Ti-Press (archivio)
BOSCO GURIN
06.05.2021 - 22:330

Un (prestigioso) premio europeo per il Museo Walser

La struttura ha ricevuto il Meyvaert per l'impegno dimostrato nella sostenibilità sociale, economica e ambientale.

La premiazione è avvenuta in Russia. Il presidente dell'European Museum Forum: «Attraverso il suo approccio innovativo, creativo e lungimirante, rappresenta un modello per tutti i musei».

BOSCO GURIN - Importante riconoscimento europeo per il museo etnografico Walser di Bosco Gurin. Alla struttura è stato infatti attribuito questa sera il premio Meyvaert 2021, che viene conferito ogni anno a un museo che dimostra un impegno eccezionale per la sostenibilità sociale, economica e ambientale.

Il capitale umano del museo è la sua più grande risorsa, viene sottolineato nelle motivazioni. Il modo in cui i membri del team si completano a vicenda, si assumono responsabilità e sostengono il collettivo è notevole, prosegue la giuria, sottolineando che nonostante le sue risorse limitate, il museo è in grado di offrire una vasta gamma di attività tematiche.

La resilienza e la flessibilità del museo in un villaggio con condizioni climatiche invernali estreme, e il suo approccio alla salvaguardia del patrimonio materiale e immateriale della cultura di Bosco Gurin e alla sua diffusione alle nuove generazioni, ne fanno un caso esemplare di sostenibilità sociale in un contesto rurale e museale, precisa ancora la giuria.

Riconoscimento anche per la Stapferhaus di Lenzburg (AG), che ha ottenuto il premio più importante, ossia l'European Museum Award (EMYA) per il 2020, consegnato solo quest'anno a causa della pandemia. Il museo pone domande difficili, esplora idee diverse e promuove la cultura del dibattito.

«Attraverso il suo approccio innovativo, creativo e lungimirante, rappresenta un modello per i musei, come un laboratorio per l'arte di vivere, che è ciò che tutti i musei dovrebbero essere», ha affermato Mark O'Neill, presidente dell'European Museum Forum, nel suo discorso tenuto al Centro Boris Eltsin di Ekaterinburg, in Russia. L'European Museum Award (EMYA) 2021 è andato al Naturalis Biodiversity Center di Leiden, nei Paesi Bassi.

L'European Museum Prize viene assegnato dall'European Museum Forum, sotto gli auspici del Consiglio d'Europa, ai musei di nuova apertura o di nuova progettazione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 4 mesi fa su tio
Lo hanno consegnato a Frapolli ? ;-)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-28 00:53:28 | 91.208.130.89