tipress
CONFINE
08.03.2021 - 13:380

Ruba i gioielli alla nonna, poi cerca di fonderli a Chiasso

I carabinieri di Giussano hanno denunciato una 23enne. L'accusa è furto e ricettazione

MONZA/CHIASSO - Ha rubato alla nonna diversi gioielli, che nei suoi piani avrebbero dovuto essere spediti in una fonderia di Chiasso e fusi. Il progetto però non è andato a buon fine. Una 23enne della Brianza è stata denunciata per furto e ricettazione dai carabinieri di Giussano, riferisce il Corriere della Sera. 

I fatti sono avvenuti a Briosco, in provincia di Monza. L'anziana signora, una 68enne di origini francesi, ha contattato le forze dell'ordine dopo essersi accorta che dalla sua collezione mancavano alcune catenine, monili e anelli d'oro di alto valore. I militari in un primo momento hanno pensato a un furto in abitazione, ma in mancanza di segni d'effrazione i sospetti si sono concentrati sulla nipote. 

Quest'ultima aveva già piazzato la refurtiva a due «Compro oro» della zona. Qui i carabinieri hanno trovato i gioielli già impacchettati e pronti per essere spediti in Ticino. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 22:31:12 | 91.208.130.86