Ti Press
CANTONE
16.12.2020 - 09:530

La Fondazione Lavezzari premia... Giorgio Merlani

Il Premio massimo è stato conferito al Medico cantonale, in rappresentanza di tutti i collaboratori socio-sanitari

CHIASSO - La Fondazione Cesare e Iside Lavezzari di Chiasso informa che il Premio massimo per l'anno 2020, giunto alla sua 54a edizione, è stato conferito a tutti i collaboratori socio-sanitari attivi nel combattere la pandemia Covid-19 in ospedali, strutture paramediche, case anziani, studi medici, ecc., nella persona del medico cantonale dott. med. Giorgio Merlani. Si tratta di persone meritevoli per aver dato al prossimo e alla società con opere, atti o altrimenti, prove di valore, di bontà, di sacrificio.

«La Fondazione Lavezzari, senza esitazioni o dubbi di sorta, esprime piena riconoscenza e gratitudine incondizionata a tutto quanto il personale infermieristico, medico e paramedico, attivo in campo sanitario nel combattere la pandemia Covid-19, nella persona del medico cantonale dott. Merlani, quale riconosciuto esperto infettivologo, chiamato a svolgere questo ruolo dal Consiglio di Stato del Canton Ticino con effetto 1. maggio 2008», si legge sul comunicato stampa.

Merlani è nato a Zurigo nel 1968, dove ha condotto i propri studi in medicina umana all’Università dal 1988 al 1994, ottenendo il relativo diploma federale. Ha quindi conseguito un titolo in specialità FMH in medicina interna nel 2001 e un secondo FMH in malattie infettive nel 2004.

Dopo aver effettuato la pratica di medico assistente, è stato capoclinica al San Giovanni di Bellinzona e dal 2007 è stato titolare di uno studio medico sempre a Bellinzona, restando comunque consulente per l’ospedale, nel contesto delle malattie infettive. A seguito delle dimissioni a causa dell’elezione in Consiglio nazionale del dott. med. Ignazio Cassis con effetto 30 aprile 2008, Giorgio Merlani è stato chiamato ad assumere il ruolo di Medico cantonale.

La Fondazione informa inoltre di aver assegnato i premi per l'anno scolastico 2019/2020 a:

- VASSALLI Sophie, Genestrerio (media 5.90): Centro professionale sociosanitario, Mendrisio, addetta alle cure sociosanitarie CFP, tirocinio normale senza maturità

- BORDONI Luca, Mendrisio (media 5.80): Centro professionale sociosanitario medico-tecnico, Locarno, guardiano di animali AFC, tirocinio normale senza maturità

- GRIGNOLA Nicole, Stabio (media 5.80): Centro professionale sociosanitario, Mendrisio, operatrice socioassistenziale AFC - assistenza all’infanzia, tirocinio normale senza maturità

- ZEIER Tatiana, Vacallo (media 5.80): Centro professionale commerciale, Lugano, assistente d’ufficio CFP

 Compatibilmente con l’evoluzione generale della pandemia, si prevede che la cerimonia di consegna dei premi avrà luogo sotto altra forma rispetto al passato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 10:56:20 | 91.208.130.85