Ticino è diventato un'enclave italiana. Per questo sono emigrato nel canton Uri dove ognuno si fa i cxxxi suoi hahaha
paolino1962 6 mesi fa su tio
Ma se non hanno fatto assembramento, qual'è il problema se bevono Dom Perignon? La solita invidia ticinese? Forse, essendo una scuola, hanno fatto un festino di compleanno raccolto per il bidello della scuola hehehe
Gus 6 mesi fa su tio
Quel docente non deve mai più insegnare!
Gus 6 mesi fa su tio
Il solito italiano che spadroneggia in Svizzera. Ormai il Ticino è Italia. Non a caso all'USI e in altre scuole ( enon solo) abbondano gli italiani. Ticinesi ostaggi dei "figli di Badoglio"
Güglielmo 6 mesi fa su tio
Docente di enologia applicata con master in scemenza. Bravo !! sei proprio un grande ! vai avanti così
blocknotes 6 mesi fa su tio
Storie con tanto di nome e cognome della svegliona che sembra aver organizzato la cosa. Volpona. Se è ancora in CH, trovarlo e pertegarlo per bene. Immagino che abbia dichiarato all'împortazione tutto quel ben di Dio che si sono bevuti. Suppongo inoltre che siano anche stati belli carburati anche sotto un altro aspetto, Una bella perquisa approfondita e magari passa la voglia di fare lo sborone in Svizzera.
Sponge 6 mesi fa su tio
Calci in cu.....
chris76 6 mesi fa su tio
Questo personaggio è entrato indisturbato in una scuola pubblica dove i nostri figli fanno lezione. Con i suoi animali di amici ha consumato alcool e presumibilmente droghe. Ha utilizzato materiale del Cantone e immagino avrà lasciato tutto il suo schifo nelle varie classi. Il tutto con la complicità pare di un docente! È una situazione scandalosa, inaccettabile e che a mio modo di vedere va punita con la massima severità. Chi lo ha fatto entrare deve andare a lavorare in miniera gratis fino alla fine dei suoi giorni, l'influencer (proprio un bel esempio) e i suoi amici dovrebbero prendersi una multa con a talmente tanti zeri da non capire nemmeno l'importo. Naturalmente qualche bel giorno di prigione non guasterebbe e poi il Ticino e la Svizzera tutta dovrebbero vederla solo in cartolina per qualche anno. Trovo l'accaduto di una gravità incredibile! Mi auguro che le autorità siano già sulle tracce di tutti questi innominabili!
TheOsage 6 mesi fa su tio
Che beffa, fortuna che non potrebbero uscire dal territorio italiano, ma chiaramente in uscita (sono loro che dovrebbero controllare) non controlla nessuno.
il barbiere 6 mesi fa su tio
Che il tutto si sia svolto in un'aula magna della scuola media, non si può commentare. Non lamentiamoci se i ragazzi iniziano a bere a 14 anni, visto il buon esempio. Sicuramente il DECS o chi di dovere, arriverà con qualche comunicato scarno, senza ma e perché. Ma l'importante sarà imboscare la cosa il più velocemente possibile, alla ticinese. Poveri noi, ormai siamo solo circondati da poveri c............ni!
marco17 6 mesi fa su tio
@il barbiere L'importante per te è scrivere scemenze sui blog. Sei allo stesso livello degli autori di questa bravata.
il barbiere 6 mesi fa su tio
@marco17 L'importante che tu ne sia convinto di quello che hai scritto. Mi domando solo dove tu possa vivere, per non vedere la nostrana gioventù e gli esempi che hanno "nelle scuole".
Don Quijote 6 mesi fa su tio
Meno male che al mondo esistono anche persone allegre!
gigios 6 mesi fa su tio
@Don Quijote Ahahahah ti commenti da solo 🤡
gigios 6 mesi fa su tio
@Don Quijote Te sè propi un bigul
gigios 6 mesi fa su tio
Buffoni
chris76 6 mesi fa su tio
come ha fatto questo personaggio ad entrare di notte in un istituto scolastico? qui qualcuno deve metterci la faccia e possibilmente perdere il posto di lavoro!
Jenaplynski 6 mesi fa su tio
Complimentoni vivissimi a questo esempio di ominide... e ai suoi compari...
Elveg 6 mesi fa su tio
Complimenti!!! Davvero povera Svizzera e Ticino (la Calabria della Svizzera)
occhiodiairolo 6 mesi fa su tio
@Elveg povera svizzera? chi c'è nei video? boh!
marco17 6 mesi fa su tio
@Elveg Perché devi offendere la Calabria?
Elveg 6 mesi fa su tio
@marco17 Chi ha offeso la Calabria?!?
gigios 6 mesi fa su tio
Ma stiamo scherzando??????
seo56 6 mesi fa su tio
Ignorante e cafone
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 03:56:34 | 91.208.130.85