Immobili
Veicoli

LUGANOEx Macello, la manifestazione che ha spaccato in due il Ticino

06.06.21 - 18:46
Per Alain Bühler: «Chi è responsabile della protesta, lo è anche degli eventuali danni causati».
Ti-Press (Pablo Gianinazzi)
Ex Macello, la manifestazione che ha spaccato in due il Ticino
Per Alain Bühler: «Chi è responsabile della protesta, lo è anche degli eventuali danni causati».
Al contrario, Franco Cavalli critica «chi ha tentato di abbruttire tutto dando più spazio ai pochi che hanno imbrattato che non all’avvenimento».

LUGANO - Uno sciame di persone, unite in un corpo solo. Giunte a raccolta in Piazza Riforma a Lugano per una causa unica, quella dell’autogestione. Sarebbero infatti state alcune migliaia i manifestanti scesi in strada ieri pomeriggio in segno di protesta contro lo sgombero e la demolizione dell’ex Macello, avvenuta per ordine di Polizia e Municipio la notte tra sabato e domenica scorsa. La manifestazione, svoltasi prevalentemente in modo pacifico, ha visto molinari e affezionati raccontare in diverse forme il significato di autogestione, ma è sfociata infine in alcuni episodi di vandalismo. E la polemica intorno alla diatriba Municipio-autogestiti continua. 

Nero - Per il Presidente dell’UDC di Lugano Alain Bühler, quella di ieri «è stata l’ennesima manifestazione non autorizzata. Hanno bloccato strade cittadine e danneggiato svariate proprietà pubbliche e private. È una conferma che questo tipo di autogestione, che si ritiene al di sopra delle regole, non funziona». E, rispetto al fatto che dietro i vandalismi ci sarebbero persone estranee a chi frequenta il CSOA: «Il responsabile di una manifestazione lo è anche degli eventuali danni causati. L’organizzatore del corteo non può chiamarsi fuori. E se chiama a raccolta collettivi da tutta la Svizzera e dall’Italia, è ben cosciente di quello a cui va incontro». Bühler aggiunge infine che anche la sinistra avrebbe giocato un suo ruolo nella vicenda, invitando i cittadini a partecipare a una manifestazione non autorizzata, «che è andata come è andata». 

Bianco - Di tutt’altra opinione l’ex consigliere nazionale del PS Franco Cavalli: «È stata una magnifica risposta alla violenza illegale del Municipio. Erano presenti 2 o 3mila persone, che ballavano, cantavano e si raccontavano, in modo del tutto pacifico. So inoltre che hanno distribuito dei volantini per sensibilizzare in questo senso i partecipanti al corteo». Si dice poi dispiaciuto della prospettiva adottata da alcuni nel raccontare la giornata: «Si è tentato di abbruttire la manifestazione dando più spazio a quei due o tre stupidi che hanno imbrattato delle proprietà, piuttosto che all’avvenimento». In ogni caso, aggiunge, nell’ultima settimana «l’opinione pubblica ticinese si è trasformata radicalmente. Ho avuto modo di osservare che molti si esprimono ora, se non a sostegno del Molino, a condanna di quel che ha fatto il Municipio di Lugano». E, riguardo alle responsabilità dei vandalismi: «Non penso che quando gli ultras causano dei danneggiamenti ci si rivolga ai vertici dei rispettivi club sportivi. Quindi non vedo perché debba essere così in questo caso. È mera e bassa polemica».

COMMENTI
 
vulpus 1 anno fa su tio
Dà veramente da pensare leggendo certi commenti, come sono stati definite le persone che hanno partecipato alla manifestazione, lo sprezzo verso i cittadini che hanno ritenuto di manifestare il proprio dissenso. È una realtà che da anni nessuno ha voluto affrontare per dare una soluzione stabile e definitiva. Quello che è successo è però preoccupante , ma gli UDC e compagni , che tanto sentenziano, chiudono occhi e orecchie. Anche ammettendo una certa opacità mentale del sindaco Borradori, non è sicuramente un irresponsabile e un irresponsabile , come pure il consiglio di stato , o almeno parte di esso. Se questi politici hanno detto e ribadito a più riprese in dichiarazioni a voce e scritte e documenti esibiti, che nessuno di loro ha dato l'ordine di abbattimento dello stabile bisogna dargli credito. Sicuramente qualcuno si era augurato che sabato succedesse un bel disastro: smentiti crassamente , e i cittadini di Lugano ( e non solo i molinari)lo hanno dimostrato e voluto. Per cui quello che non deve far dormire sonni tranquilli sono le derive di qualche autorità, che a questo punto vengono indicate ancora sommessamente, di polizia, che hanno pianificato da tempo l'operazione,ritenendo che dare una pedata al formicaio , le formiche sarebbero sparite. E ora vedremo se la procura sentenzierà un nulla di fatto è emetterà un giudizio severo. Se i dubbi del popolino saranno confermati diverse teste politiche e di polizia potrebbero dover lasciare i loro posti.
tschädere 1 anno fa su tio
io vorrei solo sapere quanti di questi "alternativi o molinari" pagano le tasse ?
Mattiatr 1 anno fa su tio
Io non sono un simpatizzante dei molinari, anzi, però il discorso non regge. Io ne conosco diversi che lavorano, o studiano ma che al fine settimana vanno là. Poi che si colga l'occasione per fare i ganasa sono d'accordo, però gli sbandati sono pochi.
volabas56 1 anno fa su tio
La manifestazione che ha spaccato in due il Ticino! Ma non fate ridere le lumache per favore. Dare tutta questa importanza a questa cosa, vuol dire fa comodo per camuffare per convenienza politica, altri problemi piu' importanti. Primo fra tutti la disoccupazione , la cassa malati, gli imprenditori che aprono e chiudono ditte piu' volte mettendo in ginocchio la gia' povera economia ticinese, eclissandosi al momento giusto , per lasciare con un palmo di naso e debiti insanabili questo sfigato cantone. Spesso si ode ancora il canto del cucu'....
cle72 1 anno fa su tio
Prendere esempio da Lega e UDC è quanto meno discutibile... Non c'è domenica che sul giornale leghista non ci siano articoli denigratori, razzisti con infamie e insulti a persone, gruppi idee diverse ecc ecc per la UDC Basta guardare ogni loro campagna elettorale, brividi! Razzisti, chiusi nel loro io! Aprite le vedute apritevi al mondo. Poi tanti di voi dite a ma le altre città sono vive, la gente è più cordiale, più simpatica, ci si diverte... Indovinate del perché? Città multiculturali aperte al mondo, aperte a idee diverse e che non giudica!
Evry 1 anno fa su tio
la crepa si è formata tra i SINISTROIDI e i cittadini rispettorsi, vergogna per tutti i polöitici e ex-politici che si sono aggregati ai molinari, ospitateli a casa vostra e manteneteli, grazie e auguri
Meck1970 1 anno fa su tio
spaccato in due ???? Non mi pare proprio. Sono solo alcuni migliaia. I sinistroidi non hanno un qualche palazzo da dargli gratuitamente?
Cdg 1 anno fa su tio
Bellissima manifestazione!!! Per una società pluralista,multiculturale, aperta a tutti, anche ai disadattati (come ha scritto gentilmente Emy977...che lui si che si é adattato, ma bravo! ) ai rifugiati, agli anticonformisti, agli anarchici e non. Ma dai, anche leghisti pieni di pregiudizi, anche a quelli che votano UDC, anche agli ultrapatriotti...anche a quelli che la pensano diversamente. Una società moderna e sviluppata deve accogliere tutti e dare spazio a tutti. Anche a Blueshark, che non ha potuto participare, perché stava lavorando...
egi47 1 anno fa su tio
Spaccato in due il Ticino? che barzelletta state raccontando, non avete visto la gente in piazza? cialtroni vestiti a festa. Non capisco come dei politici osano difenderli, siamo veramente diventati pazzi e pensare che queste cialtronerie hanno anche un costo che dobbiamo pagare noi.
Trionfx 1 anno fa su tio
Sostegno ai Molinari, in gamba ce ne sono molti..chi imbratta, sbagliando, non é certo peggio di tanti tifosi di calcio e hockey. Un briciolo di vita alternativa a una città troppo piatta e terrorizzata di pensare, ogni tanto, in maniera diversa.
F/A-19 1 anno fa su tio
Esatto, anche perché di soldi per opere pubbliche de ne spendono a vagonate quindi penso non ci siano difficoltà a sostenere anche quesì ragazzi. Quanti milioni investiti per le piste ciclabili? Per la sicurezza, per la mobilità? Per l’istruzione? Per lo sport? Per lo svago? Per i turisti? Per la società in genere? Chi non vuole capire a livello politico non sa fare il proprio mestiere ed andrebbe sostituito con persone sagge e comprensive, persone che fanno l’interesse di tutti per non ritrovarci con marionette che funzionano a gettoni.
Alex 1 anno fa su tio
Ma che vadano a lavorare al posto di rovinare beni non loro!
F/A-19 1 anno fa su tio
Ma come sei ignorante! Chiaro che chi rovina paga ma chi rovina sono poche teste calde. Chi assiste alle partite non fa danni? Chi non rispetta le regole della circolazione e crea incidenti non fa danni? Chi è disoccupato od in assistenza chi pensi che li paghi? Noi tutti. Chi fa sport, magari estremi e poi si fa male chi pensi che paghi? Noi tutti. Chi ha bisogno di cure mediche perché malato, magari malato cronico, alla fine si paga tutti, anzi, chi ha di più paga di più e da qui teniamoci la gente che sta bene perché senza questa gente sarebbe una catastrofe. E poi chi ha detto che i Molinari non hanno un lavoro? Fanno danni anche quelli che lavorano in nero per esempio, fanno danni anche quelli che favoriscono ditte di dubbia provenienza e che non rispettano le regole, fanno danno i promotori edili che utilizzano capitali mafiosi, fanno danno tutte le persone scorrette, e sono tante. Vedi che non sono 4 alternativi che rovinano una società, anzi, magari aprono gli occhi e propongono un modo diverso più aperto e più etico di vita.
cle72 1 anno fa su tio
Finché I politici che abbiamo e la politica che si fa è questa stai fresco! Ma non avete capito che questi si stanno facendo i loro por... ci comodi? Si stanno arricchendo alle nostre, vostre spalle? E voi ancora a dargli ragione!!! Non so se avete sentito l'intervista al ex consigliere di stato Martinelli. Quello che ha detto è la verità è tutti noi dobbiamo preoccuparci di questo. Quando la Polizia mentre in mano il comando e si antepone ai politici è quantomeno discutibile e preoccupante. Dategli ancora ragione e presto si avrà un cantone comandato dalla Polizia!!!
M70 1 anno fa su tio
ma la finiamo con questi pseudo problemi? i problemi sono la disoccupazione giovanile e non in questo disastrato cantone.. questi sono i veri problemi!
angie2020 1 anno fa su tio
spaccato in due? l'85% sono persone che hanno sani principi, che lavorano, hanno una vita normale e pagano le tasse. il restante sono subumani che vandalizzano e rompono le scatole al 85% di prima. #stopmolinari
Cdg 1 anno fa su tio
Brava Angie che paghi le tasse e credi di essere la unica. E ti credi superiore? Umana di prima categoria...mi fai proprio compassione
Tato50 1 anno fa su tio
Brava !!!!!!!! ;-))
Tato50 1 anno fa su tio
Compassione per chi sta alle regole e paga ? Beh allora gli altri fanno schifo !!!
dan007 1 anno fa su tio
Filo spinato sul balcone del vecchio Macello la dice tutta sul messaggio che vogliono diffondere
GreenPick 1 anno fa su tio
Coraggiosi ad affermare che quelli che hanno fatto vandalismi non erano noti agli organizzatori... soprattutto visto che erano in testa al corteo... fanno ridere... prendete le vostre responsabilità... non volete nessun dialogo e volete fare solamente ciò che volete senza che nessuno abbia la possibilità di vederla in un altro modo... le realtà di autogestione non sono quella che abbiamo qui... qui sono solo delle sanguisughe che vogliono succhiare tutto quello che possono.
Um999 1 anno fa su tio
Ma chi lo dice che il Ticino è spaccato in due? Come li fate i conti tirando i dadi? Quindi il 50% dei Ticinesi è favorevole al non rispetto delle regole? Bella notizia anzi una notiziona e in Svizzera tedesca di direbbe (ein grosser Skandal)
cle72 1 anno fa su tio
In testa al corteo? Guarda che quelli che hanno fatto danni erano vestiti di nero e incappucciati, persone fuori dal contesto I soliti che si infiltrano solo per fare casini. La prova e vedere tutti gli altri vestiti in modo diverso, allegro e libero. Per finire erano in fondo al corteo.
occhiodiairolo 1 anno fa su tio
Egregio dottor Cavalli, FCL, HCAP, HCL, ACB come pure il corippo FC sono tenuti ad essere responsabili ed in passato è successo ben più di una vostra che polizia, municipi ed enti vari abbian battuto cassa dopo deplorevoli atti vandalici e di ultras fuori controllo. I molinari devo raccogliere ciò che seminano. Buona serata
cle72 1 anno fa su tio
Tutto corretto ma sbaglia a considerare questi vestiti di nero e incappucciati, Molinari! Non facevano parte di loro ma sono i soliti che approfittano per fare casini. Oggi si fa una manifestazione per la luganighetta troppo salata, ci saranno ancora.
occhiodiairolo 1 anno fa su tio
Egregio dottor Cavalli, FCL, HCAP, HCL, ACB come pure il corippo FC sono tenuti (ed in passato è successo ben più di una vostra) che polizia, municipi ed enti vari abbian battuto cassa dopo deplorevoli atti vandalici e di ultras fuori controllo. I molinari devo raccogliere ciò che seminano. Buona serata
Brontolo pensionato 1 anno fa su tio
Spaccato in due?.... ma stiamo scherzando. I pro molinari saranno si e no il 5% e qualche giornalista che scrive questi articoli che tutto sono meno che imparziali.... quando torniamo a parlare dei veri problemi e cerchiamo di trovare delle soluzioni alla disoccupazione giovanile e a sostenere le migliaia di famiglie ticinesi che stanno tirando la cinghia da un anno?
Um999 1 anno fa su tio
Infatti, semmai una buona parte non sarà d’accordo con i modi d’agire del Comune e Polizia ma a dire che si è con i Molinari ne passa di strada. Ottima osservazione Brontolo, i problemi son ben altri e a quanto pare i nass-media ci sorvolano sopra. In ultimo, hai nota che quasi nessuno dei giornalisti ha fatto cenno alla violazione di molteplici divieti imposti dalla Confederazione nel periodo della pandemia? Ah quelli valgono solo per le aziende e le persone che lavorano o ke persone rispettose delle regole.
Aargauer 1 anno fa su tio
Brontolo Pensionato goditi la pensione..alla disoccupazione ci pensano gli amici del Marchesi 😊
Aargauer 1 anno fa su tio
Da dove viene la percentuale sparata a ...R.azzo?
T-34 1 anno fa su tio
Anche i tifosi del Lugano saranno il 5 %. Tuttavia, per agevolare il loro malsano passatempo ripetitivo, primitivo, limitato e superficiale (guardare una sfera presa a calci) l'ente pubblico spende milioni in stadi e sicurezza.
BlueShark 1 anno fa su tio
Andate a lavorare....! Che gente....
F/A-19 1 anno fa su tio
Esatto!
seo56 1 anno fa su tio
Non esageriamo!! 😂😂😂😂
Emy977 1 anno fa su tio
Incredibile che sia data voce a questi disadattati...
cle72 1 anno fa su tio
Se la Porsche è tua, sei veramente piccolo! Si capisce quale valori hai! Meglio umili e con un cuore grande!
Trionfx 1 anno fa su tio
Sei piccolo anche senza la Porsche...
F/A-19 1 anno fa su tio
È stata una manifestazione pacifica condivisa da buona parte della popolazione, 6000 le firme a cui ne mancano moltissime, la mia per esempio. Mi piacerebbe conoscerti, se hai un n lavoro e giri con belle macchine magari è merito tuo ma magari anche no. Conosco tanti benestanti, qualcuno no in gamba ma qualcuno lifrocco ( traduzione dialettale italianizzata per dire che non si meritano la loro posizione). Da come parli mi sembri egoista e di strette vedute, il mondo però non finisce al limite della tua cerchia, anzi, il mondo vero che può valer la pena di vivere penso che comincia appena fuori dalla tua cerchia.
TiaTi 1 anno fa su tio
Giustissimo
marco17 1 anno fa su tio
Il povero Bühler è nero di rabbia perché la manifestazione si è svolta pacificamente e ha attirato molta gente comune, semplicemente indignata dall'agire illegale e poco intelligente del municipio luganese.
F/A-19 1 anno fa su tio
Incredibile rendersi conto che i nostri politici non ascoltano la gente comune, agiscono come fossero i padroni della città, sperperano i soldi pubblici dando mandati ai loro amici, agiscono illegalmente come è stato dimostrato con prepotenza, provocano e non propongono, tanto poi una presa di posizione va condivisa lo stesso, non fosse il caso le manifestazioni si intensificheranno di sabato in sabato.
TiaTi 1 anno fa su tio
I politici con le loro scelte di non ascoltare il popolo, vedranno quello che succederà, sempre più manifestazioni, pacifiche ovviamente
Mattiatr 1 anno fa su tio
Io invece penso che entro un paio di mesi non si parlerà più del tema, vedi proteste sull'ambiente, black live matters, ecc. Intanto però il municipio ha ottenuto lo smantellamento dell'ex macello e probabilmente Borradori sarà già in pensione da un bel po' quando finiranno tutte le procedure penali.
T-34 1 anno fa su tio
Non è assolutamente vero che i politici nostrani (definirli "nostri politici" mi sembra veramente una forzatura, dato che rappresentano solo i loro interessi) danno i mandati ai loro amici. Ma quando mai? Sarebbe come dire che la mafia esiste anche a livello locale, ma la mafia non è mai esistita, nè qui, nè a Palermo. Parlare di giochi di cadreghe sarebbe come insinuare che Matteo Pelli è si ritrovato catapultato ai vertici della rsi solo e precisamente perchè è figlio di suo padre e porta il cognome che porta. Ma quando mai??? Sicuramente sarà finito lì perché avrà vinto una leale e severissima selezione fra centinaia di candidati, dimostrando di essere il più sveglio, capace, competente e simpatico di tutti (d'altra parte difficile immaginarsi una spiegazione più plausibile). Tipo la stessa imparziale selezione che ha permesso a Hillary Clinton di ricoprire la carica di segretario di stato degli USA nonostante fosse la moglie dell'ex uomo più potente del mondo. Viva la meritocrazia.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Quindi a questo punto conviene più delinquere che essere onesti e rispettare le procedure legali.
NOTIZIE PIÙ LETTE