Deposit
CANTONE
19.12.2020 - 18:430
Aggiornamento : 23:20

Vaccini, la priorità ai residenti delle case per anziani

In Ticino tutto sarà pronto a partire dal 4 gennaio

BELLINZONA - Le vaccinazioni in Ticino prenderanno avvio il 4 gennaio, e i primi ad essere vaccinati saranno gli ospiti delle case per anziani. Lo ha confermato il farmacista cantonale Giovan Maria Zanini alla RSI, che ha ricordato che i vaccini verranno somministrati solamente a chi darà il proprio consenso. «I documenti li stiamo preparando in questi giorni». 

Come anticipato questa mattina, il Ticino riceverà inizialmente 10'000 dosi, che saranno sufficienti per vaccinare 5'000 persone. 

Attualmente nel nostro Cantone si contano 68 case per anziani, per un totale di 4'692 posti disponibili.

Seguendo l'ordine, verranno poi vaccinati gli operatori sanitari che lavorano a contatto con pazienti affetti dal coronavirus. 

Il discorso riguarda solamente il vaccino Pfizer/Biontech, approvato questa mattina da Swissmedic. Ulteriori dosi si aggiungeranno quando arriveranno sul mercato anche altri vaccini. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-14 18:55:05 | 91.208.130.89