Cerca e trova immobili

MENDRISIORitorna a Mendrisio il tradizionale pranzo solidale di Natale

30.11.23 - 15:34
“Insieme a Natale” è giunto alla sua 26esima edizione. Le riservazioni aperte fino al 15 dicembre.
Tipress
Ritorna a Mendrisio il tradizionale pranzo solidale di Natale
“Insieme a Natale” è giunto alla sua 26esima edizione. Le riservazioni aperte fino al 15 dicembre.

MENDRISIO - Ritorna per la sua 26esima edizione l'iniziativa per un Natale solidale della Città di Mendrisio, ovvero il pranzo di Natale aperto a tutta la popolazione e soprattutto a chi - per le vicissitudini della vita - è rimasto da solo/a.

“Insieme a Natale”, «offre l’opportunità alle cittadine e ai cittadini che vivono soli di trascorrere alcune ore in allegra compagnia. Anche quest’anno al pranzo di Natale non mancheranno il brindisi di benvenuto, l’intrattenimento musicale, lo scambio di auguri e la tombola con ricchi premi», spiega il Dicastero Politiche sociali e Politiche di Genere della Città di Mendrisio.

L'appuntamento è per lunedì 25 dicembre dalle 14:45 alle 16:30 al Ristorante Cercera a Rancate.

L'iscrizione è obbligatoria e bisognerà annunciarsi entro il 15 dicembre 2023 per telefono (allo 058 688 31 40) o presentandosi di persona allo sportello dell’Ufficio attività sociali in via Municipio 13 a Mendrisio (lu-ve 10-12/14-16 e giovedì 10-12/16-18).

Per il pranzo è richiesto un contributo simbolico di CHF 10.— a persona. I posti sono limitati.

COMMENTI
 

Cregaz 2 mesi fa su tio
Credo che questa sia una bellissima iniziativa che dovrebbe essere sostenuta anche da molti altri comuni. Per chi ha la difficoltà e il disagio di vivere in solitudine, il periodo delle festività amplifica la sofferenza. Sono convinto che dei menu relativamente economici siano realizzabili, perché penso che l’importante non sia il caviale, lo champagne e la cucina stellata, ma è sicuramente importante lo stare assieme. Ci sono tantissimi volontari, c’è gente che non festeggia il 25 dicembre per questioni religiose come lo festeggia un cattolico e che si metterebbe sicuramente a disposizione per far vivere una giornata di festa alle persone sole. Sarebbe una dimostrazione di compassione e compartecipazione.
NOTIZIE PIÙ LETTE