LUGANO
30.11.2018 - 17:440
Aggiornamento 21:33

Ufficiale: la giovane italiana che ha offeso la polizia è stata licenziata

A confermarlo è il portavoce dell'azienda: «Nella nostra ditta, l'integrità e il senso di responsabilità hanno un ruolo importante»

2 sett fa Così un video di "sfogo" rischia di rovinare questa ragazza

LUGANO –  Ora è ufficiale. La giovane frontaliera che, attraverso un video diventato virale sui social network, aveva offeso la polizia svizzera, è stata licenziata. A confermarlo è il portavoce della grossa azienda di livello internazionale, con sede nel Luganese, per cui la ragazza lavorava. «Nella nostra ditta – spiega –,  l'integrità e il senso di responsabilità giocano un ruolo importante. Così come il buon comportamento».

Tutela della privacy – Il portavoce dell'azienda, che definisce discriminatorie le frasi pronunciate dalla ragazza, chiede la tutela della privacy della donna. In modo da non comprometterne il suo futuro professionale. «Non potevamo non intervenire. Lavoriamo con clienti nel settore finanziario. Questo comportamento era inaccettabile anche ai loro occhi. Non c'erano più i presupposti per proseguire la collaborazione».

Via con effetto immediato – E così la giovane italiana avrebbe lasciato la società con effetto immediato. «Questa situazione non è facile per nessuna delle parti coinvolte. Vogliamo anche chiarire che le opinioni espresse nel video non sono in alcun modo in linea con quelle della nostra azienda. La nostra è un'azienda aperta. Sproniamo il rispetto dei nostri dipendenti per i clienti, per i colleghi e per le altre persone presenti sul territorio».

Quando si dice metterci la faccia… – La ragazza, lo ricordiamo, in un video se l’era presa con la polizia svizzera per averla multata in un parcheggio. Non solo. Aveva definito i poliziotti svizzeri ignoranti e razzisti. A suo dire, l’unica persona sanzionata sarebbe stata lei, a causa della sua auto targata Italia. La giovane, nel video, mostrava il suo volto proprio mentre insulta pesantemente la polizia.

Tags
polizia
azienda
giovane
video
ragazza
portavoce
giovane italiana
stata licenziata
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-17 07:04:36 | 91.208.130.87