ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
7 ore
Frana sulla strada per Mergoscia, disagi al traffico
La polizia ha momentaneamente chiuso la strada, in entrambe le direzioni
CANTONE
9 ore
Vandali in azione, ennesimo distributore K.O.
Ignoti hanno sventrato, e razziato, un altro distributore automatico
CANTONE
13 ore
Ecco le località in cui spunterà un radar
La polizia cantonale informa sui controlli di velocità previsti tra dal 17 al 23 agosto 2020
BIOGGIO
13 ore
Passeggiata con amara sorpresa
Non è il primo furto che avviene ai danni dei veicoli parcheggiati in zona Mulini
BREGGIA
14 ore
Acqua di nuovo potabile a Cabbio e Muggio
Si consiglia però di farla scorrere per cinque minuti in tutti i rubinetti.
CANTONE
14 ore
Lavori notturni (con deviazioni) allo svincolo di Bellinzona Sud
Inizieranno lunedì prossimo e dovrebbero terminare entro la metà di settembre.
ASCONA
15 ore
Soppressa la fermata Via Pancaldi Mola
Dal 17 agosto e fino a nuovo avviso
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
16 ore
Auto contro un muro: ferite serie per una 82enne
L'incidente ha avuto luogo oggi poco dopo mezzogiorno in via Ravecchia a Bellinzona
FOTOGALLERY
QUINTO
16 ore
La Nuova Valascia prende sempre più forma
Procedono spediti i lavori al cantiere della futura pista dell'Ambrì-Piotta.
CANTONE
18 ore
Vedeggio-Cassarate chiusa per 7 notti
Si tratta delle notti fra il 17 e 19 agosto e tra il 23 e il 28 agosto.
FOTO E VIDEO
CANTONE
19 ore
Otto modi per scoprire la biodiversità delle foreste ticinesi
Il DT lancia un video promozionale e otto percorsi didattici sulla scia dell’omonima campagna federale.
VIDEO
CANTONE
20 ore
«Meno fatica + attenzione»
È la nuova campagna di sensibilizzazione per chi si sposta in sella a un e-bike.
CANTONE
20 ore
Il Ticino registra tre nuovi casi di coronavirus
Da inizio settimana sono 17 i tamponi risultati positivi al Covid-19 nel nostro cantone
VIDEO
CANTONE
22 ore
Ragazzo di Cadenazzo aiuta un senza tetto
Il video "gira" su TikTok. Tutta scena? No. Chi lo ha realizzato, lo ha fatto col cuore.
CANTONE
23 ore
«Non ci sono dati che il virus è più debole. Usate le mascherine»
Cifre che dicono tutto e niente. Valanghe di interrogativi. E l'epatologo Andreas Cerny non ci tira certo su di morale.
CANTONE
1 gior
Il coronavirus colpisce i Bed&Breakfast
Raiffeisen: «Probabilmente molti alloggi sono stati riconvertiti in appartamenti in affitto».
MENDRISIO
1 gior
La prima cieca laureata USI «Io, salva grazie alla lettura»
Per Cecilia Soresina, non vedente dalla nascita, la lettura ha rappresentato molto più che una semplice passione:
CANTONE
1 gior
Canicola bye bye
Il rischio di una nuova ondata di calore viene definito «molto basso» dagli esperti di Meteosvizzera
CANTONE
1 gior
La "bonaccia" prima della tempesta
«Tale dato non deve trarre in inganno» avverte Fernando Piccirilli, capo della nuova Sezione esecuzione e fallimento
FOTO
CANTONE
1 gior
Gli avvoltoi monaci sono tornati, puntualissimi
La scorsa estate ne erano stati avvistati quattro esemplari, quest'anno ce n'è (per ora) uno in più.
LUGANO
1 gior
«Tanta tristezza, ma ci sono altre priorità»
Niente rally del Ticino a causa del Covid. La delusione degli ultimi vincitori, Andrea Crugnola e Moira Lucca.
CANTONE
1 gior
Test in tempo reale, ecco il dispositivo portatile
Il progetto si chiama MicroCoVSens ed è sviluppato da SUPSI, IOR ed EPFL.
CANTONE
1 gior
Meno criminalità transfrontaliera durante il lockdown
Il fenomeno è dovuto alle restrizioni di viaggio. Per Berna i controlli sistematici alla frontiera «non sono necessari»
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Settore sanitario: il Governo risponde picche a Carobbio e Marchesi
La prima chiedeva di formare più medici, il secondo di non essere dipendenti dalla manodopera estera.
CONFINE
1 gior
Tragedia a due passi dal Gambarogno
Una donna è deceduta mentre si trovava in riva al lago. Inutile l'intervento dei soccorritori
QUINTO
1 gior
Al doppio della velocità consentita sull'A2
Un 54enne del Locarnese è stato fermato il 10 agosto in territorio di Quinto
CANTONE
1 gior
Anche il Rally del Ticino si arrende al virus
La 23esima edizione della competizione è stata rimandata al giugno del 2021.
CANTONE
1 gior
A caccia di punti (e a tutto sport) con B2Mission
B2Mission fa muovere le aziende in tutta la Svizzera. Così si rafforza lo spirito di squadra e si promuove la salute
LOCARNO
1 gior
Polizia in Piazza per aver un «maggior dialogo con la popolazione»
La campagna itinerante permetterà agli agenti incontrare i cittadini di Locarno e quelli dei Comuni convenzionati.
CHIASSO
21.03.2017 - 10:500
Aggiornamento : 14:18

«Ogni notte una rissa, vogliamo andarcene di qui»

Rissa in via Odescalchi questa notte, 4 persone coinvolte. L'esasperazione degli abitanti: stamani, polizia di nuovo sul posto

CHIASSO. Una rissa - l'ennesima - nell'ormai famigerata via Odescalchi a Chiasso porta all'esasperazione gli abitanti. Il fatto è avvenuto poco dopo la 1 di notte: «C'è stata una lite tra quattro persone» conferma a tio.ch/20minuti la Polizia cantonale, che sulla dinamica sta conducendo accertamenti (seguiranno comunicazioni). Sul posto sono intervenute quattro pattuglie e i soccorritori con due ambulanze, ma non si registrano feriti gravi. 

«Ogni notte è così» - A chiamare il 117 sono stati i vicini, preoccupati dalle «urla che non finivano più». Le foto dell'intervento sono rimbalzate sui social, con lo sfogo di chi, di fianco ai "palazzi del degrado" ci vive tutti i giorni. «Quasi ogni notte qui succede un casino» racconta un residente. «Le risse sono all'ordine del giorno, ormai non usciamo più di casa la sera per paura di buscarle». 

«Vogliamo andarcene» - La riprova: questa mattina due pattuglie della polizia sono di nuovo in zona, per un altro intervento. «Abito qui da 23 anni, in via Odescalchi ho cresciuto i miei figli ma adesso ho deciso di andare via: non si può vivere così» conclude il vicino di casa che, assicura, «siamo in tanti nella stessa situazione».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
siska 3 anni fa su tio
OH mamma mia! Eh certo in questo cantone si lasciano cadere situazioni gravi come questa e poi si va a multare uno che ha fatto uso di canapa light e poi leggendo l'articolo di marco neppure professionisti nemmeno delle analisi? Ah ah ah Purtroppo in questo cantone si vive sul pisello e alcuni settori dovrebbero fare una buona scuola in diverse città europee ma di notte con il fiato sul collo perché li puoi rischiare la vita? In ticino come siamo messi? Ah ah ah ah ah va tutto a rotoli multano il povero che non può pagare e non si accorgono di avere delinquenti fatti e finiti sul territorio.
GIGETTO 3 anni fa su tio
Ecco qui i bellissimi risultati dovuti alla politica d'apertura della $inistra TI e CH....dobbiamo aprirci, trattasi di arricchimento culturale per noi svizzeri e ticinesi, un sicuro valore aggiunto l'arrivo di queste persone, tutta brava gente che ci fa vista!! Avanti gente dentro tutti......
shooter01 3 anni fa su tio
speriamo che crolli
Luca Berera 3 anni fa su fb
Davide Grigioni alla vecchia
Monica Tonacini 3 anni fa su fb
abbiamo delle leggi troppo leggere,poi non avevamo votato che se i delinquenti sono stranieri di mandarli via? Cosa aspettiamo??? se sono Svizzeri ormai ce li teniamo!!!
Laila Berger 3 anni fa su fb
A Chiasso non abiterei nemmeno se avessi un appartamento gratis! Mi dispiace per la povera gente che non ce la fa più e vorrebbe andarsene.
Massimo Romano 3 anni fa su fb
Se continuano prendete la pistola invece che chiamare la polizia
Patrizia Bertanza 3 anni fa su fb
Tanto di quanto detto è giusto ma non esageriamo! È vero che c è troppa gentaglia è vero che ci sono palazzi come in via odescalchi dove non è possibile migliorare mantenendo le stesse persone ! Ma è vero anche che ci sono per fortuna ancora molti chiassesi o almeno persone normali non in assistenza non in attesa di asilo non delinquenti. Il problema sono le proporzioni ! Fra un po' la bilancia penserà dalla parte sbagliata se continueremo ad accogliere mantenere gente che non merita!
Ariel Samy 3 anni fa su fb
Passare per Chiasso sta diventando inquietante... Solo 14 anni fa appena arrivata era completamente diverso...negli ultimi anni il degrado!!!! Che tristezza!!! Sono felice di aver portato via i bambini anche dalla scuola, solo per non farli poi girare x le vie di Chiasso fuori dagli orari scolastici!!!!
Ariel Samy 3 anni fa su fb
Sarò esagerata x te... ma ribadisco il mio pensiero di quanto scritto!!!! Poi ognuno libero di vivere dove vuole??
Gaggini Luca 3 anni fa su fb
Io piuttosto di abitare li.. Ci mettiamo in tenda al generoso...
Carlo Aieie 3 anni fa su fb
Ci vuole L'ESERCITO MILITARE CONTINUO A DIRLO !!!
Valter Rizzi 3 anni fa su fb
magari anche l'esercito civile,
Alessandro Kom 3 anni fa su fb
???
Giorgio Cerri 3 anni fa su fb
Certo che come titolo non è il massimo. Sembra che vogliano andarsene per la polizia!
KilBill65 3 anni fa su tio
Come al solito la politica ci dorme sopra!!.....Tanto loro non abitano li !!!!..........
rezzonick 3 anni fa su tio
Se Chiasso va a picco la colpa è del Cantone che concentra tutti i casi disperati da assistenza sociale nello stesso posto: a Chiasso. Che sia perché Chiasso è il paese più vicino all'Italia e allora è come mettere lo sporco sotto lo zerbino?
andrea28 3 anni fa su tio
È ciò che succede quando vengono concentrati (ghettizzati) in un unico stabile o quartiere i cosiddetti casi sociali che vanno dal richiedente asilo al drogato o a chi semplicemente ha pochi soldi. Non dovrebbero esistere palazzi sussidiati ma solo appartamenti, uno solo per palazzo, in uno stabile solo per quartiere e diffuso su tutto il territorio cantonale (anche a Montagnola). Sennò non ci sarà mai integrazione ne controllo. Ci si scalda poi tanto per le varie associazioni tipo Exit (che di sicuro non fanno rumore) e si lascia la prostituzione nei quartieri...
rojo22 3 anni fa su tio
Sciopero fiscale. Altro che palle! Poi, magari, qualcuno si sveglia.
miba 3 anni fa su tio
Nei barrios di Caracas e nelle favelas di Rio de Janeiro la situazione è ben peggiore. Che le nostre autorità prendano questo metro di confronto per decidersi poi chissà quando a fare concretamente qualcosa?
F/A-18 3 anni fa su tio
Pepperos 3 anni fa su tio
In controluce, gli affitti sono sostanzialmente bassi.
elvetico 3 anni fa su tio
@Pepperos .... è chiaro: gli immobili sono da speculazione e di standard da schifo !
F/A-18 3 anni fa su tio
È' lì che bisogna fare controlli di polizia a tappeto altro che rompere i maroni a chi usa l'auto x lavoro, a me pare che in Svizzera vanno bene i disonesti, i frontalieri, i truffatori, gli spacciatori di droghe, chi ricicla i soldi o chi ha soldi di dubbia provenienza e li butta massicciamente nel mattone ( una volta li portavano in banca ), chi apre e chiude società in modo spregiudicato, chi si fa prestare milioni corrompendo l'impiegato di turno e chi si fa dare milioni dallo stato senza nessun controllo ( scandalosi anche quelli che non hanno controllato e sono ancora al loro posto ), ecccc, ecccc, per gli onesti non rimane che subire, sgobbare, pagare, tacere, e questo sempre in quantità più abbondanti man mano che il tempo passa.
Davide Giulio Paiano 3 anni fa su fb
GC.
Sascha Niederhauser 3 anni fa su fb
Mi ricordo ancora ai tempi negli 80 e 90 quando eravamo giovani, a Chiasso c'era ancora vita. Manor, la Coop, la stazione che aveva il suo buffet. Ora passando x Chiasso sembra come essere in un mondo sperduto, dimenticato da tutta la Svizzera.
navy 3 anni fa su tio
Il commento che mi ha preceduto (ziobis) ha già, di suo, ricapitolato tutto. Mi sento di aggiungere che, le autorità (in stato di evidente letargo laddove fa comodo) si rendono responsabili IN PRIMIS del degrado. A pochi km in linea d'aria dalla, oramai, Lombarda cittadina di Chiasso vi sono i così detti "campi rom". Detti campi, in realtà, sono fogne illegali a cielo aperto. Certo, via Odelaschi non è, ancora, a detti livelli. L'indifferenza e poca (o insufficiente) attenzione delle autorità rischiano di fare macchie anche in Ticino.
Pamy Bernardi 3 anni fa su fb
Eh beh non per niente si chiama Chiasso!! ?
La Simo 3 anni fa su fb
Sono con voi gente tranquilla ed onesta che vive in questo postaccio...non mollate fatevi valere! È certa feccia che dovrebbe andarsene e subito !!!
Ivano Romano 3 anni fa su fb
Radere al suolo e discorso chiuso....trovare casa ai pochi anziani e chiuso...
Alice Blum 3 anni fa su fb
Peccato...in fondo c'è anche brava gente..
Ivano Romano 3 anni fa su fb
Appunto...nel mio trovare casa ai pochi anziani era riferito a tutti quelli corretti cioè 2 su 100....
Ziobis 3 anni fa su tio
FInanto che le autorità cittadine e cantonali vorranno far finta che a Chiasso va tutto bene, compreso la presenza degli asilanti, è inutile parlare di questi fatti... E' un quartiere piuttosto squallido di suo, aggiungiamoci la vicinanza con la frontiera, condiamolo con la presenza di un postribolo (un altro è poco distante) e arricchiamolo con la presenza di asilanti con il vizio dello spaccio... e voilà che il piatto è servito.. Abbiamo tutto: Prosituzione, sfruttamento, spaccio, contrabbando e controllo del territorio per i malaffari, serve altro il questo quartiere? Mi dispiace per quelle povere famiglie che non possono andarsene perché non potrebbero pagare un affitto più alto...le vere vittime di questa situazione... però i soldi per creare quartieri inutili, radar ognidove, ecc.ecc. ci sono...
MrBlack 3 anni fa su tio
@Ziobis Hai dimenticato l'inquinamento ;-)
Biagio 3 anni fa su tio
@Ziobis Niente di più vero, purtroppo. Ho una proposta, le famiglie che abitano li dovrebbero per una settimana fare cambio di casa con qualche politico, ministro...., vediamo se....
Tarok 3 anni fa su tio
@Ziobis adesso capite perché gli affitti sono più alti a Montagnola?
Disà 3 anni fa su tio
@Tarok Bhe affitti alti non è sinonimo di legalità :)
elvetico 3 anni fa su tio
@Tarok ... e gli affitti in quel quartiere sono bassi perché lo standard degli immobili è genetralmente tutto fuochè dignitoso ....
Pepperos 3 anni fa su tio
@Biagio Ogni politico pensa per le proprie tasche! I Loro stipendii e benefici sono eticamente scandalosi.
Federica Leone 3 anni fa su fb
Chiara Aline Bat
Chiara Bianchi 3 anni fa su fb
AHAHHAHA
Roberta Rusconi 3 anni fa su fb
... ma Chiasso cosa sta diventando .... anche dove ho abitato io per oltre 30 anni in corso san gottardo 80 ( non specifico il nr civico) nell'ultimi anni come vicini confinanti, non sono stata per niente fortunata .... i continui reclami all'amministrazione non servivano a niente
Francesco Mgn 3 anni fa su fb
se non specifichi il numero civico, cosa è quel "Corso San Gottardo 80"?
Fabrizio Terraneo 3 anni fa su fb
????
Marzio Fontebasso 3 anni fa su fb
??????
Andrea Ferraz 3 anni fa su fb
Gaetano
Gaetano Fornelli 3 anni fa su fb
Tava lendo

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 06:32:11 | 91.208.130.85