Immobili
Veicoli
TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
10 min
Sesso con un 16enne: «Mi scuso. Ho capito che i bambini non si toccano»
Condannato a due anni e quattro mesi di carcere, di cui 20 mesi sospesi, un 55enne residente nel Luganese.
VEZIA
23 min
Il Municipio di Vezia ha incontrato i suoi 18enni
A essere stati invitati all'incontro con l'Esecutivo sono stati però anche i 18enni delle annate 2021 e 2020.
FOTO
CANTONE
27 min
I cavalli del Bisbino sono tornati sul Generoso
Anche quest'anno è avvenuta la transumanza. Di nuovo a “porte chiuse”, per lasciare più spazio agli animali
CANTONE
3 ore
Il Consiglio di Stato incontra la Deputazione ticinese
Si è svolta oggi la tradizionale riunione che precede la sessione parlamentare estiva.
CANTONE
3 ore
Da predatore a preda
Il Governo ha dato il via libera all'abbattimento del predatore che lo scorso 26 aprile uccise 19 pecore a Cerentino.
LUGANO
5 ore
«Voleva uccidere»
La 29enne dovrà rispondere di tentato assassinio e di violazione alla legge che vieta i gruppi Al-Qaïda e Stato islamico
CANTONE
6 ore
Da Bellinzona a Losanna senza mai cambiare treno
Le FFS hanno presentato il progetto d'orario 2023. Diverse le novità, anche per i viaggiatori ticinesi.
CANTONE
7 ore
Altri 107 positivi e ospedali un po' più vuoti
I pazienti ricoverati per Covid-19 in Ticino scendono sotto la soglia delle 60 unità
CANTONE
8 ore
«Pandemia, la vittima è stata la ragione»
Il reporter Gianluca Grossi crea scompiglio in libreria con la pubblicazione di "La libertà è una parola". Ecco perché.
AVEGNO GORDEVIO
21 ore
Perizia psichiatrica per il sospetto matricida
Il 21enne che dovrà rispondere del reato di assassinio è attualmente incarcerato alla Farera.
FOTO
CAPRIASCA
22 ore
L'altalena panoramica non c'è più
L'atto di vandalismo sarebbe stato commesso con una motosega.
CANTONE
14.12.2020 - 16:050
Aggiornamento : 22:58

In Magistratura qualcosa deve cambiare, ma non Andrea Pagani

Il Gran Consiglio ha approvato la proposta di risoluzione della Commissione giustizia e diritti. E ha rieletto il PG

Alla Commissione spetterà (con la consulenza di esperti indipendenti) l'incarico di approfondire le problematiche e formulare proposte di miglioramento. «Appare sempre più necessaria una riorganizzazione del Ministero pubblico».

MENDRISIO - La nomina dei 20 procuratori pubblici per il periodo 2021-2030 è sempre più dibattuta. Se ne discute da mesi, dal preavviso negativo di cinque procuratori uscenti da parte del Consiglio della Magistratura (di settembre), al sms inviato dal giudice Mauro Ermani al procuratore generale Andrea Pagani, fino a un'inedita ricusa del Consiglio della Magistratura da parte di uno dei magistrati “bocciati”. Tutto è culminato oggi nella discussione in Gran Consiglio.

La Commissione giustizia e diritti, infatti, se da una parte ha inserito i cinque procuratori pubblici "bocciati" nella lista dei ventisette candidati, ha anche presentato una proposta di risoluzione, approvata dal Parlamento con 49 voti favorevoli, 7 contrari e 19 astenuti. «Affidateci l'incarico di approfondire le problematiche di natura organizzativa e procedurale emerse nell'ambito della procedura di rinnovo delle cariche in seno al Ministero pubblico, allo scopo di valutare eventuali necessità di intervento a livello organizzativo e normativo». Lo scopo - con la consulenza di esperti indipendenti - sarebbe anche formulare «concrete proposte di miglioramento, sia sul piano organizzativo sia normativo». 

Per la Commissione «si è riscontrata l'assenza di un disciplinamento sufficientemente preciso dei meccanismi di monitoraggio dell'attività del Ministero pubblico e delle procedure di valutazione dell'operato dei Magistrati, sia dal profilo quantitativo sia qualitativo» e «appare sempre più necessaria una riorganizzazione del Ministero pubblico, in particolare con una ridefinizione delle competenze della sua Direzione (Procuratore generale e sostituti Procuratori generali)».

Al Mercato Coperto di Mendrisio la discussione si è accesa quando Matteo Pronzini ha parlato di «degrado nella Magistratura» causato «dal modo con cui i partiti la gestiscono». «Dobbiamo rompere la logica della ripartizione tra partiti», ha detto il deputato MPS. Senza dimenticare una stoccata ad Andrea Pagani: «Come in qualsiasi squadra, la colpa dovrebbe prendersela anche l’allenatore». L'emendamento presentato dal gruppo MPS-POP-Indipendenti, che chiedeva il rinvio delle nomine e le dimissioni del Consiglio della magistratura, è stato bocciato. Sono stati pure bocciati gli emendamenti presentati da PLR e Più Donne.

Confermato Andrea Pagani - Alla carica di procuratore generale il Gran Consiglio ha confermato Andrea Pagani (unico candidato). Con 81 schede distribuite, la maggioranza assoluta era fissata a 40. Dalle 79 schede rientrate, 57 voti sono andati a Pagani, che risulta pertanto eletto. 21 sono state le schede bianche (1 quella nulla).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 anno fa su tio
Quello che dopo Noseda gode a condannare i poliziotti ?
Nmemo 1 anno fa su tio
I Partiti che si sono espressi con i loro deputati in GC, hanno mortificato la costituzione cantonale per quanto concerne la separazione dei poteri. La partitocrazia la fa da padrona e spartisce come di regola le poltrone, svilendo il concetto di merito/demerito. Ha delegittimato il Consiglio della magistratura, pure eletto per quote in rappresentanza dei partiti, misconoscendo il compito che la costituzione cantonale le assegna: la vigilanza sui magistrati. Quant’è la quota annua del contributo al Partito che il magistrato è invitato a versare?
Busca 1 anno fa su tio
A cosa serve il consiglio della magistratura, chiamata a valutare l’operato dei magistrati, se poi le proposte sono bellamente ignorate? Allora che si sciolga il consiglio.
seo56 1 anno fa su tio
Sceneggiata napoletana!!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-18 17:18:35 | 91.208.130.85